•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Le ruote Alchemist RR Marathon sono quelle con cui il Team Trek-Selle San Marco ha ottenuto il terzo posto alla Cape Epic da poco conclusa.
Alchmist è stato sponsor tecnico di Damiano Ferraro (qui il racconto della sua gara) e Samuele Porro nell’avventura sudafricana e, visto l’ottimo risultato ottenuto, vale la pena conoscere meglio queste ruote di produzione italiana e l’azienda che le realizza.



alchemist RR MarathonInnanzi tutto uno sguardo ad Alchemist (di cui vi abbiamo già parlato in passato).
L’azienda produce, nello stabilimento di Cinto Cao Maggiore (VE), componenti in carbonio per mountain bike (dall’Xc all’enduro).
Alchemist nasce come specialista della fibra di carbonio per la realizzazione di cerchi e di ruote complete.
L’obiettivo dichiarato dal produttore veneto è di “trasformare la materia per elevare la performance”.
Ogni pezzo è numerato perché prodotto a mano secondo quella che si può definire una nuova tradizione nella quale l’artigianato, completamente made in Italy, diventa hi-tech.

Alchemist rr carbon

E ora veniamo alle Alchemist RR Marathon.
Si tratta di ruote a 24 raggi per un utilizzo marathon progettate con tecnologia “Gyroscopic Effect”, la quale ha portato alla progettazione di un insieme cerchio+raggio+mozzo in cui tutti i componenti sono dimensionati e realizzati per lavorare congiuntamente.
E’ una ruota con un controllo ed una reattività di alto livello.alchemist RR Marathon

Il cerchio con tecnologia RR (Ridge Reinforcement) è realizzato con uno stampo ad alta pressione e resina IMPACTPROOF e carbonio 18K UD.
La resina è arricchita da polimeri plastici che aumentano le prestazioni della ruota in termini di assorbimento degli impatti e delle sollecitazioni.
Il cerchio ha un profilo asimmetrico (come si vede nella foto in basso) atto a compensare la distribuzione delle forze generate dalla frenata e dalla pedalata.

alchemist RR Marathon

La foratura è disassata di 3mm rispetto all’asse del mozzo e i fori sono inclinati di ±5° per agevolare la campanatura e aumentare la rigidità laterale.
La zona nipples è rinforzata per aumentare la resistenza allo strappo.

alchemist RR Marathon

I mozzi Alchemist PENTA SP sono composti da flange in ERGAL-75, realizzate con tecnologia CNC Ultra-Milling, e assemblati al corpo centrale realizzato da stampo in carbonio multi layer.
Il mozzo è dotato di cuscinetti SKF ad alta scorrevolezza e a doppia schermatura: ne troviamo 5 al posteriore per la versione compatibile 10V e 6 per la versione compatibile Sram XD.
Le ruote vengono montate con raggi SAPIM CX-RAY a testa diritta.

alchemist RR Marathon

 

Le specifiche tecniche delle Alchemist RR Carbon 
Anteriore:

RR Marathon

Posteriore:

RR Marathon

Per informazioni: Alchemistbikes.com

Veronica Micozzi

Mi piace leggere, scrivere, ascoltare. Mi piacciono le storie. Mi piace lo sport. Mi piacciono le novità. E riconosco la sana follia che anima i seguaci della bici. Credo di aver capito perché vi (ci) piace tanto la Mtb, al di là della tecnica, delle capacità, dell’agonismo: è per quella libertà, o illusione, di poter andare ovunque, di poter raggiungere qualsiasi vetta, di poter superare i propri limiti che solo le due ruote sanno regalarti… Credo anche che non riuscirò mai ad emozionarmi per una forcella nuova ma la passione vera la capisco e la amo anche io! E cercherò di raccontarvela al meglio.