• 29
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Oggi parliamo di una bici da strada, che è una cosa un po’ inusuale su MtbCult.
E’ l’ultima novità Giant: massima aerodinamica, freni a disco, leggerezza e rigidità del telaio migliori rispetto ai principali concorrenti. Insommma, la nuova Giant Propel Disc promette controllo, efficienza e velocità.
Riteniamo che possa essere una novità interessante anche per voi biker/lettori di MtbCult.
Fateci sapere…

VM

COMUNICATO UFFICIALE

L’obiettivo era chiaro: dimenticare i limiti, ignorare le convenzioni e creare una bici da corsa senza compromessi.
Per ottenere una bicicletta che in passato era impossibile anche solo immaginare.
Vi presentiamo la Nuova Giant Propel Disc.

Giant Propel Disc

Sviluppata nella galleria del vento di Magny-Course.
L’aerodinamica è una parte fondamentale di un telaio per lo sviluppo di pura velocita’, ma il nostro team di ingegneri, esperti di aerodinamica e professionisti ha voluto di più.
Con lo sviluppo del progetto della nuova Propel i nostri ingegneri hanno iniziato il processo di progettazione pensando ad una bicicletta aero che fornisca guadagni tangibili nel controllo e nell’efficienza. È facile migliorare le prestazioni aerodinamiche sacrificando rigidità o peso. Ma ci siamo focalizzati su elementi chiave della progettazione, tra cui il tubo orizzontale, quello obliquo e l’intera area del movimento centrale maggiorati poiché riteniamo che siano parti fondamentali per l’efficienza e la gestione generale della bici.

Giant Propel Disc
Queste decisioni consentono di dare alla nuova Propel Disc un rapporto di rigididità/peso ancora migliore e superiore rispetto la concorrenza.

Ci sono voluti tre anni, sperimentazioni radicali con nuove forme dei tubi e test in galleria del vento, ma i risultati finali parlano da soli.
La nuova gamma Propel Disc offre la massima velocità con tre vantaggi principali: aerodinamica integrata, controllo totale ed efficienza senza eguali.

Giant Propel Disc

Utilizzando il nostro processo Aero System Shaping Technology, abbiamo osservato la bici come un sistema completo ed unico, analizzando innumerevoli combinazioni di tubi attraverso analisi CFD ed in galleria del vento.
Una delle novità chiave è la nuova forma a profilo ellittico troncato ad un estremità che offre la miglior prestazione aerodinamica ad ogni angolo del vento. Abbiamo anche scoperto che, con una corretta integrazione, un freno a disco può migliorare le prestazioni aerodinamiche.

Giant Propel Disc

Il passaggio finale è stato quello di affinare l’intero sistema presso l’Aero Concept Engineering di Magny-Cours, in Francia. Abbiamo creato una nuova unità manubrio/attacco integrata con passaggio interno dei cavi ed un sistema ruote SLR con nuovi raggi aero.
La ruota posteriore ha una profondità più alta, portata a ben 65 mm, testata nella galleria del vento produce una resistenza davvero minima. La ruota anteriore, maggiormente colpita dal vento durante la corsa, presenta un profilo di 42 mm.

Ciò aumenta ulteriormente le prestazioni aerodinamiche della bici riducendo l’effetto negativo dato dai venti laterali sulla ruota anteriore, riducendo al contempo la resistenza aerodinamica complessiva della bicicletta.
Per simulare correttamente le condizioni di guida nel mondo reale, il nostro team di esperti di aerodinamica hanno creato un manichino dinamico, totalmente posizionabile in sella.
Altri produttori di biciclette usano manichini statici per le prove di resistenza, ma solo quelli dinamici possono replicare accuratamente gli effetti di una pedalata con vari angoli del vento.

Giant Propel Disc

Con la nuova tecnologia di freni a disco integrati, la gamma Propel Disc offre una potenza di frenata superiore e una maggiore modulazione in ogni condizione di asfalto. Questa è stata una domanda critica da parte dei nostri corridori professionisti, che in genere gareggiano per ore su terreni misti con ripide discese e curve ad alta velocità prima dello sprint finale verso il traguardo.

Le ruote Giant migliorano ulteriormente il controllo. La ruota posteriore, meno soggetta ai venti laterali, ora ha un profilo di 65 mm per prestazioni senza compromessi e perdite di potenza durante la pedalata.
La ruota anteriore ha un profilo di 42mm per un controllo ed una penetrazione migliore ai venti laterali. Il risultato è una bici che non solo accelera e taglia più velocemente il vento, ma offre la possibilità di curvare con maggiore precisione e sicurezza, requisiti indispensabili durante una gara.

Giant Propel Disc

Il telaio Disc della nuova Propel Advanced SL, con reggisella e manubrio integrato, è più leggero di quello delle principali bici concorrenti, tra cui la Specialized Venge Disc e la Trek Madone.

Giant Propel Disc

I test dimostrano che il telaio Propel Advanced SL Disc è inoltre più rigido di quelli concorrenti prima citati.
Un telaio più leggero consente un’accelerazione esplosiva, unito alla maggiore rigidità del telaio significa una migliore trasmissione di potenza, senza dispersioni, consentendo al ciclista di raggiungere e mantenere velocità superiori con meno sforzo.
La combinazione di peso più basso e di rigidità più elevata aumenta l’efficienza totale della bici senza pari.

Giant Propel Disc

Come dimostrano i dati raccolti, il modello di punta della nuova gamma Propel Disc ha la più alta rigidità rispetto ogni altra bici della sua categoria e supera in performance la maggior parte dei principali concorrenti nel peso complessivo.
Questi due fattori insieme danno un’efficienza senza eguali su strada. E grazie alla tecnologia di tubi AeroSystem Shaping aggiornata unita ai freni a disco integrati, la nuova gamma Propel Disc combina prestazioni aerodinamiche mai viste prima con un controllo in totale sicurezza su strada.

Giant Propel Disc

Di seguito i modelli Propel Disc disponibili per il mercato italiano:

Giant Propel Disc
Propel Advanced SL 0 Disc – 9.999 euro

 

Giant Propel Disc
Propel Advanced SL 1 Disc – 6.599 euro

 

Giant Propel Disc
Propel Advanced Pro Disc – 5.299 euro

Qui altri articoli sulle bici da strada 

Ulteriori informazioni: www.giant-bicycles.com

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it