scritto da Redazione MtbCult in Tecnica il 13 Nov 2019

MSC Dragster: un mix tra Roller e Rock&Roller, con 50 grammi in meno

MSC Dragster: un mix tra Roller e Rock&Roller, con 50 grammi in meno
        
Stampa Pagina

COMUNICATO UFFICIALE

Continua inarrestabile la sequenza di lanci di novità da parte di MSC Tires. Questa volta, il segmento di riferimento è quello che nel 2019 ha regalato i maggiori successi ed allori sia in World Cup sia ai Campionati Europei: l’Xc.
Ai già esistenti modelli Roller, Tractor, Rock&Roller, Single Track, si affianca ora un’altra importantissima novità: MSC Dragster.

MSC Dragster




Il nuovo copertone MSC Dragster completa così una gamma di coperture per il mondo XC, offrendo all’agonista, come già il nome suggerisce, il massimo delle prestazioni in termini di accelerazione e velocità.
Nessun compromesso, se non quello di adottare una carcassa non fragile ma sostenuta. Si sarebbe potuto optare per un copertone dal peso record, ma questo sarebbe necessariamente passato per una carcassa esposta a forature e bisognosa di pressioni generose per evitare la mancanza di sostegno a basse pressioni.

Si è quindi optato per una carcassa che mantenesse le fantastiche caratteristiche di resistenza dei modelli che l’hanno preceduto, e la naturale predisposizione a far lavorare il battistrada a basse pressioni senza far “afflosciare” la spalla.
La zona centrale, composta da bassi tasselli paralleli, compatti e dai bordi inclinati, permette di ridurre gli attriti per avere un rotolamento più veloce possibile.
I tasselli intermedi, sempre paralleli ma disposti in modo sfalsato, permettono un buon grip nelle curve e mantengono una buona velocità di percorrenza nelle curve stesse.
I più pronunciati tasselli laterali, permettono ai Dragster una buona tenuta in curva anche agli angoli di piega estremi.

MSC Dragster

Al disegno dei tasselli si aggiungono le caratteristiche della carcassa stessa del copertone. Infatti un sapiente uso della doppia mescola 62a/60a, una spalla robusta ed una scrupolosa progettazione della protezione anti-foratura, gli permette di conquistare il primato di migliore copertura da Xc su terreni duri e compatti.
Tutto questo ha portato ad una riduzione di peso di circa 50 grammi rispetto al modello Roller.

CARATTERISTICHE D’USO
La sezione da 2.10″, come sempre con i copertoni MSC Tires, non deve assolutamente trarre in inganno. Infatti tutti i copertoni MSC Tires sono progettati e nascono ottimizzati per cerchi dal canale largo e pertanto i volumi ed il battistrada sono decisamente più abbondanti rispetto a copertoni concorrenti con disegni, anche affermati, ma che hanno progettazioni studiate per cerchi decisamente più ridotti.
Il range di utilizzo dei copertoni MSC Dragster é decisamente specialistico.

MSC Dragster

 

LA GAMMA
La gamma dei copertoni Dragster è composta dalle seguenti versioni:

DRAGSTER 29×2.10 SKINWALL 120 TPI
Si tratta di un copertone tubeless ready ed una carcassa a 120 TPI, i cui fianchi hanno una speciale colorazione Skinwall (para).
La struttura del copertone vanta una protezione contro le forature di livello Epic Shield su tutta la superficie del copertone stesso e, grazie a particolari accorgimenti costruttivi, è omologato per poter essere montato anche su bici elettriche (pedelec). E’ quindi resistente anche alle coppie ed ai pesi elevati di queste nuove bici. Durata e tenuta sono garantiti dalla doppia mescola 2C XC da 62a/60a.
Il peso di ciascun copertone è di 670 grrammi ed il suo prezzo è di €48,25.

DRAGSTER 29×2.10 60 TPI
Si tratta di un copertone tubeless ready ed una carcassa a 60 TPI. La struttura del copertone vanta una protezione sui fianchi contro le forature di livello ProShield. Durata e tenuta sono garantiti dalla doppia mescola 2C XC da 62a/60a.
Il peso di ciascun copertone è di 750 grammi ed il suo prezzo è di €36,75.

MSC Dragster

Come di consueto per MSC Tires, ciascun copertone è corredato di un parafango per forcella/carro omaggio.
Tutte le versioni sono già disponibili nei migliori negozi specializzati.

Per informazioni visitare il sito MscBikes.com oppure quello del distributore italiano Up-DownBikes.it



        
Torna in alto