Julbo RX Lab: l'occhiale sportivo graduato personalizzabile

Nicola Checcarelli
|

Julbo RX Lab è la proposta dell’azienda francese destinata a chi necessita di occhiali sportivi graduati, evitando così di usare lenti a contatto o clip da vista interne.

Farsi realizzare occhiali sportivi graduati in grado di soddisfare le proprie esigenze non è semplice, poiché l’abbondante curvatura che caratterizza le lenti montate su questa tipologia di modelli spesso non permette di eseguire la correzione.

Julbo Rx Lab



Su Julbo RX Lab vi avevamo dato qualche notizia nei mesi scorsi e, visto il successo ottenuto da quell’articolo, abbiamo deciso di approfondire la questione, facendoci realizzare un occhiale specifico per le nostre esigenze.
In questo articolo vi parleremo di come va, ma soprattutto di qual è l’iter per averlo e di quali sono i costi.

Qui approfondiremo l’argomento relativo agli occhiali da ciclismo, ma Julbo realizza occhiali sportivi graduati per un’ampia gamma di sport.

Julbo Rx Lab
Julbo Rx Lab

Julbo RX Lab, RX Ready, RX Clip

Julbo RX è la sigla che identifica i modelli di occhiali dell’azienda francese adatti a chi necessita di una correzione.
Sfogliando il catalogo, però, vi capiterà di notare almeno tre diverse diciture: RX Lab, RX Ready e RX Clip.
Cosa indicano queste tre voci?

RX Lab

Gli occhiali identificati dalla dicitura RX Lab sono quelli su cui si possono montare lenti graduate, realizzate direttamente da Julbo nei propri laboratori nel Giura francese, che sono stati completamente rinnovati nel 2021.
L’occhiale che vi verrà consegnato presso il dealer Julbo avrà già lenti graduate e sarà pronto all’uso.

Julbo Rx Lab
RX Ready

La voce RX Ready identifica le montature di base 6 su cui è possibile installare lenti graduate da parte dell’ottico, senza la necessità di passare dai laboratori interni Julbo. 

RX Clip

Sono tutti gli occhiali compatibili con le clip da vista interne. La scelta è molto ampia, il costo più basso, ma ovviamente non avrete gli stessi vantaggi di una “vera” lente graduata. In inverno, ad esempio, è più facile che si appannino o che dello sporco finisca tra la lente principale e quella della clip.

Schermata 2022 10 17 Alle 18.23.19

Quali modelli si possono realizzare con RX Lab

Le lenti con correzione si possono applicare su montature half-frame, cioè con lenti sospese, su montature con mono-lente, e su montature “classiche” con lenti divise di base 6 oppure di base 8. La differenza tra le montature di base 6 e quelle di base 8 è la curvatura della lente.
Nel caso di montature con mono-lente, si prevedono degli inserti per l’area di correzione (come nelle foto che vedete in questo articolo), che hanno uno spessore differente rispetto a quello della lente principale.

Nel complesso i modelli che possono essere realizzati con lenti graduate sono oltre 30, per un totale di circa 500 combinazioni lente/montatura. E’ quasi impossibile, dunque, non trovare il modello adatto alle vostre esigenze.

Julbo Rx Lab
Julbo Graduati Mtb 20
Nel caso di modelli con mono-lente, sono previsti degli inserti per l’area di correzione che hanno uno spessore differente rispetto a quello della lente principale (foto qui sopra).

Scelta delle lenti, un momento chiave

La scelta della tipologia di lente è di fondamentale importanza per la buona riuscita di un occhiale graduato. Basta una forma sbagliata, un colore troppo spinto o caratteristiche non adatte alle proprie esigenze per inficiare il risultato finale. Chi usa con regolarità occhiali da sole con correzione sa di cosa sto parlando.

Il consiglio imprescindibile, dunque, è di farsi aiutare dall’ottico Julbo sul territorio e di provare con attenzione le varie tipologie di lente e di montatura, in modo da scegliere quella più giusta per le proprie necessità.

Julbo Rx Lab

Gli occhiali Julbo RX Lab possono essere realizzati con lenti fotocromatiche Reactiv (le più pregiate di casa Julbo, con fotocromia garantita a vita) monofocali o multifocali, oppure con lenti Spectron in policarbonato.
Sia le lenti Reactiv che le Spectron sono disponibili in diverse versioni, che si differenziano per colore, livello di protezione, caratteristiche e, di conseguenza, sport consigliato.

Con Mono-Lente, Si Prevedono Degli Inserti Per L’area Di Correzione (Come Nelle Foto Che Vedete In Questo Articolo), Che Hanno Uno Spessore Differente Rispetto A Quello Della Lente Principale.
Con Mono-Lente, Si Prevedono Degli Inserti Per L’area Di Correzione (Come Nelle Foto Che Vedete In Questo Articolo), Che Hanno Uno Spessore Differente Rispetto A Quello Della Lente Principale.
In Alto Tutta La Gamma Di Lenti Fotocromatiche Reactiv

Attenzione, però, rinnoviamo l’invito a provarle con attenzione prima di procedere all’acquisto e di farvi consigliare dall’ottico. Non vi lasciate invogliare dal solo aspetto estetico e tenete conto che non sempre l’utilizzo consigliato da Julbo può essere adatto ai vostri occhi.
Nel mio caso, ad esempio, una delle lenti più utilizzate per il ciclismo su strada, la Reactiv 0-3 High Contrast mi restituiva una visione troppo “rosa” e così ho preferito optare per la Reactiv 1-3 Light Amplifier, adatta sia su strada che nel fuoristrada.

Prima di andare oltre, è utile ricordare che dal 1 settembre 2022 tutti gli occhiali RX Lab sono realizzati con l’esclusiva tecnologia FOVEA, brevetto di Julbo, in grado di ridurre le aberrazioni laterali del 30% e migliorare la vista degli oggetti vicini (come ad esempio i numeri del ciclocomputer) anche nel caso di lente monofocale.

Con Mono-Lente, Si Prevedono Degli Inserti Per L’area Di Correzione (Come Nelle Foto Che Vedete In Questo Articolo), Che Hanno Uno Spessore Differente Rispetto A Quello Della Lente Principale.
Julbo Rx Lab
In alto le lenti Reactiv 0-3 High Contrast usate dal prof su strada David Goudu. Qui sopra le Reactiv 1-3 Light Amplifier che ho scelto per me.

Procedura di realizzazione e tempi di consegna

Veniamo ora ad uno dei punti focali di questo articolo dedicato agli occhiali Julbo RX Lab, ossia come fare per averli e quali sono modalità e tempi di consegna.
Per prima cosa occorre individuare il dealer Julbo più vicino alla propria abitazione. Lo si può fare in modo veloce tramite il dealer locator. Attenzione, però, tra i vari tipi di rivenditore vanno spuntati solo gli ottici, perché l’occhiale graduato è un presidio medico.

Questo, ad oggi, è forse l’unico vero limite per chi vuole acquistare un occhiale da ciclismo graduato firmato Julbo. Infatti, mentre al Nord Italia la rete dei rivenditori è molto fitta, al Centro-Sud non è altrettanto capillare. Ma Julbo ci ha assicurato che sta lavorando anche su questo aspetto.

Julbo Rx Lab

Una volta trovato l'ottico più vicino a voi potrete mostrargli la prescrizione del vostro oculista oppure farvi fare un controllo direttamente in negozio. Consultatevi con lui per la scelta della montatura e della lente più adatta alle vostre esigenze e, se il preventivo vi va bene, procedete con ordine.

Dal momento dell’ordine, in linea generale, sono necessari circa 7 giorni prima che l’occhiale venga consegnato all’ottico.

In questo lasso di tempo l’occhiale RX Lab viene realizzato all’interno degli stabilimenti Julbo, seguendo una serie di procedimenti molto evoluti (video in basso), che uniscono il lavoro automatizzato a quello umano. 

Prezzi

La forbice di prezzo degli occhiali Julbo RX Lab è molto ampia, poiché dipende dal modello scelto, dal tipo di lente, dalla graduazione necessaria.
A livello generale possiamo dire che si va dai circa 299 euro del Renegade, ottimo per enduro e trail riding, con lente Spectron 3 monofocale, ai 615 euro dell’Ultimate con lente Reactiv 1-3 Light Amplifier monofocale (quello che sto usando e che vedete in queste foto). Nel caso di una lente multifocale il prezzo sarebbe salito a 745 euro.

Julbo Rx Lab
Julbo Graduati Mtb 25
Julbo Rx Lab

Come va l’occhiale Julbo Ultimate RX Lab Reactive

L'obiettivo principale di questo articolo era quello di descrivere la procedura per ordinare e avere un occhiale da ciclismo Julbo con lente graduata. Tuttavia ci sembra giusto spendere qualche parole anche su come va quest’occhiale, pur ricordando che si tratta di un prodotto estremamente personale.

Io ho usato per quasi 10 anni un Oakley Racing Jacket, un prodotto con lenti piccole e separate, che mi erano state graduate dal mio ottico.
La differenza sostanziale rispetto al Julbo Ultimate sta nel fatto che l'Oakley aveva l'intera lente graduata, mentre l'Ultimate ha solo un inserto. Onestamente nelle prime due o tre uscite la differenza di visione l'ho percepita, ma una volta che l'occhio si è abituato lo stacco tra inserto e lente principale si nota davvero poco.

Julbo Graduati Mtb 4

Impressionante è la qualità della lente Reactiv, che consente un'ottima protezione nelle giornate più assolate, ma anche una visione chiara e nitida in situazioni di scarsa visibilità.
Pur essendo una lente monofocale, e pur avendo ormai 43 anni 😅, permette di leggere piuttosto bene anche da vicino (meglio dei miei occhiali da vista).

Julbo Graduati Mtb 2
Le lenti Reactive 1-3 Light Amplifier sono dalle fotocromatiche speciali, che oltre a cambiare tonalità in base alla quantità di luce presente, sono in grado anche di diventare specchiate in condizioni di abbondante luminosità. In questa foto (fatta all'alba) si nota come le lenti siano quasi trasparenti, mentre nella foto precedente (fatta di giorno) l'occhiale è molto più scuro e specchiato.

Il peso rilevato è di 31 grammi e l'Ultimate veste alla perfezione sul mio viso, senza creare punti di pressione o fastidio anche dopo ore di utilizzo. Ma su questo aspetto, come abbiamo più volte sottolineato, è molto importante scegliere con cura la montatura adatta al proprio viso.

Per maggiori informazioni: julbo.com/it

Qui sotto il test degli occhiali Julbo Edge:

Di seguito, il test della maschera Julbo Quickshift Mtb:

Per tutti gli altri articoli e test sugli occhiali da Mtb cliccate QUI.

Condividi con
Sull'autore
Nicola Checcarelli

Ho iniziato a pedalare da bambino e non ho più smesso. Ho avuto la fortuna di fare della bici il mio lavoro, ricoprendo vari ruoli in testate di settore, in Regione Umbria per la promozione del turismo in bici, in negozi specializzati. La mia vocazione è per la bici da strada, di recente anche il gravel e infine la Mtb

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right