Manutenzione di fine estate: 6 controlli per affrontare l'inverno

Simone Lucchini
|

Cosa intendiamo per manutenzione di fine estate? Ci riferiamo a quei controlli, interventi che una volta rientrati dalle ferie è meglio fare.
Piccoli controlli mirati per affrontare l’ultima parte della stagione in tranquillità e sicurezza.

Manutenzione Di Fine Estate
Bike Park E Single Track Montani Mettono A Dura Prova Le Nostre Mtb

La polvere e l’utilizzo intensivo, in bike park o su single track di montagna logora e non poco la Mtb.
La nostra lista, stilata in ordine di importanza vi sarà utile ad individuare gli interventi necessari per riportare la vostra bici in piena efficienza.

Prima di revisionare la vostra Mtb, procedete ad un accurato lavaggio.
Qui sotto un piccolo consiglio su come lavare la trasmissione della Mtb ⬇️

Pastiglie e liquido freni

L’impianto frenante è uno dei componenti più stressati durante le uscite in vacanza.
Bike park o “semplici” uscite tra monti e colline hanno messo a dura prova pastiglie e liquido dei freni.
Lunghe discese, anche piuttosto ripide e magari con molte insidie vi hanno costretto a tirare le leve dei freni con decisione e in maniera costante.
Ecco perché , anche se avete revisionato l’impianto frenante prima di partire, dovete controllarlo di nuovo.

Le pastiglie, ad esempio, dopo una settimana di utilizzo in bike park saranno molto probabilmente esaurite, ed è del tutto normale (considerate il dislivello negativo accumulato grazie agli impianti di risalita).
Qui un articolo utile per la scelta delle pastiglie ⬇️

Dovendo sostituire le pastiglie approfittate dell’occasione per sostituire anche l’olio dei freni.
In questo modo, oltre ad eliminare l’eventuale aria presente all’interno dell’impianto andrete a rinnovare il liquido fortemente degradato da un utilizzo intensivo.
Ultima raccomandazione: pulite e lubrificate i pistoncini dei freni, la polvere accumulata ha sicuramente reso meno fluido il loro movimento.

Manutenzione Di Fine Estate
Ecco Come Può Essere Ridotto L'olio Dei Vostri Freni (Da Rosso A Nero) Dopo Una Sola Settimana Di Bike Park

Stato usura gomme e lattice

Molto dipende da dove e come avete utilizzato la Mtb.
Se portate su terreni rocciosi in modo ripetuto, le gomme della vostra bici potrebbero essere alla frutta.
Tasselli logori o addirittura strappati compromettono tenuta e resistenza agli impatti, controllate accuratamente il loro stato d’usura.

Manutenzione Di Fine Estate
Un Esempio Di Gomma Che Inizia A Deteriorarsi

Ad indebolire lo pneumatico non è solo il consumo del battistrada, controllate scrupolosamente la spalla del copertone, rocce fisse o smosse potrebbero averla danneggiata e quindi resa debole.
Forature e piccoli tagli possono essere riparati, ma se troppo grandi o difficilmente “trattabili” procedete alla sostituzione del copertone singolo o di entrambi.
A proposito di forature con gomme tubeless date un’occhiata a questo articolo ⬇️

Ispezionate il copertone al suo interno e controllate il livello del lattice, se scarso, assente o secco aggiungetene.

Cerchi e raggi

Dopo freni e gomme, un altro componente messo alla prova sono le ruote.
I forti impatti ricevuti durante le vostre pazze discese potrebbero aver danneggiato il cerchio, ispezionatelo e verificate l’assenza di bozze o peggio di crepe.

Manutenzione Di Fine Estate
I Cerchi, Soprattutto Quelli In Carbonio Vanno Controllati Scrupolosamente

Passate ai raggi e controllatene la tensionatura, ovvero verificate che non ci siamo raggi lenti.
L’allentarsi di uno o più raggi causa il decentramento della ruota, quindi la rende deforme e poco efficiente.
Il nostro consiglio, se non possedete una buona manualità è quello di portare le ruote da un operatore specializzato, vi farà risparmiare tempo ed inutili danni.

Serie sterzo e movimento centrale

La polvere estiva va considerata un nemico della Mtb alla stregua del fango.
La sua azione abrasiva potrebbe aver messo fuori gioco la serie sterzo e/o il movimento centrale della vostra Mtb.

Manutenzione Di Fine Estate
La Polvere Svolge Un Azione Abrasiva Sui Componenti Della Nostra Mtb

Alzate la ruota anteriore della vostra bici, fate ruotare lo sterzo e cercate di percepire vibrazioni o peggio rumori.
Se avvertite uno di questi due “sintomi” o tutte e due probabilmente la vostra serie sterzo sarà da revisionare o sostituire.
Valutate il da farsi insieme ad un esperto.

Manutenzione Di Fine Estate
In Foto, Il Cuscinetto Inferiore Della Serie Sterzo

Per verificare lo stato di usura del movimento centrale la procedura è simile.
Svincolate la corona dalla catena e lasciate ruotare liberamente le pedivelle, come prima cercate di percepire vibrazioni o rumori.
Purtroppo, se malmesso, il movimento centrale (nella maggior parte dei casi) va sostituito.
Ingrassarlo, vista la presenza di cuscinetti sigillati è difficile se non impossibile.
Anche in questo caso consultate il parere di un esperto

Cuscinetti del carro

Quando avete effettuato l’ultima revisione del carro? 
Se il tempo trascorso dall’ultima revisione è poco potete semplicemente controllare la coppia di serraggio delle singole viti del carro.

Se invece non avete mai effettuato una revisione e la vostra bici non è stata acquistata di recente è meglio procedere ad un ispezione.

Manutenzione Di Fine Estate
Questo È Solo Un Esempio Di Quanta Sporcizia Può Finire All'interno Del "Sistema Carro"

Ogni punto di giunzione del carro è caratterizzato da una vite che gira su cuscinetti o boccole.
I cuscinetti o boccole in questione vanno pulite, ingrassate e messe di nuovo in funzione, se danneggiate o impossibili da revisionare vanno sostituite o sostituiti.

Il kit di cuscinetti, spesso è acquistabile direttamente sul sito del produttore o presso i rivenditori autorizzati, mentre le coppie di serraglio delle viti, se non riportate su di esse possono trovarsi sul sito della casa produttrice della vostra Mtb.

Manutenzione Di Fine Estate
Sul Sito Yeti, Ad Esempio Possiamo Trovare Le Coppie Di Serraggio Della Yeti Sb150

Dopo aver effettuato la revisione sarà necessario serrare di nuovo le viti del carro, che dopo la prima uscita tenderà ad assestarsi, basterà stringere tutto di nuovo una sola volta.

Sospensioni e (eventuale) reggisella telescopico

Infine le sospensioni e il telescopico.
Tornati dalle vacanze non è obbligatorio procedere ad una revisione completa, soprattutto se l’avete effettuata non troppo tempo fa.

Quello che potete fare è sostituire solo l’olio di lubrificazione e le tenute della sospensione.
Un’operazione semplice, veloce, non troppo dispendiosa che darà di nuovo vigore alle vostre sospensioni.

Manutenzione Di Fine Estate
Presso I Centri Andreani È Possibile Revisionare Le Proprie Sospensioni

Se non ce ne fosse bisogno pulite accuratamente gli steli di forcella, ammortizzatore e telescopico e lubrificateli con prodotti appositi.
Quest’ultimo passaggio andrebbe effettuato al termine di ogni uscita, vi aiuterà ad allungare la vita utile delle sospensioni.
Per sapere gli intervalli di manutenzione consultate il sito del produttore (Rock Shox, Fox, Öhlins, Suntour, ecc)

Ultime raccomandazioni …

La manutenzione di fine estate o post ferie è fondamentale, vi aiuterà a rimettere in ordine la vostra Mtb per poterla sfruttare al massimo delle sue possibilità.
Oltre a quelli elencati ci sono anche altri piccoli controlli, come ad esempio verificare lo stato d’usura della trasmissione.
Il nostro consiglio, per eseguire questa serie di controlli è quello di affidarvi al vostro meccanico di fiducia, il quale saprà consigliarvi quali interventi sono necessari e quali no.

Qui sotto un articolo tecnico utile ed interessante ⬇️

Condividi con
Sull'autore
Simone Lucchini

Mi piace essere estroso, mi ritengo molto versatile e sono il più giovane del gruppo, con una vocazione che spazia dall’Xc fino all’enduro senza disdegnare il mondo e-Mtb e gravel. Mi piacciono i video e la guida in generale

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right