scritto da Redazione MtbCult in Tecnica il 04 Gen 2015

Novità Evil: debutta The Following, la prima 29er da 120 mm

Novità Evil: debutta The Following, la prima 29er da 120 mm
        
Stampa Pagina

Ai più attenti il marchio Evil è noto soprattutto per la sua grande “passione” per le ruote da 26” dato che è uno dei pochi (se non addirittura l’unico) brand a non aver ancora proposto un modello da 27.5”. E, fino a qualche giorno fa, anche da 29″.
Infatti, è appena arrivata la The Following, una 29er trail bike in fibra di carbonio con escursione di 120 mm, e affianca i modelli già in produzione, ossia The Uprising e The Undead.

Following_Feature_1200x1000

Following_Orange_Rear_Angle_1200x1000

La geometria è molto interessante perché la The Following offre la possibilità di modificare angolo di sterzo e altezza del movimento centrale grazie ai flip chips montati sul leveraggio dell’ammortizzatore.
In questo modo è possibile avere 67,2 o 67,8 gradi per l’angolo di sterzo e un movimento centrale che dista da terra 32,6 o 33,4 cm, per tutte e quattro le taglie proposte (dalla S alla XL).
Molto interessante è anche la lunghezza dei foderi bassi che oscilla fra 43,2 e 43 cm.

Le geometrie della Evil The Following: cliccate per ingrandire.

Le geometrie della Evil The Following: cliccate per ingrandire.

Sulla carta è un telaio di assoluto pregio, considerando anche l’ottima reputazione che le sue “sorelle” si sono costruite nel corso degli ultimi anni.
La Evil The Following viene proposta sia come frameset che in due allestimenti, ossia X01 e X1 dei quali potete vedere le foto in basso.

Following_XO_1200x1000

Following_X1_1200x1000

Al momento non sono ancora noti i prezzi per l’Italia (l’importatore è Dsb) e i tempi di disponibilità, ma potete trovare altri dettagli tecnici sul sito web ufficiale Evil. Da segnalare che il prezzo negli Usa del solo telaio è di 2599 dollari, quindi piuttosto interessante, mentre con l’allestimento più economico la The Following costa 4499 dollari.

        
Torna in alto