scritto da Redazione MtbCult in Tecnica il 30 Lug 2019

Olympia F1-X 2020: nuove geometrie e dettagli più curati

Olympia F1-X 2020: nuove geometrie e dettagli più curati
        
Stampa Pagina

COMUNICATO STAMPA

Olympia F1-X 2020: sempre più tecnica, sempre più divertente.
L’evoluzione della full da Xc e Marathon di punta della gamma Olympia prosegue all’insegna della leggerezza, della stabilità e della sicurezza di guida.

Olympia F1-X 2020




Sono molti i miglioramenti strutturali apportati alla F1-X per assecondare le esigenze dei biker, che prediligono discese sempre più tecniche e percorsi tortuosi.
Anche in questo caso, Olympia ha potuto avvalersi dei preziosi feedback forniti dai propri atleti, in primis i fratelli Braidot, impegnati nei maggiori circuiti dei settori Xc e Marathon.
Il telaio della Olympia F1-X 2020 è monoscocca e si compone di fibre T1000, T800, T700 e M40J della prestigiosa casa produttrice Toray. Grazie alla tecnologia EPS è stato possibile ridurre il peso del telaio del 10% e aumentare la rigidità.

Olympia F1-X 2020

Il sistema EPS, definito a “doppio stampo”, elimina il materiale in eccesso e consente di ottenere il massimo controllo delle superfici e degli spessori sia all’interno, sia all’esterno. Il risultato è un telaio levigato e aderente in tutto e per tutto alle specifiche progettuali.
Il carro è stato accorciato di 3 mm per ottenere una maggiore prontezza nei rilanci, ma questa non è l’unica miglioria apportata in questo settore della bici.
I foderi sono stati rimodellati per aumentare l’elasticità del carro ad ammortizzatore disattivato: si ottengono così più comfort nella guida e al tempo stesso una maggiore aderenza della ruota posteriore al terreno.

Olympia F1-X 2020

La Olympia F1-X 2020 utilizza un link in carbonio, più leggero e di grande affidabilità. Tutto questo, in abbinamento ad un ammortizzatore Trunnion ad ampia escursione (+ 5 mm), rende il carro posteriore più compatto e graduale nella sua azione.
Una delle novità è rappresentata dalla posizione del cablaggio, che passa al di sopra del movimento centrale e si raccorda con il carro, a maggiore protezione dei cavi.
Alla base del tubo sella, all’intersezione fra carro e telaio, è stata applicata una placca protettiva in gomma per evitare che lo sporco dal terreno vada nella zona cablaggi.

Olympia F1-X 2020

Lo stack abbassato rende Olympia F1-X 2020 più compatta e più facile da dirigere nelle curve, mentre la verticalizzazione del tubo sella, avanzato a 75°, riduce l’inconveniente del sollevamento involontario dell’anteriore nei tratti di salita più impervi.
Il reach orizzontale è stato allungato. La combinazione fra apertura dell’angolo sterzo a 69° e riduzione del rake a 44 mm garantisce una elevata stabilità all’avantreno, senza compromettere la guidabilità della bici negli improvvisi cambi di traiettoria.

Olympia F1-X 2020

Uno dei principali punti di forza della regina delle full Olympia è lo Stability Control. Lo sterzo, inconfondibile nella sua tipica forma ad “O”, è dotato di una particolare rigidità, che consente di eliminare le flessioni e di mantenere un angolo sterzo contenuto. Anche questo contribuisce a dotare F1-X di un passo complessivo ridotto e quindi di un’ottima maneggevolezza. Anche l’innesto del tubo sella è stato rinforzato.
I cablaggi sono integrati, per favorire lo scorrimento dei cavi e proteggere gli ingressi, nei punti di entrata delle guaine sono stati applicati dei nottolini orientati.

Olympia F1-X 2020

La Olympia F1-X 2020 è predisposta per il montaggio di pneumatici fino a 2,35”.
E’ disponibile nelle colorazioni Bianco/Blu/Arancio/Carbonio e Nero/Grigio/Verde/Carbonio e nelle misure S, M, L, XL.

Olympia F1-X 2020

La nuova F1-X si presenta dunque come una Mtb molto tecnica, in grado di soddisfare il biker più esigente, ma anche di divertire chi sceglie un approccio granfondistico e mette in primo piano la stabilità e il senso di sicurezza.
Ecco il listino prezzi 2020 con i vari modelli e gli allestimenti:

Per informazioni OlympiaCicli.it



        
Torna in alto