TEST - Casco Fox Dropframe Pro: stile esclusivo, più protezione

Simone Lucchini
|

Né integrale né aperto, il casco Fox Dropframe Pro rappresenta un concetto diverso di protezione.
Simile a quelli usati nel trial (moto) è in parte fedele allo stesso concetto, ovvero quello di avere un casco si protettivo, ma anche areato e che non impedisca la visibilità.

Fox Dropframe Pro
Il casco Fox Dropframe Pro in test

Introdotto sul mercato per venire incontro alle necessità dei bikers più esigenti, ovvero di chi desiderava un casco ibrido che si posizionasse tra integrale ed aperto, il Fox Dropframe Pro risulta più leggero rispetto al primo e decisamente più protettivo rispetto al secondo (qui un esempio di casco aperto).

Dopo averlo provato a lungo, abbinato alla maschera Fox Airspace Merz siamo pronti a recensirlo, ma prima di scendere nei dettagli date un’occhiata al nostro video test ⬇️

STRUTTURA E FORMA

La calotta del casco Fox Dropframe Pro è realizzata con una schiuma EPS a doppia densità chiamata Varizorb.
Le due parti, differenti per densità vengono disposte e unite tra loro creando un’interfaccia conica, utile a dissipare la forza in caso di impatto.

Fox Droframe Pro
Uno Spaccato Per Concepire Al Meglio La Struttura "Conica" Del Fox Dropframe Pro

Ad aumentare la sicurezza è anche la forma stessa del casco, ben più protettivo nella parte posteriore rispetto ad un tradizionale casco aperto.
Anche le orecchie rimangono “nascoste” e protette da eventuali urti, ed infine la visiera pronunciata (in stile casco integrale) aiuta a proteggere il volto. 

Fox Dropframe Pro
La Visiera Del Casco Fox Dropframe Pro È Pronunciata E Simile A Quella Di Un Casco Integrale

Tante ed efficienti le prese d’aria realizzate sulla calotta, sono ben 17 ed assicurano un alto grado di ventilazione, anche nei periodi più caldi.

Fox Dropframe Pro
Le prese d'aria posteriori favoriscono la fuoriuscita del calore

INTERNI E SISTEMA DI CHIUSURA 

Il casco Fox Dropframe Pro è dotato di sistema MIPS (Multi directional protection system), ovvero di uno “scheletro” posizionato tra struttura e imbottitura che in caso di impatto permetterà alla testa di muoversi indipendentemente dalla calotta del casco.
In questo modo l’urto verrà dissipato e non trasmesso direttamente alla testa del rider.

Fox Dropframe Pro
Gli interni del casco Fox Dropframe Pro

L’imbottitura del casco, ben dimensionata e posta con criterio lascia spazio all’entrata dell’aria e alla fuoriuscita del calore.
Inclusa nel prezzo troverete nella confezione una seconda imbottitura, più sottile rispetto a quella installata (vedremo più avanti a cosa serve).
Il laccetto di chiusura del casco è di tipo magnetico, quindi veloce da aprire e chiudere.

Fox Dropframe Pro
Il Sistema Di Chiusura Del Fox Dropframe Pro È Di Tipo Magnetico

CALZATA E REGOLAZIONI

Da indossare, il Fox Dropframe Pro è semplice e veloce, anche grazie alla malleabilità della calotta nella zona dell’orecchio, quindi potrete “allargare” il casco per indossarlo facilmente.
La calzata o sensazione è quella tipica di un casco integrale.
La nuca è protetta e coccolata mentre le orecchie trovano spazio all’interno delle feritoie realizzate sui fianchi del casco.

Fox Dropframe Pro
Il Fox Dropframe Pro, nella sua parte posteriore è protettivo come un casco integrale

Attenzione alla scelta della taglia: non essendo presenti regolazioni l’unico modo per adattare la calzata alla testa del rider è sfruttare le due imbottiture fornite con il casco, con esse potrete “compensare” una misura leggermente piccola o leggermente grande (nel paragrafo “sensazioni” capirete meglio come scegliere la taglia giusta).

Fox Dropframe Pro
Assente la classica "rotella" per la regolazione della calzata

DETTAGLI TECNICI, PREZZO E COLORI

Il casco Fox Dropframe Pro ha un peso di 520 Gr, quindi si posiziona a metà tra un casco aperto ed uno integrale (uno di quelli leggeri ed areati).
Un aggiunta di peso (rispetto ad un caschetto aperto) irrilevante se pensiamo al grado di protezione raggiunto dal Fox Dropframe Pro.

I colori offerti sono cinque, inclusa la classica livrea nera testata da noi.
Il prezzo al pubblico del casco Fox Dropframe Pro in colore nero è di 199,99 € .
Taglie disponibili sono: S, M, L, XL

Cliccate qui per visionare tutti i colori a catalogo.

SENSAZIONI RISCONTRATE 

Scegliere la taglia del Fox Dropframe Pro non è stato semplice, lo ammetto!
Sono solito scegliere caschi in taglia M mentre per il Dropframe, vista l’assenza di un sistema di regolazione ho preferito una taglia large, perfetta per i miei 58 cm di circonferenza testa.
Se siete interessati al Fox Dropframe Pro il consiglio è quello di provarlo prima di procedere all’acquisto.

Fox Dropframe Pro
La visiera del Fox Dropframe è pronunciata e quindi più protettiva rispetto a quella di un casco aperto

Indossandolo la percezione è quella di avere sulla testa un casco integrale, molto leggero e confortevole.
Le prime volte verrà spontaneo sistemare le orecchie all’interno delle feritoie laterali, un abitudine che durerà sin quando l’imbottitura si sarà assestata, a quel punto le orecchie “scivoleranno” al loro posto semplicemente indossando il casco.

Fox Dropframe Pro
Per indossare il casco al meglio è possibile allargare leggermente la parte a protezione delle orecchie.

Ventilato e davvero leggero, il Fox Dropframe Pro raggiunge quasi i livelli di aerazione di una caschetto aperto da trail.
Nemmeno il caldo sole della scorsa estate mi ha impedito di indossare il Dropframe, anche se qualche goccia di sudore in più l’ho versta.

La “sensazione da integrale” amplifica (inconsciamente) la confidenza con la guida, con il terreno, ma attenzione ricordate che il Fox Dropframe Pro è sprovvisto di mentoniera, quindi meno sicuro frontalmente rispetto ad un integrale vero.
Proprio l’assenza della mentoniera determina un ottimo campo visivo.

Image00001 2
Il Fox Dropframe Pro è stato un compagno fedele durante le mie vacanze estive

Ma la vera domanda è: perché scegliere un casco come il Fox Dropframe Pro?
La risposta non è scontata e definitiva, è semplicemente un pensiero maturato durante mesi di utilizzo, riassumibile in due parole: perché no?
Di fatto è più protettivo rispetto ad un tradizionale casco aperto e meno pesante, ingombrante e caldo se paragonato ad un casco integrale.
Esteticamente originale, interpreta al meglio lo stile all-mountain / enduro, creando quel perfetto mix per rimanere “asciutti” in salita e protetti in discesa.

LA MASCHERA FOX AIRSPACE MERZ

Fox Dropframe Pro
La Maschera Fox Airspace Merz

In abbinamento al casco Fox Dropframe Pro abbiamo usato la maschera Fox Airspace Merz.
Un occhiale ben fatto, non troppo costoso e funzionale.
Nella confezione, oltre alla maschera con lente Lexan (contro i raggi UV) troverete una seconda lente (trasparente) e la custodia in morbida microfibra per riporre la maschera.

Fox Dropframe Pro
Numerose le prese d'aria adibite al ricircolo dell'aria

Forte di una ventilazione ottimizzata, un sistema di fissaggio della lente a 6 punti e di un’ampia visibilità (così dichiara Fox) la maschera Fox Airspace Merz si posiziona tra le maschere più economiche in catalogo (54,99 € di listino ma in offerta a 38,49 €).
La ventilazione è buona, anche durante le giornate più uggiose non abbiamo avuto problemi di appannamento, mentre l’imbottitura in pile (quella a contatto con il viso) scalda forse troppo durante le uscite più calde.

Fox Dropframe Pro
Lo spessore della maschera è forse eccessivo e limita la visuale inferiore

La visibilità laterale è ottima, mentre quella superiore ed inferiore è ostacolata da uno spessore della mascherina non convenzionale (più spessa rispetto ad altri modelli).
In generale possiamo dire che: visto il prezzo e la qualità generale dell’occhiale, la Fox Airspace Merz è una maschera indicata per chi, senza troppe pretese vuole un prodotto valevole ma non troppo costoso.

Peso: 163 Gr
Prezzo: 54,99 € sul sito Foxracing.it (qui il link)
Colori disponibili: nero - giallo - arancio
Cliccate qui per visionare il prodotto.

per maggiori informazioni visitate il sito FoxRacing.it

Qui sotto un contenuto dedicato all'abbigliamento invernale ⬇️

Condividi con
Sull'autore
Simone Lucchini

Mi piace essere estroso, mi ritengo molto versatile e sono il più giovane del gruppo, con una vocazione che spazia dall’Xc fino all’enduro senza disdegnare il mondo e-Mtb e gravel. Mi piacciono i video e la guida in generale

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right