• 302
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

RIVA DEL GARDA – I sistemi “anti-foratura”, “anti-pizzicatura” e “aumenta grip” per Mtb diventano sempre più interessanti e raffinati.
Uno degli ultimi arrivati è il MrWolf SmartMousse, un dispositivo che riprende molti dei concetti chiave delle mousse utilizzate in ambito moto off-road.
Ve ne abbiamo parlato a marzo su eBikeCult perché lo SmartMousse è stato pensato prima di tutto per le e-Mtb, ma, come Tiziano di MrWolf ci spiega nel video in basso, può essere utilizzato anche in ambito Mtb.

MrWolf SmartMousse

MrWolf SmartMousse

In situazioni particolari, però, perché, comunque, questo dispositivo aumenta di circa 500 gr il peso di ogni ruota e questo è un limite per nulla trascurabile.
Resta il fatto che lo SmartMousse fa a meno del liquido antiforoture (addio lattice!) ed è, in base a quanto dichiara il produttore, capace di filtrare una grossa parte delle sollecitazioni dell’offroad e quindi svolge il ruolo della camera d’aria (dando struttura alla gomma), migliora l’assorbimento degli impatti della gomma stessa e incrementa in modo netto la trazione e il controllo della bici.

Ad oggi non esiste ancora un sistema che ci renda immuni da forature e pizzicature, anche se gli ultimi ritrovati si stanno avvicinando molto a quella che per ora resta solo una chimera.

MrWolf SmartMousse

MrWolf però non punta tanto ad annullare il rischio di foratura, quanto a migliorare il grip delle gomme con soluzioni, come lo SmartMousse, molto diffuse in ambito enduro moto.
Noi non l’abbiamo ancora provato e contiamo di provarlo a breve per darvi una nostra opinione sui principali dispositivi “aumenta grip” o “anti pizzicatura”.

Qui tutti i nostri articoli sui dispositivi anti-foratura e qui le specifiche e i prezzi dello SmartMousse

Per informazioni visitate il sito MrWolf.bike



Simone Lanciotti

Salve, mi chiamo Simone Lanciotti... e sono un appassionato di mountain bike come voi. Mi piace talmente tanto raccontare la mia passione per la Mtb che circa 20 anni fa ne ho fatto una professione. MtbCult.it è la stata la prima rivista che ho creato; poi eBikeCult.it e infine BiciDaStrada.it. La bicicletta in generale è stata ed è ancora per me una scuola di vita. Quindi, il viaggio continua e grazie per il contributo che date al nostro lavoro. Di seguito potete trovare tutti gli articoli firmati dal sottoscritto. Simone Lanciotti