scritto da Redazione MtbCult in News il 13 Set 2018

EWS Challenger arriva per la prima volta in Italia a Finale Ligure

EWS Challenger arriva per la prima volta in Italia a Finale Ligure
        
Stampa Pagina

COMUNICATO UFFICIALE

L’appuntamento con l’Enduro World Series di Finale Ligure raddoppia con l’EWS Challenger, che finalmente arriva anche in Italia, in programma per Sabato 29 Settembre, esattamente un giorno prima dello show della Finale Enduro World Series.

EWS Challenger

L’evento EWS Challenger, introdotto nel panorama gare da EMBA (Enduro Mountain Bike Association) solo nel 2017, si è già reso protagonista di manifestazioni importanti nel 2018 in Canada a Whistler, in Francia a Olargues, in Slovenia a Petzen e in Spagna ad Ainsa, con numerosissimi partecipanti e appassionati al via tutti entusiasti di questo nuovo modo di affrontare la competizione enduro.

Ecco di cosa si tratta:

«Quando ho spiegato ai miei amici il format dell’Ews Challenger, la risposta è stata: io ci sono! Questo format, più accessibile e rilassato, mantiene la sfida sul tempo di percorrenza delle speciali e quindi la gara, elemento che tutti gli italiani hanno nelle corde. Se non fossi sul palco con il microfono, partirei anche io, anche solo per riattaccare la tabella sul manubrio e sfidare gli amici di sempre.» dichiara Enrico Guala del comitato organizzatore finalese.

L’obiettivo dei Challenger è quello di dare la possibilità a tutti di vivere da protagonisti un evento targato Enduro World Series, senza tuttavia lo stress “agonistico” di una competizione mondiale e tutte quelle restrizioni di regolamento necessarie ad una EWS.

EWS Challenger

La particolarità dell’Ews Challenger è la semplicità del regolamento e la libertà che lascia a tutti i partecipanti di gareggiare seguendo il proprio ritmo, persino di fermarsi lungo il percorso a prendere un caffè al bar o farsi un selfie lungo un tratto particolarmente panoramico del trasferimento.

Attenzione però, il Challenger non è una passeggiata o un raduno.
E’ una vera e propria gara con un vincitore e una classifica, stilata sulla base dei tempi di percorrenza delle speciali che verranno rilevati da Sport Ident, lo stesso sistema usato da EWS nella serie mondiale.

Il percorso gara EWS Challenger di Finale Ligure verrà annunciato Venerdì 21 Settembre e i piloti potranno percorrerlo in bici solo Venerdì 28, ma qualche anticipazione è già trapelata, ovvero che riprenderà alcuni storici sentieri EWS e avrà una speciale in comune con l’edizione 2018 dell’indomani, per un totale di 49 km totali con 1.150m di dislivello pedalato complessivi su 4 Prove Speciali.

EWS Challenger

Non è previsto controllo orario e quindi rientro in paese; i rider rimarranno per tutto il tempo sul percorso pensato per essere completo, super scenico, pur rimanendo sempre nelle vicinanze di Finale Ligure.
Oltre a questo, sempre per rimarcare il clima di divertimento della manifestazione, grande spazio verrà dato ai diversi ristori durante la gara con assaggi e degustazione di pietanze tipiche.

Riccardo Negro del Comitato organizzatore di Finale Outdoor Resort: «Siamo felicissimi di aggiungere il format EWS Challenger a Finale Ligure. E’ finalmente l’occasione per fare partecipare tutti quelli che hanno sempre sognato di partire dal mitico palco di Piazza Vittorio Emanuele e fare le Speciali della EWS, senza lo stress del cronometro in trasferimento e la pressione della gara di altissimo livello. Il Challenger permetterà a tutti, per la prima volta in Italia, di percorrere alcuni dei mitici sentieri teatro della EWS e concludere la propria esperienza di riding sulla spiaggia con una birra in mano.»

Qui tutte le info utili compreso il link alle iscrizioni.



        
Torna in alto