scritto da Redazione MtbCult in News,Tecnica il 08 Mar 2019

Galfer Bike: nel 2019 insieme ai top riders di Xc, Enduro e Dh

Galfer Bike: nel 2019 insieme ai top riders di Xc, Enduro e Dh
        
Stampa Pagina

COMUNICATO UFFICIALE

Galfer Bike per il 2019 aumenta la sua presenza nel mondo delle competizioni Mtb stringendo nuovi accordi con i team Kmc-Ekoi-Orbea, BH Templo Cafés e Megamo Factory nel cross country, BH Miranda Racing Team nell’Enduro e IJ Racing nella Dh.

Galfer Bike

Il Team Kmc-Ekoi-Orbea



CROSS COUNTRY
Grandi novità per Galfer Bike nel cross country per il 2019, oltre alle squadre Primaflor-Mondraker e Brujulabike, ci sarà una nuova squadra francese, la Kmc-Ekoi-Orbea, con sei corridori provenienti da cinque diversi paesi: Florain Vogel e Thomas Litscher (Svizzera), Victor Koretzky (Francia), Annie Last (Regno Unito), Malene Degn (Danimarca) e Milan Vader (Paesi Bassi).
Galfer Bike fornirà dischi e pastiglie freni per le prossime due stagioni supportando quindi il Team Orbea anche durante le Olimpiadi di Tokyo nel 2020.

Galfer Bike

Victor Koretzky

Pierre Lebreton: «Siamo lieti di entrare in partnership con Galfer! Tutto è iniziato quando abbiamo avuto l’opportunità di testare il Disc Wave® e le pastiglie dei freni in Advanced compound G1851. Ci è piaciuto molto il miglioramento rispetto ai dischi e alle pastiglie che avevamo in quel momento. Come KMC è per le catene, Galfer è lo specialista per l’attrito del freno. Offrono il meglio per le prestazioni dei nostri piloti».

Victor Koretzky: «I Disc Wave® sono leggeri, efficaci ed affidabili. Non sono facili da piegare, cosa che apprezzo molto perché viaggio spesso: le mie ruote sono spesso smontate e il disco a volte è esposto, ma così non ho problemi».

Galfer Bike

Florian Vogel

Florian Vogel: «Galfer è un marchio fantastico, sono coinvolti in mountain bike e sport motoristici per portare la loro scienza della frenata ai piloti, e questo mi piace!».

Il vincitore olimpico Carlos Coloma, supportato da Galfer Bike debutterà in questa stagione con il Team BH Templo Cafés, con i giovani piloti Josep Durán e Rocío del Alba ed un unico obbiettivo: le Olimpiadi di Tokyo 2020.
Anche il team Megamo Factory si è affidato a Galfer Bike che supporterà i suoi riders Jofre Cullell e Claudia Galicia per tutta la stagione 2019.

Galfer Bike

Carlos Coloma

 

ENDURO
Nel 2019 Galfer Bike continua la partnership con il Team Orbea Enduro e con il pilota cileno Florencia Espiñeira e sigla un nuovo accordo con la squadra francese BH Miranda Racing Team con tre importanti corridori: il portoghese José Borges e il francese Alex Cure e Karim Amour. Quest’ultimo ha vinto diverse Enduro World Series in classe Master ed è una sorta di leggenda all’interno del paddock. Saranno tutti in competizione nel SAR a partire da marzo.

Galfer Bike

Karim Amour: «In tutti questi anni di gare ho avuto l’opportunità di vedere l’evoluzione della Mountain Bike. Grazie a Galfer abbiamo vissuto la rivoluzione frenante!».

Galfer Bike

Karim Amour

DOWNHILL
Per il quarto anno consecutivo Galfer Bike collaborerà con il Team Polygon UR dei fratelli Hannah, Alex Fayolle e Sam Reynolds. Nel 2019 il marchio spagnolo sosterrà anche il team IJ Racing, con il due volte campione di DH Pan-American Rafa Gutiérrez.
Anche i rider di DH Dylan Levesque, Slawek Lukasik e Antoine Pierron che gareggeranno nella DH World Cup 2019 potranno contare sulle ottime prestazioni e l’alta qualità dei sistemi frenanti Galfer.

Galfer Bike

Rafa Gutierrez

Rafa Gutiérrez: «La potenza frenante delle pastiglie e dei dischi Galfer mi fa guadagnare ancora più fiducia. Mai prima d’ora una pastiglia o un disco mi avevano offerto un tale miglioramento rispetto all’equipaggiamento standard. L’anno scorso con TRP e quest’anno con Avid ho sentito un aumento esponenziale del controllo e della potenza dei freni usando i loro prodotti. Questo è stato particolarmente reale quest’anno, dopo aver iniziato a usare ruote da 29″, è stato molto utile avere un disco specifico per quella ruota. I dischi da 223 mm, insieme alle pastiglie dei freni Galfer Pro, hanno rimosso uno dei dubbi che avevo sulle ruote più grandi e ora sento di avere più potenza frenante rispetto allo scorso anno, con ruote più grandi che di solito hanno problemi. Spero che Galfer sarà il partner della squadra e della mia carriera sportiva per gli anni a venire. Per un pilota come me, un dettaglio fondamentale è il fatto che le pastiglie funzionano sin da subito e non hanno bisogno di rodaggio, quindi posso montarle nelle run finali, se necessario, e funzioneranno fin dall’inizio. Qualcosa che non avevo mai visto prima d’ora».

Galfer Bike

Per informazioni Galfer.es



        
Torna in alto