2ª tappa della Titan Desert all'olandese Bram Rood

Redazione MtbCult
|

COMUNICATO STAMPA

La seconda tappa della Titan Desert by Garmin, tra Aknioun e Toughach (113 km/937 m di dislivello), è stata una tappa di velocità dove gli atleti hanno fatto una media di oltre 32 km all'ora; Bram Rood in questa giornata si è staccato dal gruppo guadagnandosi così la vittoria con un tempo di 3 ore e 27 minuti.
Il portoghese José Silva ritarda di ben 7 minuti dai primi ma mantiene lo stesso il vantaggio in classifica generale.

Dopo lo sforzo titanico di ieri, i partecipanti, in questa tappa di transizione, inserita tra due tappe di montagna, hanno sofferto meno anche se il ritmo in gara era frenetico, il terreno insidioso anche se con poche pendenze, e tante sono state la tracce lasciate dagli atleti nella pietra mentre la polvere segnava i loro volti.

605958400553feeef25e524.01561932IMG_3621

Al 50esimo km il primo ad uscire dal gruppo di testa è stato Luis Pasamontes che prende un leggero vantaggio, poi viene raggiunto dallo spagnolo Oscar Pereiro, che ieri ha perso 20 minuti, da Sergi Escobar, Juan Pedro Trujillo e anche da Bram Rood.
L'olandese ieri ha dimostrato la suo grande forma e ha potuto celebrare una grande vittoria.

"E' stata una grande giornata, anche se non era facile all'inizio. Ho pedalato nel gruppo con Pereiro, Pasamontes, Trujillo; finalmente ho ottenuto una bella vittoria ", dichiara Rood esultante, anche se dispiaciuto perché non ha potuto sprintare con Pereiro nella fase finale, per via di una sua caduta a due km dal traguardo.

Dietro il leader José Silva e i grandi vincitori della giornata di ieri con Diego Tamayo e Ibon Zugasti, divisi tra di loro da un solo secondo, seguono gli altri favoriti con 7 minuti di ritardo dai primi; loro vigilano attentamente e sanno che i primi sono molto lontani nella classifica generale.

La catalana Anna Ramirez vince per il secondo giorno consecutivo nella categoria femminile e sembra un'ottima candidata alla vittoria, anche se la Titan Desert è ancora lunga e può succedere di tutto.

1502453823553f8ffd63fa20.46594716_MG_1191

Ieri è stata sicuramente una giornata più tranquilla rispetto alla prima tappa, quando un folto numero di corridori è arrivato fuori tempo massimo, che era di 11 ore. L'organizzazione comunque li ha accettati e li ha fatti partire lo stesso.
Nella prima giornata ci sono stati un totale di 23 ritiri.

Dopo aver trascorso la notte nel Camp di Toughach, la Titan Desert domani si sposterà verso Lamdouare per la prima delle due tappe Marathon.
Dopo l'arrivo i partecipanti dormiranno in un haima comune e non potranno ricevere assistenza né dai fisioterapisti né dai meccanici.
Li aspetta una dura avventura lunga 113 km, con un primo tratto di 40 km in alta montagna che sicuramente metterà a dura prova tutti i favoriti della Titan Desert by Garmin.

image-2

Bravissimi gli Italiani che nella tappa di ieri hanno riportato i seguenti piazzamenti:

91esimo Marco Locatelli 04:00:47
135esimo David Moalli 04:10:12
136esimo Riccardo Vallé 04:10:15
137esimo Simone Miodini 04:10:15
150esimo Leonardo Paolino 04:13:37
172esimo Fabrizio Bocca 04:16:15

Per avere ulteriori informazioni, vi rimandiamo al sito di BikeandMore.it oppure se volete i risultati in tempo reale potete consultare il sito ufficiale (in spagnolo e inglese) TitanDesert.com.
Ricordiamo che la descrizione generale del percorso e delle altre tappe che aspettano i "titanici" biker la potete trovare in questo articolo.

Condividi con
Sull'autore
Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right