•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COMUNICATO UFFICIALE

Partirà ad aprile il circuito di enduro Appennino Enduro Trophy 2018, campionato extraregionale che quest’anno sarà formato da 4 tappe in altrettante regioni.
Due le località confermate e due le nuove entrate, con un percorso che ci porterà dalla bassa Romagna all’Abruzzo passando per il Lazio e l’Umbria.
Lo staff di Appennino Enduro Trophy 2018 ha voluto alzare l’asticella, rivisitando quello che è stato fino a ieri AET, creando un campionato con meno gare rispetto gli anni precedenti, ma con una qualità maggiore, cercando di colmare il gap che sta tra le gare regionali e le blasonate nazionali. Un campionato studiato per tutti, dove gli amatori ed i pro’ si possono dare battaglia in location spettacolari, sotto la supervisione di organizzazioni già rodate da anni.

Appennino Enduro Trophy 2018

 

Il servizio di cronometraggio per tutte e 4 le gare sarà affidato a MySdam, professionisti e leader del settore che grazie alla loro efficienza e precisione aiuterà l’Appennino Enduro Trophy 2018 nella “missione”: entrare a fare parte dell’enduro che conta confermandosi come campionato di riferimento per il Centro Italia.
Una bella novità riguarda la premiazione finale: oltre ai vari premi messi in palio dagli sponsor ce ne sarà uno in particolare, offerto da Andreani Group, un ammortizzatore Ohlins Ttx 22M, che verrà sorteggiato tra tutti i partecipanti delle 4 gare, un modo per premiare anche la costanza oltre che la velocità.
Possibilità di abbonarsi all’intero circuito a quota ridotta di 115€ entro il 28 febbraio, con in omaggio una t-shirt personalizzata Appennino Enduro Trophy 2018.

Appennino Enduro Trophy 2018

A dare il via al campionato sarà la nuova entrata Talamello Enduro Race, l’ormai classica manifestazione di inizio stagione giunta alla quinta edizione che quest’anno sarà gara regionale Top Class per l’assegnazione dei punti per il ranking Nazionale.
Il 2 aprile (lunedì di Pasqua) la ridente località Romagnola, Talamello (Rn) per l’edizione 2018 presenterà come al solito una gara dura, adrenalinica e altamente appagante grazie ai suoi passaggi nei castagneti secolari ed i suoi trail rocciosi classici di quella zona.
Come ci hanno solitamente abituato i trail builder locali, i ragazzi della Asd Colti in Castagna, anche quest’anno saranno presenti novità lungo il tracciato, senza stravolgere l’ormai noto percorso che prevede circa 8 km divisi in 3 prove speciali.

Appennino Enduro Trophy 2018
L’AET 2018 aprirà a Talamello (Rn)

A primavera inoltrata, il 20 maggio, la carovana dell’Appennino Enduro Trophy 2018 si sposta nel Lazio, con precisione a Civitavecchia (Rm) per la seconda edizione Coppa le Terme, valida anche per il campionato regionale Coppa Lazio.
Con il cambio di Regione, inevitabilmente si cambia anche paesaggio e trail, lasciandoci alle spalle la roccia “cattiva” e pendente di Talamello per dare spazio a sentieri più scorrevoli e “morbidi”, di origine naturale i quali si sono creati in seguito all’erosione del terreno da parte delle acque piovane poi lavorati e mantenuti dai ragazzi della Asd Sbroccati.
Una gara non estremamente dura, ma sicuramente divertente che vi lascerà col sorriso stampato nei vostri volti sotto ai caschi.

Appennino Enduro Trophy 2018
Si proseguirà a Civitavecchia (Rm)

L’8 Luglio è il momento di fare le cose sul serio e grazie all’organizzazione del GS Avis Gualdo Tadino (Pg), nella località umbra andrà’ in scena la sesta edizione della Rokketta Legend che quest’anno sarà gara nazionale.
Qui il chilometraggio e il dislivello aumenteranno ma saranno direttamente proporzionali al divertimento, i panorami incantevoli che la Valsorda riesce ad offrire sono qualcosa di magico che solo chi è passato da quelle parte può capire. I lunghi trails che partono dalla vetta che sovrasta la cittadina di Gualdo, scendono stretti e tortuosi nel fitto bosco con passaggi al cardiopalma spezzati da qualche rilancio, in sostanza una vera gara di enduro, con la classica PS cittadina, tra i vicoli del paese per finire la giornata di gara in bellezza.

Appennino Enduro Trophy 2018
Terza prova a Gualdo Tadino (Pg)

Come ultima prova del campionato lo staff di Appennino Enduro Trophy 2018 ha scelto Tornimparte (Aq), che si conferma per il secondo anno consecutivo come vera gara di montagna con partenze dai 1600 metri di Campo Felice, nota stazione sciistica.
La località al confine tra Abruzzo e Lazio sarà la degna conclusione per questo campionato, dopo aver visto i rider battagliare tra 4 regioni e trails completamente differenti tra loro.
Quest’ultimo round sarà ricordato per i tratti ripidi e sezioni nel bosco veramente incantevoli, con discese lunghissime divise in 4 speciali una più bella dell’altra, studiate ad hoc dal Team Attitude.

Appennino Enduro Trophy 2018
Tappa finale in Abruzzo, a Tornimparte (Aq)

Per informazioni visitate il sito appenninoendurotrophy.com oppure la pagina Facebook di Appennino Enduro Trophy 2018.



Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it