Bike Transalp: penultima tappa a Platt e Huber

Redazione MtbCult
|

Rovereto (Tn) – Le coppie azzurre, nella tappa più lunga della 16ª CRAFT BIKE Transalp di 118,52 km e 3.005 metri di dislivello da Crespano del Grappa (nella foto sopra la partenza di questa mattina) in provincia di Treviso a Rovereto in Trentino e con temperature intorno ai 30 gradi centigradi, hanno conquistato tre vittorie e un podio. Causa l’intenso traffico mattutino, i primi 21 km della gara sono stati neutralizzati. Domani l’ultima tappa dell’attraversamento delle Alpi in mountain bike porta i 1000 concorrenti da Rovereto a Riva del Garda (TN).

I Vincitori Di Oggi: Karl Platt E Urs Huber Sul Traguardo Di Rovereto.

I Vincitori Di Oggi: Karl Platt E Urs Huber Sul Traguardo Di Rovereto.

I protagonisti assoluti della settima frazione sono stati Andreas Laner (Ita) e Hansi Grasegger (Ger). La coppia altoatesino-bavarese, seconda classificata nella classifica generale di categoria e aiutata dalla fortuna, è riuscita a sconfiggere gli ex-professionisti tedeschi Carsten Bresser e Udo Bölts che finora hanno dominato la scena, aggiudicandosi sei tappe su sette. Dopo 5 ore 05’ 01”, cinque secondi e un terzo posto, a Rovereto Laner e Grasegger hanno conquistato la prima vittoria alla Transalp di quest’anno.
«Volevamo assolutamente vincere per chiudere in bellezza - racconta Laner e perciò siamo molto soddisfatti». Bresser, nell’ultima discesa ha forato, adoperando più tempo del solito per aggiustare la sua ruota.
«Laner e Grasegger si sono fermati, chiedendo se avevamo bisogno di aiuto - spiega l’olimpionico di Sydney e Atene, nonché cinque volte vincitore della Transalp - I nostri concorrenti ci hanno consegnato una bomboletta e una camera d’aria, affinché potessimo proseguire» racconta Bresser al traguardo.
«È vero che in gara siamo rivali, ma allo stesso tempo anche colleghi e amici. Sicuramente i master non sono così accaniti come i giovani - lo asseconda Udo Bölts, vincitore di una tappa al Giro d’Italia nel 1992 (Saluzzo-Pila) e che ha partecipato 12 volte al Tour de France - Questo è lo spirito della gara a coppie: ci si aiuta a vicenda» afferma.
«Bresser e Bölts sono dei veri compagni» esclama invece Hansi Grasegger. Il ritmo di gara oggi è stato subito molto alto. Fatto da ricondurre alla partenza neutralizzata.
«Appena è stata tolta, siamo partiti a razzo - spiega Laner - Poi abbiamo trovato una squadra forte e abbiamo collaborato molto bene».

Platzgummer E Perini In Azione Verso Rovereto.

Platzgummer E Perini In Azione Verso Rovereto.

I Master Trentini Claudio Segata (Mezzocorona) e Piergiorgio Dellagiacoma (Predazzo) col terzo posto odierno hanno consolidato questa posizione anche nella classifica generale. «La tappa è stata durissima: ho pedalato sempre al limite - afferma Dellagiacoma. Se non ci fosse stato Segata, avrei avuto grosse difficoltà a terminare la gara».

Grand Master, ancora Perini e Platzgummer
Nella categoria Grand Master, invece, Walter Platzgummer e Gilberto Perini hanno conquistato la settima vittoria (5 ore 18’.05”). Il duo altoatesino-romagnolo alla vigilia dell’ultima tappa è in testa alla classifica delle coppie ultra centenni con 1h30’ di vantaggio sugli inseguitori svizzero-sudafricani, Bärti Bucher e Doug Brown.
Nei Mixed, tappa piuttosto tranquilla per l’altoatesino Daniel Jung e la norvegese Kristin Aamodt. I leader hanno colto la sesta vittoria consecutiva e aumentato il vantaggio nella classifica generale a un'ora e 43'. Il grande vantaggio non è solo dovuto alla bravura dei due, ma anche al fatto che i rispettivi partner dei secondi e terzi classificati, causa infortunio, stamane non si sono presentati alla partenza.
«È stata una bella passeggiata - racconta Jung - e mi sono molto divertito».

Borghild Loevset E Sally Bigham Guidano La Classifica Femminile.

Borghild Loevset E Sally Bigham Guidano La Classifica Femminile.

I più veloci in assoluto sono stati Karl Platt e Urs Huber. Il tedesco e lo svizzero hanno completato il percorso in 4:36.06,8, non impensierendo però i leader della classifica assoluta, Markus Kaufmann e Jochen Käß (GER), oggi terzi. In campo femminile, Sally Bigham e Borghild Loevset (GB/NOR) hanno ottenuto la sesta vittoria consecutiva (5h05’16”).

Domani l’ottava e ultima tappa che da Rovereto porta a Riva del Garda che con 38,55 km e 1.269 di dislivello è anche la più corta di tutta la CRAFT BIKE Transalp.

Risultati della 7ª tappa (www.datasport.com)

Men
1. Team Bulls 1 Platt Karl/Huber Urs (GER(SUI) 4:36.06,8
2. Specialized Racing Sauser Christoph/Knox Max (SUI/RSA) +0.59,6
3. Team CENTURION/VAUDE 1 Kaufmann Markus/Käss Jochen (GER) +2.18,0
4. Topeak Ergon Racing Team I Lakata Alban/Mennen Robert(AUT/GER) +4.22,1
5. Team CENTURION/VAUDE 2 Genze Hannes/Geismayr Daniel (GER) +8.13,2
6. BIXS-WHEELER iXS Pro Team Stoll Thomas/Looser Konny (SUI) +9.06,5
7. Koga Team Rood Bram/Bekkenk Ramses (NL) +11.56,1
8. Team Bulls 2 Dietsch Thomas/Böhme Tim (FRA/GER) +16.30,1
9. Lexware Rothaus Team Bettinger Matthias/Kleiber Andreas (GER) +16.51,8
10. Team TEXPA SIMPLON Schneidawind Christi/Hardter Uwe (GER) +18.54,7

Women
1. Topeak Ergon Racing Team II, Bigham Sally/Loevset Borghild (GB/NOR) 5:27.55,7
2. Crazy Velo Shop Scott, Schweiz Hug Cornelia/Fässler Andrea +14.02,3
3. Cancer Rehab St. Veit, Pleyer Lisa/Schwing Katrin (AUT/GER) +24.12,6

Master
1. Jeep Scott Grasegger Hans/Laner Andreas (GER/ITA) 5:05.01,7
2. ROCKY MOUNTAIN/Centurion Bresser Carsten/Bölts Udo (GER) +4.26,1
3. Team Tecno MTB Segata Claudio/Dellagiacoma Piergio (ITA) + 9.33,0

05. Team Sunshine Racers Nals Paris Viktor/Piazza Thomas (ITA) + 20.51,4
12. Alleghe-Civetta Ski Roccon Paolo/Fratta Stefano (ITA) +32.39,5

Grand Master
1. Scott-Torpado, Walter Platzgummer/Gilberto Perini (ITA) 5:18.05,9
2. Bixs nine-twelve-sixtyone, Bucher Bärti/Brown Doug (SUI/RSA) + 7.46,2
3. Craft and Friends Weese Felix/Niggl Georg (GER) + 24.27,2
4. G-RISK SALICE SAXE Macaluso Giovanni/Inama Rolando (ITA) + 28.06,4

Mixed
1. Mountain Heroes Mixed Jung Daniel/Aamodt Kristin (ITA/NOR) 5:33.07,7
2. Team Toproad 1 Schmitt Christian/Klein Isabelle +0.55,6
3. r2-bike.com MTB RACING Andraczek Ronald/Brachtendorf Kerstin +5.09,0

Per informazioni www.bike-transalp.de

Condividi con
Sull'autore
Redazione MtbCult

Resoconti, video, nuovi eventi, nuovi prodotti, ovvero tutto ciò che proviene dal mondo della bike industry e che riteniamo di interesse per gli appassionati di mountain bike.

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right