•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Finalmente è finita. E’ stata l’edizione più affollata, seguita e promossa di sempre, grazie alla presenza di un gran numero di “personaggi illustri” della scena Xc mondiale. A vincere, infatti, questa sfida pazzesca con il territorio del Sudafrica è stata la coppia più pronosticata di tutte, quella che correva in nome di Burry Stander, chiamata Songo e composta da Christoph Sauser e Jaroslav Kulhavy.
Fra le donne invece il successo è andato alle Energas, composta da Yolande Speedy
e Catherine Williamson
Dura, durissima, massacrante con terreni sempre asciutti e quindi molto polverosi.
La Cape Epic da anni rappresenta il sogno degli endurance rider.
E gli italiani? Marco Aurelio Fontana, insieme al compagno Manuel Fumic, è finito al quinto posto assoluto, considerando che il campione italiano Xc era partito per il Sudafrica con il solo obiettivo di allenarsi e cercare una prestazione comunque dignitosa. Obiettivo raggiunto.
Un po’ più indietro si sono piazzati Roel Paulissen e Yader Zoli, alla decima posizione, con il team Torpado Surfingshop.
In ambito femminile occorre menzionare l’ottava piazza del team Rudy Project Pedali di Marca, composto da Giuliana Massarotto e Ilaria Balzarotti.
Non si può descrivere con queste poche parole che cosa significa una gara come questa:

Classifica Uomini
1º
Burry Stander – SONGO 
in 29 ore 40′.44″
 (Christoph Sauser
Jaroslav Kulhavy); 2º Bulls
a a 7’10”,4
 (Karl Platt
Urs Huber);
 3º Bulls 2
 a 26’51”,0 (Thomas Dietsch
Tim Boehme); 4º 
Multivan Merida
a a 39’10″1 
(Jose Hermida 
Rudi Van Houts); 
5º 
Cannondale Factory Racing
a a un’ora 06’24”,9
 (Marco Aurelio Fontana 
Manuel Fumic); 6º 
SCOTT Factory Racing
 a un’ora 06’58”,3
 (Philip Buys 
Matthys Beukes); 7º 
Bulls 3 
a un’ora 29’34”,2 
(Stefan Sahm
 Simon Stiebjahn); 8º 
Superior-Brentjens
a a un’ora 41’18”,8
 (Hans Becking
Jiri Novak); 9º
 Cannondale Blend
a due ore 04’06”,5
 (Darren Lill
 Charles Keey); 10º 
Torpado Surfingshop
 a due ore 29’13”,8
 (Roel Paulissen
Yader Zoli).

Classifica Donne
1ª 
Energas
in 38 ore 58’51”,9 
(Yolande Speedy 
Catherine Williamson); 2ª Pragma Volc?n Ladies 
a un’ora 34’04”,4 
(Hanlie Booyens
 Ischen Stopforth); 3ª
C-Bear
a due ore 12’21”,6
 (Sara Mertens 
Laura Turpijn); 4ª 
ASPEN
 a 3 ore 39’16”,3 
(Sarah Van Heerden 
Jackie Church); 5ª 
Dawn Wing
a 4 ore 29’30”,2 
(Ann Harrison 
Marleen Lourens)
; 6ª
 Wings
a 9 ore 43’11”,6
 (Wilmerie Jacobs
Estie Potgieter);
7ª
 NO BREAKS-Mudder and …
 a 10 ore 40’55”,5 
(Joyce Benade
Desiree Briedenhann);
 8ª Rudy Project Pedali di Marca a 
12 ore 04’49”,3
(Giuliana Massarotto 
Ilaria Balzarotti); 9ª 
Trek Israel 2
 a 13 ore 17’45”,5
(Idit Shub 
Rachel Wallfish); 10ª
 JAG/CycleLabTours/5hour…
a 13 ore 35’06”,6
(Eulogy Du Plessis
Maritza Terblanche).

Foto d’apertura di Sam Clark/Cape Epic/SPORTZPICS

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it