Eli-Bike: un mix tra elicottero e Mtb per scoprire la Valle d'Aosta

Veronica Micozzi
|

Non solo il brivido e il divertimento di una discesa in Mtb nel Parco del Gran Paradiso, ma un mix perfetto tra sport, avventura e adrenalina.
Si tratta di Eli-Bike, un tour promosso da MbAventure, che propone l’unione di due mezzi quali l’elicottero e la bicicletta.

Ci troviamo in Valle d’Aosta, immersi in un paesaggio dove spiccano alcune tra le più belle montagne d’Europa: il Gran Paradiso, il Monte Bianco e la Grivola.
Il tour comincia all'Hangar Pellissier da dove si partirà in volo con l'elicottero.

Courmayeur-Monte-Bianco-Mbaventure-Bike-Estate-Ragazzi-Mtb-Fontina- (23)

Si atterra sul confine del Parco del Gran Paradiso, a cavallo tra la Valle di Cogne e quella di Valsavarenche, dove sistemate le bike, inizia la discesa.

Elibike_04

Ce ne sono di tre tipi: il primo è il percorso Soft o facile, adatto a tutti, dai bambini ai nonni, 30 km tra panorami mozzafiato, antichi borghi e la possibilità di incontrare animali selvatici.

Bike_02

I più esperti e allenati possono però scegliere tra la discesa Freeride e Freeride ++, percorsi classificati difficili: si snodano inizialmente nel bosco, tra radici, pietre e curve a gomito, terreno ideale per scatenare il biker che c'è in noi. Poi dopo una salita si attraversa un ponte romano, una grotta e si ricomincia la discesa da veri duri.

11407071_778552242241995_2718629150227424862_N

In tutti e tre i casi, dopo l’escursione in bici, il programma prevede un aperitivo e poi una grigliata, per riprendere le forze e godere della compagnia dei propri colleghi d’avventura.

Infine, per chi non è ancora stanco, c’è l’opzione Rafting, per concludere la giornata: briefing, cambio d’abito e subito si è pronti per trasferirsi sulle rive della Dora Baltea, dove, imbarcati sui gommoni e accompagnati da guide esperte, si affronteranno le gole e le rapide del fiume definito “il Colorado d’Europa”.

I costi e i contatti li trovate sul sito www.elibike.it.
Se vi siete incuriositi abbastanza, vi lasciamo con un video che vi dà un’idea di cosa vi attende…

Condividi con
Sull'autore
Veronica Micozzi

Mi piace leggere, scrivere, ascoltare. Mi piacciono le storie. Mi piace lo sport. Mi piacciono le novità. E riconosco la sana follia che anima i seguaci della bici. Credo di aver capito perché vi (ci) piace tanto la Mtb, al di là della tecnica, delle capacità, dell’agonismo: è per quella libertà, o illusione, di poter andare ovunque, di poter raggiungere qualsiasi vetta, di poter superare i propri limiti che solo le due ruote sanno regalarti…

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right