•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ieri 22 marzo si è svolta la prima prova dell’Enduro Race a Talamello, in provincia di Rimini. La voglia di gareggiare ha vinto anche sul meteo, che prometteva pioggia ed invece la manifestazione si è svolta senza problemi e con il terreno in ottime condizioni. Presenti alla partenza 183 atleti provenienti da tutto il centro Italia: un ottimo successo, a dimostrazione che anche nei campionati minori il numero dei partecipanti è in crescita.

Podio assoluto: uno strepitoso e giovanissimo Andrea Paoloni davanti al granitico Marco Mazzi e al surfista Giorgio Righi
Podio assoluto: uno strepitoso e giovanissimo Andrea Paoloni davanti al granitico Marco Mazzi e al surfista Giorgio Righi

La gara prevedeva due Speciali in poco più di 1000 m di dislivello per un totale di 22 Km.
Nella prima – il Wolf Trail – bisognava lanciare la bici in velocità sollecitando la resistenza fisica degli atleti; la seconda Speciale – la Cliff Line – ad un primo tratto pedalabile con un lieve dislivello ed una breve salita, faceva seguire una dh veloce e sconnessa e anche qua gambe e braccia venivano messi a dura prova.

Da un po' di tempo il nastro adesivo è diventato un accessorio indispensabile per applicare al telaio ogni sorta di materiale di emergenza
Da un po’ di tempo il nastro adesivo è diventato un accessorio indispensabile per applicare al telaio ogni sorta di materiale di emergenza

La gara è stata vinta da Andrea Paoloni, un ragazzo di 17 anni alle sue prime esperienze nell’Enduro ma che dimostra tecnica e mentalità di gara da grande campione e potenzialità di fare bene anche a livello nazionale. Completano il podio assoluto Marco Mazzi a 5 secondi e Giorgio Righi a 9 secondi, che si confermano come uomini da battere anche in questa stagione.
In crescita anche il numero delle donne – in 6 ai nastri di partenza. La vittoria è andata ad Ania Bocchini con un discreto vantaggio su Monia Pierini. Al terzo posto la sammarinese Roberta Monaldini, alla sua prima esperienza.
La gara di Talamello valeva anche come Campionato Regionale Emilia Romagna.

196 iscritti nonostante previsioni meteo tutt'altro che asciutte
196 iscritti nonostante previsioni meteo tutt’altro che asciutte

Le maglie sono state così assegnate:

Marco Vitali: Allievi
Nadir Venturi: Junior
Federico Olei: Under 23
Cristian Montanari: Elite Master
Giorgio Righi: M1
Eugenio Balzani: M2
Fabrizio Agostini: M3
Maurizio Betti: M4
Giuseppe Lividini: M5
Valerio Galassi: M6
Gloria Salvatori: Donne Master.

Ecco la classifica assoluta:

Classifica Enduro Race #1 Talamello 2015

Di seguito la galleria fotografica di Mario Pierguidi della prima tappa a Talamello.

bike parking
bike parking
iscrizioni al church
iscrizioni al church
tanta gente!!!
tanta gente!!!
categoria ragazze notevole!!! gara serrata fra le 6 partenti!!!
categoria ragazze notevole!!! gara serrata fra le 6 partenti!!!
dopo anni ormai certe presente sono un must! e la festa può cominciare!
dopo anni ormai certe presente sono un must! e la festa può cominciare!
196 iscritti nonostante previsioni meteo tutt'altro che asciutte
196 iscritti nonostante previsioni meteo tutt’altro che asciutte
Tabella pesantissima! su Marco Mazzi incombe sin da ora la responsabilità di riconfermarsi The king of EnduroRace 2015
Tabella pesantissima! su Marco Mazzi incombe sin da ora la responsabilità di riconfermarsi The king of EnduroRace 2015
Uno spettacolo per gli occhi: una piazza con tanta storia antica piena di moderna attualità sportiva
Uno spettacolo per gli occhi: una piazza con tanta storia antica piena di moderna attualità sportiva

ER Tala_023

si dà inizio alle danze! si parte dal parterre
si dà inizio alle danze! si parte dal parterre
tic-tac, tic-tac il tempo scorre e la partenza è imminente
tic-tac, tic-tac il tempo scorre e la partenza è imminente

ER Tala_031

Partenza fredda e nebbiosa dalla PS1
Partenza fredda e nebbiosa dalla PS1
Simone Gilli (Team Spacco Pacco) torna a varcare il cancelletto di partenza dopo quasi 10 anni di assenza dalla bmx (european champ) e DH (ex nazionale), la sfortuna non avrà pietà di lui e lo fermerà dopo la seconda foratura (una per ogni PS)
Simone Gilli (Team Spacco Pacco) torna a varcare il cancelletto di partenza dopo quasi 10 anni di assenza dalla bmx (european champ) e DH (ex nazionale), la sfortuna non avrà pietà di lui e lo fermerà dopo la seconda foratura (una per ogni PS)
in questo gruppo in risalita verso il cancelletto della PS1 un Andrea Paoloni (GS MondoBici pettorale 7) pedala sereno accompagnato dal suo "mentore" Giuseppe Lividini (vecchia volpe) alla fine della gara si troverà solo davanti a tutti con 5" si vandaggio sul secondo Marco Mazzi
in questo gruppo in risalita verso il cancelletto della PS1 un Andrea Paoloni (GS MondoBici pettorale 7) pedala sereno accompagnato dal suo “mentore” Giuseppe Lividini (vecchia volpe) alla fine della gara si troverà solo davanti a tutti con 5″ si vandaggio sul secondo Marco Mazzi
Claudio Bertozzi e Simone Gilli, vecchi amici di DownHill oggi si sfidano in una disciplina non a loro congeniale
Claudio Bertozzi e Simone Gilli, vecchi amici di DownHill oggi si sfidano in una disciplina non a loro congeniale
Claudio Bertozzi e Simone Gilli, vecchi amici di DownHill oggi si sfidano in una disciplina non a loro congeniale
Claudio Bertozzi e Simone Gilli, vecchi amici di DownHill oggi si sfidano in una disciplina non a loro congeniale
sale l'adrenalina
sale l’adrenalina

ER Tala_003

Talamello ultimo baluardo della terra romagnola al confine sud, patria del Formaggio di Fossa e teatro della prima ER2015
Talamello ultimo baluardo della terra romagnola al confine sud, patria del Formaggio di Fossa e teatro della prima ER2015
terzo cat M5 Massimo Serri (Vitamina) nonostante una spalla infortunata durante le prove libere di sabato onora la sua gara
terzo cat M5 Massimo Serri (Vitamina) nonostante una spalla infortunata durante le prove libere di sabato onora la sua gara
le antenne del monte Pincio, dannatamente in alto, teatro per ben due volte degli "start" di PS1 e PS2
le antenne del monte Pincio, dannatamente in alto, teatro per ben due volte degli “start” di PS1 e PS2

ER Tala_039

con una classe da veterano il giovanissimo Andrea Paoloni affronta la prima prova
con una classe da veterano il giovanissimo Andrea Paoloni affronta la prima prova
Marco Mazzi (B.P. Motion) mette alla frusta i cavalli
Marco Mazzi (B.P. Motion) mette alla frusta i cavalli
Andrea Paoloni divora la PS2
Andrea Paoloni divora la PS2
Righi Giorgio (team Essere&MTBicio) riconferma di essere un osso duro 3° assoluto
Righi Giorgio (team Essere&MTBicio) riconferma di essere un osso duro 3° assoluto
extreme supporter
extreme supporter

ER Tala_047

ER Tala_046

ER Tala_045

tifo delle grandi occasioni, non importa di che colore sia la maglia, ce n'è per tutti
tifo delle grandi occasioni, non importa di che colore sia la maglia, ce n’è per tutti
giovanissima e ancora inesperta Beatrice Bozzoni (Vitamina) non riuscirà a contare solo sulla sua grinta e si ritirerà prima della seconda PS nonostante una buona prima run
giovanissima e ancora inesperta Beatrice Bozzoni (Vitamina) non riuscirà a contare solo sulla sua grinta e si ritirerà prima della seconda PS nonostante una buona prima run
Leggera come una farfalla, pungente come un'ape (cit) Anja Bocchini (Pedale Cesenate - Cicli Neri) conquista una netta vittoria fra le ragazze
Leggera come una farfalla, pungente come un’ape (cit) Anja Bocchini (Pedale Cesenate – Cicli Neri) conquista una netta vittoria fra le ragazze

ER Tala_064

Maurizio Betti (ASD Green Team) il lupo perde il pelo ma non il vizio. a Podio di categoria
Maurizio Betti (ASD Green Team) il lupo perde il pelo ma non il vizio. a Podio di categoria
Gloria Salvatori (DueRuoteForlì) un passato da Downhiller ci prova anche in enduro 4° fra le donne
Gloria Salvatori (DueRuoteForlì) un passato da Downhiller ci prova anche in enduro 4° fra le donne
Grintosissima Roberta Monaldini (BenessereSport SSD) si piazzerà su un ottimo terzo gradino del podio fra le ragazze
Grintosissima Roberta Monaldini (BenessereSport SSD) si piazzerà su un ottimo terzo gradino del podio fra le ragazze
Monia Pierini (DieffeBike) in ritardo con la preparazione si "dovrà accontentare" della seconda piazza fra le donne. Ancora indossa la corona di Queen of EnduroRace 2014
Monia Pierini (DieffeBike) in ritardo con la preparazione si “dovrà accontentare” della seconda piazza fra le donne. Ancora indossa la corona di Queen of EnduroRace 2014

ER Tala_059

Luca Babini giovane tester della DMBike (team Vitamina) porterà la sua bike al 7° posto nella classifica generale.
Luca Babini giovane tester della DMBike (team Vitamina) porterà la sua bike al 7° posto nella classifica generale.
Francesco Papaveri (PuntoMoto.com) grinta e stile che gli varranno l'ottava posizione assoluta
Francesco Papaveri (PuntoMoto.com) grinta e stile che gli varranno l’ottava posizione assoluta
Danni meccanici, non sempre la leggerezza dei nuovi componenti riesce a sopportare gli stress di percorsi come la PS2 di Talamello
Danni meccanici, non sempre la leggerezza dei nuovi componenti riesce a sopportare gli stress di percorsi come la PS2 di Talamello

ER Tala_052

Simone Fabbri (Tartana Team) frai favoriti all'arrivo, assieme a Simone Gilli trasformerà, causa forature, una run di gara in una run di spettacolo per i tanti spettatori
Simone Fabbri (Tartana Team) frai favoriti all’arrivo, assieme a Simone Gilli trasformerà, causa forature, una run di gara in una run di spettacolo per i tanti spettatori
Gori Stefano morde la PS2
Gori Stefano morde la PS2
la PS2 chiede dazio a Lucio Torri (Vitamina Team) stanchezza e un'attimo di distrazione costano cari
la PS2 chiede dazio a Lucio Torri (Vitamina Team) stanchezza e un’attimo di distrazione costano cari
Giù a capofitto verso Talamello
Giù a capofitto verso Talamello

ER Tala_070

ER Tala_075

ER Tala_073

Double B! Bike & Beer!!!
Double B! Bike & Beer!!!
ognuno vince, ognuno ha il suo obbiettivo e la sua sfida da superare... che soddisfazione!!!
ognuno vince, ognuno ha il suo obbiettivo e la sua sfida da superare… che soddisfazione!!!
Sensazione molto conosciuta da molti che si cimentano nelle gare di Enduro... Francesco Malucelli CatM5 (Team Vitamina Insensati) al suo esordio assoluto in una gara di questo tipo. dopo un minuto per ristabilire i battiti cardiaci e il contatto con la realtà porterà sul viso un sorriso di immensa soddisfazione per questa sfida portata a termine
Sensazione molto conosciuta da molti che si cimentano nelle gare di Enduro… Francesco Malucelli CatM5 (Team Vitamina Insensati) al suo esordio assoluto in una gara di questo tipo. dopo un minuto per ristabilire i battiti cardiaci e il contatto con la realtà porterà sul viso un sorriso di immensa soddisfazione per questa sfida portata a termine
Podio assoluto: uno strepitoso e giovanissimo Andrea Paoloni davanti al granitico Marco Mazzi e al surfista Giorgio Righi
Podio assoluto: uno strepitoso e giovanissimo Andrea Paoloni davanti al granitico Marco Mazzi e al surfista Giorgio Righi
Gara secca che conferisce le maglie di campioni regionali Emilia Romagna
Gara secca che conferisce le maglie di campioni regionali Emilia Romagna
Prossima tappa San Piero in Bagno il 3 Maggio 2015!!! nessuno si rilassi
Prossima tappa San Piero in Bagno il 3 Maggio 2015!!! nessuno si rilassi

La prossima tappa dell’Enduro Race è attesa per il 3 maggio a San Piero in Bagno (FC) in concomitanza della Coppa Italia di Enduro.
Due eventi in uno, anche se le due gare saranno ben distinte: quella dell’Enduro Race avrà 2 speciali e 1200 m di dislivello mentre chi parteciperà alla Coppa Italia affronterà 3 Speciali con 1800 m di dislivello.

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it