•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nico Lau e Ines Thoma tengono fede al loro ruolo di favoriti e hanno vinto ieri il secondo round dell’European Enduro Series a Solden, tra il caldo e la polvere della pista, dopo che già nelle prove del sabato erano risultati i più veloci.

Foto by Manfred Stromberg
Foto by Manfred Stromberg

Ines Thoma (Germania) è tornata alla grande: «Grazie alle risalite meccanizzate il caldo è stato abbastanza sopportabile e le Speciali ci hanno regalato un sacco di divertimento.» ha detto nelle interviste.
La seguono a stretta distanza la connazionale Lisa Policzka e la svizzera Monika Büchi.

Ines THOMA (GER) nella speciale 1 a Sölden. Foto by Felix Oesterle
Ines THOMA (GER) nella speciale 1 a Sölden.
Foto by Felix Oesterle

Nico Lau (Francia) non ha lasciato molte possibilità ai suoi avversari e ha vinto la categoria Men Elite davanti a Michal Prokop (Repubblica Ceca) e al tedesco Markus Reiser. Alla fine Lau era soddisfatto del risultato e affascinato dai veloci e tecnici sentieri di Solden. Per lui non ci poteva essere un miglior “allenamento” in vista della prossima tappa dell’Enduro World Series in Francia.

Nico Lau (FRA) nella Speciale 5 di Sölden. Foto by Manfred Stromberg
Nico Lau (FRA) nella Speciale 5 di Sölden.
Foto by Manfred Stromberg

L’austriaco Benedikt Purner ha vinto ancora una volta la categoria Master 30+ Uomini e prevede l’affermazione della “Bike Republic di Solden” sulla scena internazionale della Mtb.
La svizzera Daniela Michel ha dominato la gara nella categoria Master Donne.
Per la categoria Junior ha vinto l’austriaco Kevin Maderegger, mentre il campione europeo Junior di Enduro Daniel Schemmel si è dovuto accontentare del secondo posto.

Qui potete trovare tutti i risultati.

Podio Women Elite. Foto by Manfred Stromberg
Podio Women Elite.
Foto by Manfred Stromberg

Per il gran caldo del weekend non è stato possibile iniziare la gara direttamente dal ghiacciaio ma sia i concorrenti sia gli organizzatori sono rimasti soddisfatti delle prove speciali.
I rider si sono sfidati su sentieri polverosi di alta montagna: le sezioni tecniche e rocciose erano miste a tratti più veloci e scorrevoli, tipo la “Teare Line”. E’ stata una gara che ogni endurista sogna!
«Questo è il vero Enduro!» così i rider hanno sintetizzato i tracciati di Solden.
Con la “Bike Republic di Solden” appena creata, l’area aspira a diventare uno straordinario terreno per l’enduro nel Tirolo dove gente da tutto il mondo e di ogni livello possa trovare il proprio divertimento.

Podio Men Elite.  Foto by Manfred Stromberg
Podio Men Elite.
Foto by Manfred Stromberg

La seconda tappa dell’European Enduro Series ha quindi convinto con una atmosfera elettrizzante, molti spettatori e temperature estive che insieme al terreno di gara di alta montagna hanno dato vita ad un evento spettacolare.
Ora attendiamo la prossima tappa del circuito il 25 e 26 luglio al Passo Resia (Reschenpass) nella regione dei tre confini, sperando che anche qui ci siano le migliori condizioni.

Per ulteriori informazioni, potete consultare il sito ufficiale EuropeanEnduroSeries.com e la pagina Facebook.

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it