•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Articolo aggiornato al 14 gennaio 2021.

La GF Castello di Monteriggioni 2021 è stata rinviata al 17 ottobre.
Dopo la comunicazione della data originale, quella del 14 marzo, lo staff della gara toscana è stato costretto a rivedere i piani, a causa del nuovo DPCM e del prolungamento dello stato di emergenza prorogato fino al 30 aprile 2021.
Ecco il post pubblicato sulla pagina Facebook ufficiale:

Per quanto riguarda percorso e altre informazioni, al momento restano valide le comunicazioni del primo comunicato, che riportiamo di seguito…

COMUNICATO UFFICIALE

Una data che rappresenta una speranza: il 14 marzo è il giorno programmato per il ritorno della GF Castello di Monteriggioni 2021, che riporterà la grande mountain bike a Monteriggioni (SI).
Una delle decane del calendario italiano, che lo scorso anno era pronta a vivere le emozioni della sua 29ª edizione ma che venne travolta dall’esplosione della pandemia, quella stessa pandemia che poi ha pressoché fermato tutta l’attività.
E’ passato un anno, la tempesta continua a soffiare forte ma c’è la speranza che presto finisca e proprio in base a questa speranza gli organizzatori del Team Bike Pionieri hanno deciso di ufficializzare la data della gara, evitando di prendere in considerazione, almeno per ora, ipotesi di rinvii o annullamenti.

GF Castello di Monteriggioni 2021




A rendere più forte la voglia di tornare in pista, l’adesione a due dei maggiori circuiti del calendario nazionale, il Trek Zero Wind Mtb Challenge e la Coppa Toscana Mtb Experience.
Il percorso di gara non cambia rispetto al passato, anzi ormai è considerato un classico della stagione fuoristrada con i suoi 54 km per 1.350 metri, un tracciato impegnativo quanto basta per il periodo d’inizio stagione, mettendo alla prova lo stato di forma dei biker dopo le prime settimane di allenamento.
Teatro dello start sarà Via Berrettini in Castellina Scalo, alle ore 10:00.
Chiaramente la gara si svolgerà secondo le normative sanitarie vigenti al momento, in base alle quali saranno stabilite sia le modalità di partenza che i servizi che potranno essere messi a disposizione.

Anche per questo non è stata ancora fissata la quota di partecipazione, si attende il nuovo anno e soprattutto gli sviluppi della situazione nazionale. Resta comunque inteso, com’era stato comunicato all’indomani dell’annullamento dell’edizione 2020, che chi aveva aderito alla gara in quell’occasione avrà automaticamente trasferita la quota versata per partecipare alla gara del 14 marzo.

Per informazioni TeamBikePionieri.it

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it