•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COMUNICATO UFFICIALE

Dopo l’annuncio che la 3Epic sarà Mondiale Marathon 2018, arriva anche l’inserimento nella Coppa del Mondo Uci Marathon Series 2017.
Una 3Epic sempre più ai vertici mondiali ed ecco perché la scelta di riproporre i tre percorsi da 89,5 km, da 60 km e da 73,4 km, per dar modo a tutti di partecipare e di scegliere il tracciato e il dislivello più adatto alle proprie capacità.

3Epic

Sarà il percorso Cadini 60 quello destinato alla gara iridata femminile.
Di conseguenza subirà delle variazioni (su richiesta UCI): non si sale più a Misurina per la ciclabile ma vi si giunge affrontando dapprima la Val d’Onge, si transita per il Rifugio Città di Carpi e ci si ricollega alla ciclabile per Misurina da Federa Vecchia, dopo aver affrontato la nuova discesa del Bus de Pogofa.

3Epic
La nuova altimetria del percorso Cadini 60.

Per chi si fosse già iscritto scegliendo questo percorso, ha sempre la possibilità di cambiare per il più agevole Misurina 70.

Il palcoscenico per tutti e tre i percorsi è sempre straordinariamente lo stesso e l’atmosfera mondiale si respirerà ovunque…
Quello che conta è vivere la magia emanata dalle Tre Cime che sovrastano silenziose e maestose tutti e tre i percorsi.

3Epic

Un’altra novità interessante della 3Epic riguarda i 3EpicFinisher, ossia i finalisti di tutte e tre le edizioni 2015, 2016, 2017.
Sul sito 3epic.com trovate già la lista di tutti i finisher delle prime due edizioni.
Il trattamento sarà di prim’ordine per tutti i 3EpicFinisher che porteranno a termine anche la terza edizione:
1. partenza in prima griglia al mondiale
2 . prezzo iscrizione agevolata al mondiale
3. VIP PASS area hospitality mondiale
4. sconto per l’acquisto del merchandising dei mondiali
5. tessera “Amici del Mondiale” che darà diritto a partecipare a tutte le iniziative correlate.

Info: www.3epic.it

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it