•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il duro percorso di Lamosano di Chies d’Alpago, scenario dei campionati europei 2015 di cross country, ha ospitato la quarta prova degli Internazionali d’Italia valido per lo storico Alpago Mtb Trophy.
I sentieri bellunesi hanno incoronato Marco Aurelio Fontana (Cannondale Factory Racing), tornato al successo a quasi due mesi dalla prima prova del massimo circuito italiano, il Trofeo Delcar a Montichiari. Fontana, che ha chiuso davanti ad Andrea Tiberi e Daniele Braidot, fa così ben sperare in vista delle imminenti tappe di Coppa del mondo (Nove Mesto e Albstadt) e degli europei di Saint Wendel.

BnrUnxsIgAAjD2e
Marco Aurelio Fontana non vinceva dallo scorso 30 marzo (Montichiari). Il successo di Chies d’Alpago fa ben sperare in chiave Coppa del mondo.

Con questa vittoria, “Fonzie” balza al comando della classifica degli Internazionali d’Italia.
In campo femminile, la polacca Katarzyna Solus-Miskowicz si è aggiudicata il duello con l’altoatesina Lisa Rabensteiner. Al terzo posto Serena Calvetti, nuova leader della generale tra le Elite.
Nelle gare mattutine, successi tra gli juniores per Alessandro Naspi (Merida Italia Team) e Chiara Teocchi (I.Idro Drain Bianchi): entrambi si sono presi la maglia di leader di categoria.
Gli Internazionali d’Italia tornano a Vermiglio (Trento) il 14 e 15 giugno.

La bici con la quale ha corso oggi Fontana ha un colore verde. Chissà se dietro a questa colorazione non ci sia anche dell'altro? Fontana lo scorso anno ci aveva rilevato di essere al lavoro su qualcosa di nuovo. A breve novità da Cannondale?
La bici con la quale ha corso oggi Fontana ha un colore verde. Chissà se dietro a questa colorazione non ci sia anche dell’altro? Fontana lo scorso anno ci aveva rilevato di essere al lavoro su qualcosa di nuovo. A breve novità da Cannondale? In molti se le aspettano. La bici con cui ha corso oggi Fontana, comunque, ha ruote da 29″.

Di seguito il comunicato stampa riguardante la vittoria di Marco Aurelio Fontana.

Marco Aurelio Fontana torna alla vittoria nella quarta prova degli Internazionali d’Italia a Lamosano di Chies d’Alpago. Il Prorider ha avuto la meglio su Andrea Tiberi (FRM Factory Racing), 2° a 19″, e Daniele Braidot (GS Forestale), 3° a oltre 1′, al termine di una gara d’attacco, che gli ridà fiducia dopo le scorse prove di Coppa del Mondo che gli avevano lasciato l’amaro in bocca.

Questo il commento del portacolori della Cannondale Factory Racing dopo aver tagliato il traguardo impennando: «Sono felice perchè ho ritrovato buone sensazioni dopo la debacle dell’ultimo mese. Ho analizzato il periodo trascorso e capito ciò che non mi permetteva di esprimermi al meglio. Oggi ho dimostrato di essere di nuovo in pista ai livelli che mi competono. È stato un test importante, ci tenevo a tornare competitivo in fretta perchè a breve sarò di nuovo ai nastri di partenza della World Cup».

Per informazioni www.fontanaprorider.it

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it