•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Aveva già assaggiato il gusto del podio a Pietermaritzburg, nella gara d’esordio. E a Nove Mesto Lisa Rabensteiner ha raddoppiato, con lo splendido terzo posto nelle under 23 alle spalle della francese Margot Moschetti e della bielorussa Yana Belomoina.
E’ la ventenna altoatesina di Focus Xc Italy Team a tenere alti i colori azzurri in un weekend ceco che è stato avaro di soddisfazioni per gli elite, in particolar modo per Marco Aurelio Fontana ed Eva Lechner.

nove-61
Lisa Rabensteiner, 20 anni, felicissima al traguardo. Foto Michele Mondini.

“Non ci posso ancora credere – il commento di Lisa al traguardo – Due podi in due gare di Coppa del mondo disputate non li avevo neanche sognati. Il merito va anche al mio staff ed ai miei compagni di squadra che mi sanno sempre saputo consigliare durante le ricognizioni del percorso”.

nove-111
L’altoatesina del Focus Xc Italy Team sale per la seconda volta in stagione sul podio. Foto Michele Mondini.

La Rabensteiner, assente a Cairns, è terza anche nella classifica generale, dove comanda la tedesca Helen Grobert. Da segnalare anche l’11° posto di Alessia Bulleri.

Nove Mesto donne Under 23

Per il vivaio tricolore ottimi segnali anche dalla categoria Junior, che ha debuttato nella prima tappa europea di Coppa.
L’altoatesina Greta Weithaler (Ghost) ha chiuso al quinto posto la gara vinta dalla svizzera Nicole Koller. Significativo anche l’ottavo posto di Chiara Teocchi (I.Idro Drain Bianchi).

Weithaler
Parte bene anche la stagione di Greta Weithaler: è 5ª nella gara delle junior. Foto Michele Mondini.

Più indietro nelle rispettive prove i ragazzi: Moreno Pellizzon è il migliore junior azzurro con un 20° mentre tra gli under 23 solo 29° e 31° Mattia Setti e Gioele Bertolini, coppia del Merida Italia Team, nella gara vinta dall’olandese Van Der Heijden.

Foto d’apertura di Michele Mondini.