• 83
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COMUNICATO UFFICIALE

Schurter, Courtney e Sram rinnovano il contratto fino al 2022.
Il campione Nino Schurter e la vincitrice della Coppa del Mondo Kate Courtney hanno esteso i loro contratti con il Team Scott-Sram Mtb Racing fino al 2022. Anche Sram e RockShox hanno deciso di continuare con il team più veloce al mondo.

Team Scott-Sram

Il team Mtb Xc più veloce del mondo, Scott-Sram Mtb Racing, ha posto le basi per il successo rinnovando i contratti con i suoi rider più importanti. In anticipo, sia il campione olimpico Nino Schurter che la campionessa della Coppa del Mondo Kate Courtney hanno prorogato i loro contratti fino al 2022.
Anche la squadra, che è ancora sotto contratto con tutti i suoi sponsor fino alla fine del 2020, ha esteso i contratti con Sram e RockShox fino al 2022.

Nino Schurter: “Affamato di altri Sucessi”
La leggenda vivente di questo sport, Nino Schurter, corre con Scott da sempre, ed è nella squadra di Thomas Frischknecht dal 2002. Proprio come con il resto della squadra, Schurter aveva un contratto fino alla fine del 2020.
All’età di 33 anni , vincitore di tre medaglie olimpiche, 8 campionati del mondo e 7 titoli di campione del mondo, nonché 32 gare di Coppa, lo svizzero si impegnerà per altri due anni a correre ai massimi livelli.
«Sono tutt’altro che stanco di quello che faccio, sia in gara che nelle vittorie. C’è ancora molto che voglio fare e vincere, e molto possiamo ottenere insieme a questa squadra». Afferma Nino.
«Vincere una quarta medaglia olimpica sarebbe un sogno. Raggiungere il record di 33 vittorie della Coppa del Mondo Mtb UCI di Julien Absalon è qualcosa che anch’io desidero. Le gare a tappe sono diventate un’altra mia passione, quindi vincere per la terza volta la leggendaria Cape Epic nella mia seconda casa, il Sudafrica, è un altro obiettivo nella mia lista dei desideri».

Appassionati e ciclisti di mountain bike di tutto il mondo, Nino ha deciso di mettere nel mirino altri record.
«La vita da ciclista professionista di Mtb mi ha offerto alti e bassi. Ho imparato a divertirmi in entrambe le situazioni. Dopo tutti questi anni, ora mi chiedo perché mi devo fermare quando le cose sembrano essere al meglio? Avere la fiducia in me stesso di poter essere il migliore il giorno della gara e in ogni gara. Non stabilirò i miei obiettivi al ribasso. Sono un rider nel DNA e ogni volta che mi presento sulla linea di partenza lo faccio solo per dare il massimo e vincere. Voglio vincere le corse e battere i record, indipendentemente da ciò che serve. Questo obiettivo è motivato dal fatto che sono circondato da persone fantastiche  che mi tengono concentrato come non mai per continuare a raggiungere il meglio».

Team Scott-Sram

Kate Courtney: “Non avevo idea dell’impatto che una nuova squadra avrebbe avuto su di me”
La vincitrice della Coppa del Mondo, Kate Courtney, che fa parte del team Scott solo dal 2019, afferma: «La scorsa stagione, quando mi sono unita al Team Scott-Sram, sapevo che mi era stata data l’opportunità di imparare dai migliori. Al momento, tuttavia, non avevo idea della profondità dell’impatto che il team, l’ambiente avrebbero avuto su di me personalmente e professionalmente. Vincere o perdere, avere le persone giuste intorno a te è ciò che ti consente di continuare a fissare grandi obiettivi e andare oltre i tuoi limiti. Per me quell’obiettivo è stato raggiunto la scorsa stagione vincendo la Coppa del Mondo e oggi mi sto preparando al meglio per arrivare al top ai Giochi Olimpici di questa estate».

«Sono incredibilmente orgogliosa ed entusiasta di estendere il mio contratto con il team e di mantenere i nostri sponsor chiave con Scott e Sram. Quando si tratta di lavorare con questo gruppo di persone e guidare su quella che secondo me è la migliore attrezzatura disponibile, la scelta è scontata».
«Le mie aspirazioni e le aspirazioni di questa squadra vanno ben oltre i Giochi Olimpici di quest’anno. Attraverso la nostra partnership, spero di continuare a perseguire l’eccellenza in ogni aspetto della mia carriera ciclistica e puntare al massimo in molte gare a venire».

Team Scott-Sram

Per la prossima stagione 2020, Scott-Sram continuerà con il rider svizzero Lars Forster che si è unito al team nel 2019 e si è dimostrato un’ottima aggiunta con la sua prima vittoria conseguita nell’ultimo round della Coppa del Mondo nel 2019. Lars è anche il compagno perfetto di Nino per attaccare nelle gare a tappe come la Cape Epic.
Andri Frischknecht completa il setup e si appresta a partire verso il suo quarto anno correndo nella classe Elite.

Lars Forster
Team Scott-Sram
Andri Frischknecht

Il Team Scott-Sram non ha solo i rider di maggior successo nella loro squadra. Nelle gare, dove ogni secondo conta e ogni dettaglio conta, un team ha anche bisogno di meccanici al top.
Con Yanick, il meccanico Gyger, Brad Copeland e Kurt Gross, Schurter & Co. si affidano ai più importanti esperti di biciclette della scena.

Continuità dal 2002: racing ai massimi livelli con Sram e RockShox
Essendo partner importanti dal 2002, Sram e RockShox hanno una lunga tradizione con Scott e il team come partner affidabili.
Sram è cresciuta come sponsor principale nel 2017. L’estensione della cooperazione per altri due anni dopo la stagione 2020 offre stabilità al team e garantisce un forte impegno.
Il team manager Thomas Frischknecht afferma: «Oltre ai risultati delle corse, che parlano da soli, esiste un legame fruttuoso tra il team e i suoi partner coinvolti nello sviluppo del prodotto. Adoriamo contribuire alla creazione delle biciclette e delle attrezzature più veloci del pianeta. e apprezzo molto questo coinvolgimento sia con Scott che con Sram/RockShox e con tutti gli altri nostri partner».

«Stiamo per iniziare il nostro ventesimo anno come squadra, e guardo indietro con gioia. Sono entusiasta che questa squadra continui a brillare. La continuità è stata la chiave del nostro successo. In Scott-Sram sappiamo che possiamo contare non solo su atleti di lunga data come Nino Schurter, ma anche su partner che sono con noi dal 2002».

Team Scott-Sram
Thomas Frischknecht

Queste le dichiarazioni di Sram e Scott:

«Siamo molto entusiasti di sfruttare lo slancio che è stato stabilito con questa partnership e l’intero team. L’impegno per il successo nelle gare si abbina perfettamente con lo sviluppo e il marketing di Sram e RockShox e non vediamo l’ora che arrivi il futuro».
David Zimberoff
VP of Marketing – Sram

«Noi di Scott abbiamo una forte tradizione nelle corse. Ci siamo sempre impegnati e lo faremo sempre. La corsa è la punta di diamante di questo sport. Solo con l’aiuto di atleti di livello mondiale e soprattutto con il loro feedback siamo in grado sviluppare prodotti di livello mondiale. Siamo incredibilmente orgogliosi di avere i migliori partner del settore dalla nostra parte e di continuare insieme questo percorso di successo».
Reto Aeschbacher
CMO & Brand Manager – Scott Sports

Per informazioni Scott-Sports.com e Sram.com

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it