•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nino Schurter e il suo compagno di squadra del team SCOTT-SRAM Michiel van der Heijden hanno conquistato i rispettivi titoli nazionali.

Nino Schurter

Se per Schurter questa ennesima vittoria non è stata una sorpresa, sia per il suo stato di forma sia perché è il suo 6° titolo nazionale, per Michiel van der Heijden l’impresa è stata più difficile.

Il giovane olandese aveva iniziato forte la stagione vincendo due tappe alla Cape Epic insieme a Andri Frischknecht, ma nelle prime gare di Coppa del Mondo sembrava non riuscire a mantenere il ritmo elevato.


Ora sta tornando al meglio e, con l’assenza di Mathieu van der Poel, le sue possibilità di vincere il titolo di campione olandese erano sicuramente maggiori.
Il suo diretto concorrente era Hans Becking, ma Michiel con un forte finale lo ha superato per 5 secondi, aggiudicandosi la maglia rossa, bianca e blu del campionato nazionale olandese.

Nel campionato svizzero la competizione era più accesa che mai.
E Nino è sceso in pista come il grande favorito, con tutti gli occhi puntati su di lui.

Nino Schurter

Anche se è in uno stato di forma eccezionale, Schurter deve presentarsi sempre al massimo per non deludere le aspettative e tenere i suoi rivali ancora una volta dietro.
In questa occasione anche un pizzico di fortuna non è mancato: verso la fine della gara, Matthias Flückiger è caduto ed ha servito la vittoria a Nino su un piatto d’argento.

Nino Schurter
3, Flückiger, Mathias, Radon Factory XC Team, , SUI
1, Schurter, Nino, Scott-SRAM, , SUI
2, Vogel, Florian, Focus XC Team, RC Gränichen, SUI

Il prossimo appuntamento per rivedere i due neo-campioni svizzero e olandese in gara sarà il Campionato Europeo di Darfo Boario Terme dal 27 al 30 luglio.

Fonte: Scott-sram.com.

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it