Red Bull Rampage 2024: la novità più grande sarà...

Veronica Micozzi
|

Non sappiamo ancora la data precisa (come da tradizione comunque in ottobre) né abbiamo dettagli sui nomi dei partecipanti ma la Red Bull Rampage 2024 ha ufficializzato già due novità per la prossima edizione.

La prima e la più importante è che finalmente anche il più famoso evento freeride al mondo apre le porte alla atlete donne: la Red Bull Rampage 2024 avrà, infatti, una categoria femminile.
Proprio per questo, l'altra novità sarà lo svolgimento della gara in due giorni.

Il prossimo ottobre, dunque, per la prima volta i migliori atleti di freeride al mondo sia tra gli uomini che tra le donne si sfideranno sempre sulle piste dello Utah, per creare le linee più spericolate e i salti più acrobatici possibili.

SI202105300038 news
Vaea Verbeeck in Utah nel 2021, foto Red Bull Content Pool

C'è da dire che già dal 2019 aveva visto la luce Red Bull Formation, un evento non competitivo che si svolgeva sullo stesso terreno della Red Bull Rampage per incoraggiare lo sviluppo del freeride femminile.
Noi ne avevamo parlato qui:

Nel 2023, poi, la Red Bull Formation era stata cancellata e si era già allora vociferato che sarebbe stata creata una categoria dedicata alle donne alla Rampage. E' passato più di un anno ed ora la notizia è confermata.

Red Bull Formation Rampage 2022 Vojo A.Protano 1
Red Bull Formation 2022 // Robin O'Neill / Red Bull Content Pool

La prossima edizione della Rampage, la prima aperta anche alle donne, sarà la numero 18, le date della competizione verranno svelate più avanti nel corso dell'estate.
Nel frattempo, vi invitiamo a leggere qui e a tenere d'occhio la pagina ufficiale dell'evento su RedBull.com.

Per ricordare la scorsa edizione della Red Bull Rampage, cliccate qui.

Qui sotto, vi riproponiamo un articolo un po' provocatorio che tratta l'argomento donne in Mtb:

(Foto di apertura: Red Bull Content Pool)

Condividi con
Sull'autore
Veronica Micozzi

Mi piace leggere, scrivere, ascoltare. Mi piacciono le storie. Mi piace lo sport. Mi piacciono le novità. E riconosco la sana follia che anima i seguaci della bici. Credo di aver capito perché vi (ci) piace tanto la Mtb, al di là della tecnica, delle capacità, dell’agonismo: è per quella libertà, o illusione, di poter andare ovunque, di poter raggiungere qualsiasi vetta, di poter superare i propri limiti che solo le due ruote sanno regalarti…

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right