•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ecco “The Hateful 8” del Santa Cruz Series 2020.
Definite le prove ora si attende l’ufficialità del nuovo calendario che caratterizzerà le Series 2020.
8 prove, 4 regioni, 5 province e tutto in 5 mesi!
A breve si aprono gli abbonamenti, ma le vere novità devono ancora arrivare.

«I simpatici invecchiano. Gli antipatici non muoiono mai». Diceva il regista milanese Marcello Marchesi.
Le nostre saranno 8. Per alcuni saranno decisamente “hateful”. Ma per molti altri, invece, saranno quanto di meglio un bikers può desiderare per sfogare tutta la sua voglia di cross country olimpico. Si toglie così il velo al progetto delle Santa Cruz Series che nel 2020 vogliono ripetere il successo riscosso al primo anno di attività: «Queste sono le prove che i piloti dovranno affrontare il prossimo anno, le date, invece, sono da considerare ancora del tutto ufficiose, in attesa della normale validazione federale».

Santa Cruz Series

La cosa certa è che il prossimo anno le prove saranno 8 e non più 10 come all’esordio. La prova Internazionale di Verona avrà vita propria fuori dalle Series: «Una tappa bellissima, un palcoscenico prestigioso, che però forzava gli atleti ad iniziare prestissimo con le gare. Ma soprattutto un appuntamento che non permetteva la partecipazione proprio delle categorie giovanili, a cui teniamo particolarmente, in quanto programmata proprio nel freddo mese di febbraio».

Santa Cruz Series 2020

Saluta a testa alta la prova del Monte Regogna di Rezzato. Dopo tanti anni di attività e dopo aver visto crescere generazioni di bikers regalando loro tante gioie, emozioni e divertimento, il comitato organizzatore ha deciso che forse era giunto il momento di un po’ di pausa: «Dispiace lasciare, ma saremo certamente presenti sui campi gara de Santa Cruz Series 2020 con i nostri atleti. Questa pausa ci voleva per riordinare le idee, per ritrovare stimoli nuovi e recuperare le forze. Vedremo poi cosa ci riserverà il futuro».
Nel Santa Cruz Series 2020 restano così 2 prove in terra veronese (Rivoli e Valeggio), 2 in terra bresciana (Niardo e Roé Volciano), 2 in quella bergamasca (Pontida e Piazzatorre), oltre alla prova piacentina di Lugagnano ed all’appuntamento in terra trentina a Pergine Valsugana: «Da maggio a settembre, 5 province, 4 regioni per otto prove che in cinque mesi faranno vivere tutte le emozioni del cross country olimpico, dai più giovani esordienti, ai più…esperti bikers delle fasce amatoriali».

«L’obbiettivo? Resta sempre quello di promuovere la mountain bike e sostenere il settore giovanile. Il miglior investimento che si possa fare se si ha a cuore questo sport».
Tutto qua?..non proprio!
«In effetti c’è ancora da parlare di abbonamenti, di regolamento, di cosa cambia e cosa invece ci stiamo inventando per… Beh, non così in fretta. Serve solo un altro po’ di pazienza per scoprire tutte le novità, in fondo, Natale non è poi così lontano. No?».

Ecco quindi il calendario completo con date ufficiose:

Santa Cruz Series 2020

Per informazioni visitate la pagina Facebook o il profilo Instagram del circuito Santa Cruz Series 2020.



Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it