•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COMUNICATO UFFICIALE

Sabato 4 marzo, all’Agriturismo Pieve a Salti di Buonconvento (SI) è stato ufficialmente presentato il Soudal-Lee Cougan Racing Team, che nel 2017 esibisce nuove partnership e nuovi atleti.

Soudal-Lee Cougan Racing Team

«Siamo orgogliosi di avere con noi questa squadra e una grande azienda come Soudal con cui abbiamo avviato progetti interessanti, ma anche Lee Cougan che da quest’anno si affianca al team di Stefano Gonzi. Tra i nostri valori c’è quello di far apprezzare il nostro territorio, farlo attraverso un team toscano valorizza ancor di più il nostro intento.» Così Leonardo Meiattini, direttore di Pieve a Salti, ha aperto il gran galà che con oltre 150 ospiti.
La presenza della squadra della Lotto Soudal, fresca della partecipazione alla Strade Bianche, dove con il belga Tim Wellens ha colto il terzo posto, ha regalato all’evento un’atmosfera unica.
La serata è stata condotta dallo speaker Silvio Mevio, voce del gran galà, che ha aperto la 15ª stagione di una squadra che si presenta al top anche per la stagione 2017.

Un pezzo del passato e tanto futuro in Soudal-Lee Cougan Racing Team: il General Manager Stefano Gonzi ha messo insieme un gruppo di corridori altamente competitivi in grado di puntare a risultati importanti, con le conferme di Daniele Mensi e Cristian Cominelli a cui ha affiancato i nuovi innesti Luca Ronchi, Stefano Valdrighi e Giovanni Chiaiese.

Soudal-Lee Cougan Racing Team

Tra gli atleti confermati, per il terzo anno, Daniele Mensi, vincitore nel 2016 della Da Piazza a Piazza, della Sinalunga Bike e della terza tappa dell’Alpentour Trophy, con podi importanti alla Mtb Garda Marathon, Capoliveri Legend Cup e Südtirol Sellaronda Hero, e Cristian Cominelli, vincitore della Wilier Trophy Cortina e 13 volte nella Top Ten nel 2016, che si appresta ad affrontare la sua seconda stagione nel team.
Assieme ai due Elite bresciani, ci saranno il nuovo arrivato Luca Ronchi, corridore esperto e navigato, presente costantemente nella top ten delle gare più importanti e il 31enne campano Giovanni Chiaiese, desideroso di riscattare un’annata condizionata da alcuni problemi fisici e pronto a mettersi a servizio della squadra nelle competizioni di un certo prestigio.

Tra i giovani, spicca la presenza del 22enne Stefano Valdrighi, che a dispetto dell’età ha già una lunga carriera alle spalle con diverse presenze con la maglia della nazionale nel cross country e nel ciclocross, incuriosito da una nuova avventura in cui si dedicherà interamente alle gare su lunga distanza.

Soudal-Lee Cougan Racing Team

Soudal-Lee Cougan Racing Team guadagna molto nella qualità dell’organico con l’arrivo di nuovi corridori con stimoli importanti, necessari per centrare buoni risultati.

Novità e conferme sono gli ingredienti della nuova squadra, che sanciscono l’impegno di Soudal-Lee Cougan Racing Team nelle più importanti gare di mountain bike nazionali, ad alcune prove internazionali della UCI Marathon Series, ai Campionati Europei e Mondiali Marathon e alle quattro tappe dell’Alpentour Trophy, concluso da Daniele Mensi lo scorso anno in terza posizione.

Il team aprirà la stagione con la Granfondo Castello di Monteriggioni, poi a partire dalla seconda domenica di aprile, sarà presente a diverse prove UCI Marathon Series e punta a prendere parte agli Europei e ai Mondiali Marathon, concludendo la stagione in Francia con la Roc d’Azur.

Il team ha presentato tante novità, la più importante è indubbiamente l’accordo biennale con il marchio Lee Cougan, che vedrà impegnati gli atleti in sella alle mountain bike Rampage Air e Crossfire Air 29″.
Inoltre, grazie alla distribuzione da parte di Stardue Srl del marchio Basso, gli atleti del team dispongono per i loro allenamenti delle biciclette da corsa modello Astra del produttore italiano.

Soudal-Lee Cougan Racing Team

«E’ un onore per Lee Cougan abbinare il proprio marchio a quello di Soudal – ha detto Paolo Sandini di Lee Cougan – Siamo certi di aver dotato gli atleti di mezzi performanti per centrare risultati importanti e di poter contare sui loro feedback per sviluppare i nostri prodotti.
La Crossfire Air 29 è un progetto completamente nuovo in cui abbiamo messo tutto il nostro know how per rendere non solo competitivo e maneggevole il mezzo, ma per farlo diventare anche estremamente confortevole, migliorando la comodità in sella degli atleti nelle gare sulle lunghe distanze.»

In vista del primo appuntamento stagionale, il team la prossima settimana ultimerà il programma di preparazione alla “Soudal’s Home”, l’Agriturismo Pieve a Salti.

Info: www.soudal-leecougan.com.

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it