•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La tappa finale di ieri della Swiss Epic è stata una giornata difficile a causa delle cattive condizioni del tempo.
Così, i 48 km previsti con 2.200 metri di dislivello in un percorso circolare intorno a Verbier sono stati ridotti all’ultimo momento in 39 km per 1800 metri di dislivello.

Swiss Epic

E’ stata un’altra battaglia emozionante tra i top team nella categoria maschile.
Nino Schurter e Matthias Stirnemann del Team Scott-Odlo Mtb Racing sono stati i campioni della giornata con un tempo di 2 ore 10:15 min, battendo la squadra Centurion Vaude di Daniel Geismayr e Jochen Kass per soli 36 secondi.
La BMC Mountainbike Racing Team I con Lukas Flückiger e Reto Indergand è finita terza a due minuti dai primi, ma questo è stato sufficiente a mantenere la prima posizione nella classifica generale e vincere la terza edizione della Perskindol Swiss Epic.

Swiss Epic

Lukas Flückiger sta seguendo così le orme di suo fratello Mathias, che ha vinto le ultime due edizioni della gara.
«Siamo molto sorpresi di aver vinto – ha dichiarato Lukas Flückiger dopo la gara – Venendo qui non mi aspettavo molto e invece siamo stati in testa per tutto il tempo.»
«L’ultima tappa è stata davvero dura – ha aggiunto Reto Indergand. – Siamo riusciti a controllare la gara. Siamo assolutamente entusiasti di questa vittoria!»

Swiss Epic

Il team Centurion Vaude è arrivato secondo per il terzo anno di fila.
«Il secondo posto sembra essere riservato a noi qui.» ha detto Jochen Kass.
Daniel Geismayr ha aggiunto: «Certo è un po ‘deludente per noi, ma visto la forte concorrenza siamo alla fine contenti di aver concluso al secondo posto!»
Nino Schurter è soddisfatto del suo terzo posto: «Non ci aspettavamo di vincere due tappe o di essere tra i primi tre. E’ una fine perfetta per la stagione.» ha concluso il campione olimpico.

Swiss Epic

Nella categoria femminile, Jolanda Neff e Alessandra Keller del Team Stöckli Pro hanno dominato la gara fin dall’inizio. Aumentando il loro vantaggio ogni giorno, hanno vinto con quasi 50 minuti di distacco. «Questo tipo di corsa, con tappe lunghe, è una novità per noi. Abbiamo dovuto abituarci, quindi siamo rimasti sorprese di vincere tanto – ha detto Jolanda Neff – Abbiamo lavorato molto bene come squadra e siamo riuscite ad essere costanti. E’ la conclusione perfetta di stagione.»

Swiss Epic

La battaglia per il secondo posto, invece, è stato accesa fino al traguardo.
Alla fine, Ariane Kleinhans e Corina Gantenbein dello Spur Öztal Team sono arrivate seconde, battendo il Team Wheeler/Rocky Mountain di Esther Süss e Hielke Elferink che hanno chiuso al terzo posto.

Nella categoria mista, vincono Adrian Ruhstaller e Cornelia Hug del R’adys Scott Team. Nella categoria master, il team Dani Schnider Radsport di Dani Schnider e Oliver Imfeld, che ha vinto già l’anno scorso, ha ottenuto una netta vittoria anche quest’anno.

Nel formato Swiss Epic Flow, il team fusion-world.ch di Anthony Mayr e Samuel Kummrow ha vinto tra gli uomini. Nella categoria mista, emergono su tutti Kristien Achten e Gert de Geeter del team Up/Down Swooth mentre tra le donne la vittoria va al team Northlands Clinic/Scott di Cathy Zeglinski e Dani Storch.

Per vedere le classifiche complete, potete seguire questo link.

Con le premiazioni di ieri, la terza edizione della Swiss Epic, la corsa a tappe in mountain bike di sei giorni da Zermatt a Verbier via Leukerbad è terminata con successo, con i partecipanti che hanno coperto un totale di 360 km di distanza e 12.500 m di dislivello.
Ciò che ha caratterizzato maggiormente la gara sono stati due elementi: gli scenari incomparabili delle Alpi svizzere e lo spirito di affiatamento e di amicizia che ha legato i concorrenti, provenienti da 25 Paesi diversi.

Swiss Epic

La prossima edizione della Perskindol Swiss Epic si svolgerà dall’11 al 16 settembre 2017.
Il percorso condurrà da Grächen a Zermatt via Leukerbad.
Chiunque voglia partecipare può registrarsi on-line a partire dall’11 novembre 2016: www.swissepic.com.

Qui potete trovare gli articoli precedenti di questa edizione 2016 della Swiss Epic.

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it