Enduro Bike Cup. Ovvero oltre il Superenduro...

Redazione MtbCult
|

Che cosa esiste oltre al Superenduro? Enrico Guala in una video intervista ha dichiarato che spetta anche alle realtà regionali (o interregionali in questo caso) diffondere il verbo dell'enduro e allora abbiamo voluto scoprire che cosa c'è oltre al Superenduro.
Di circuiti ne esistono diversi e molti di questi hanno sposato la formula e il regolamento del Superenduro per garantire ai concorrenti sia una gestione già collaudata dello svolgimento della gara, sia un format che permetta ai concorrenti stessi di trovarsi a proprio agio qualora decidessero di correre nella massima formula enduristica italiana.
Mario Pierguidi ha realizzato per MtbCult.it un fotoreportage della tappa di Gola del Furlo, primo trofeo Aldo Brilli Cattarini, facente parte del circuito Enduro Bike Cup che prevede ben 11 prove disseminate fra Toscana, Marche, Umbria ed Emilia Romagna.
La vittoria della tappa odierna (patrocinata dalla Provincia di Pesaro e Urbino) è andata a Francesco Petrucci del team Cingolani e sfogliando le classifiche delle gare precedenti si nota che alcuni nomi che compaiono sul podio non sono affatto degli sconosciuti...
Lasciamo la parola alle immagini.

I sentieri del posto sono molto belli. Gola del Furlo è anche un riserva naturalistica di primissimo piano.

I sentieri del posto sono molto belli. Gola del Furlo è anche un riserva naturalistica di primissimo piano.

Oltre che belli i sentieri sono anche asciutti. Finalmente...

Oltre che belli i sentieri sono anche asciutti. Finalmente...

Iniziano le risalite. Nicola Casadei fa solo da apripista: in quanto tesserato elite non può prendere parte a gare amatoriali. A fargli da spalla c'è anche Yader Zoli. Il quale, a detta dello stesso Casadei, se decidesse di gareggiare nell'enduro ne farebbe piangere molti...

Iniziano le risalite. Nicola Casadei fa solo da apripista: in quanto tesserato elite non può prendere parte a gare amatoriali. A fargli da spalla c'è anche Yader Zoli. Il quale, a detta dello stesso Casadei, se decidesse di gareggiare nell'enduro ne farebbe piangere molti...

Prova speciale numero 1: Marvin Rey Gamberi (AlessiBike) in azione, terzo in classifica assoluta.

Prova speciale numero 1: Marvin Rey Gamberi (AlessiBike) in azione, terzo in classifica assoluta.

Pietro Chinucci di Bici da Montagna ce l'ha messa tutta. Eccolo nella Ps1. All'arrivo sarà secondo assoluto.

Pietro Chinucci di Bici da Montagna ce l'ha messa tutta. Eccolo nella Ps1. All'arrivo sarà secondo assoluto.

Michele Pasquali (San Marino Gravity team) interpreta a modo suo una curva che ha dato del filo torcere a tanti.

Michele Pasquali (San Marino Gravity team) interpreta a modo suo una curva che ha dato del filo torcere a tanti.

Un evento promozionale per l'enduro. A Gola del Furlo si è corso prima di tutto per il piacere di farlo, poi per la classifica. Al via c'erano 105 rider.

Un evento promozionale per l'enduro. A Gola del Furlo si è corso prima di tutto per il piacere di farlo, poi per la classifica. Al via c'erano 105 rider.

Dean Lucchi, veterano delle Superenduro, sceglie le gare locali per allenarsi.

Dean Lucchi, veterano delle Superenduro, sceglie le gare locali per allenarsi.

Tranquilli, non è mancata la pioggia...

Tranquilli, non è mancata la pioggia...

Francesco Petrucci vince tutto. Il talento del rider umbro è notevole.

Francesco Petrucci vince tutto. Il talento del rider umbro è notevole.

Giuseppe Lividini, titolare della Ufo: 50 anni e non sentirli affatto...

Giuseppe Lividini, titolare della Ufo: 50 anni e non sentirli affatto...

Al via delle Ps c'è sempre un cronometro. L'impostazione di gara del Superenduro è quella più rodata ed efficace

Al via delle Ps c'è sempre un cronometro. L'impostazione di gara del Superenduro è quella più rodata ed efficace

Record di presenze femminili per questo tipo di eventi a carattere locale. Ben quattro dame hanno sfidato la pioggia e il terreno viscido della Ps2 e Ps3.

Record di presenze femminili per questo tipo di eventi a carattere locale. Ben quattro dame hanno sfidato la pioggia e il terreno viscido della Ps2 e Ps3.

Il paesaggio è quello tipico delle terre fra Marche e Romagna. Se non fosse per le nubi cariche di pioggia si vedrebbe l'Adriatico.

Il paesaggio è quello tipico delle terre fra Marche e Romagna. Se non fosse per le nubi cariche di pioggia si vedrebbe l'Adriatico.

La Ps 3 è stata traditrice e viscida e ha costretto tanti a terminare a piedi.

La Ps 3 è stata traditrice e viscida e ha costretto tanti a terminare a piedi.

Un occhio alle classifiche

Un occhio alle classifiche

Il miglior modo di chiudere una giornata di enduro: carne alla griglia...

Il miglior modo di chiudere una giornata di enduro: carne alla griglia...

Ecco appunto la Gola del Furlo, uno scenario fantastico. Della gara se ne riparla il prossimo anno, ma per un giro sulle Speciali porte aperte a tutti.

Ecco appunto la Gola del Furlo, uno scenario fantastico. Della gara se ne riparla il prossimo anno, ma per un giro sulle Speciali porte aperte a tutti.

Per informazioni www.endurobikecup.it

Condividi con
Sull'autore
Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right