•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Kyle Strait è entrato nella storia della RedBull Rampage: dopo averla vinta nel 2004 (a 17 anni…) è tornato a trionfare quest’anno a distanza di otto anni. Il talento del rider californiano è mostruoso e lo ha messo in mostra durante la sua run.
Ha fatto numeri da big delle ruote grasse con un no-hander dall’Oakley Icon Sender, ma soprattutto ha dimostrato padronanza e sicurezza anche nei passaggi più difficili.

Kyle Strait: ecco il no hander che gli è valso la vittoria.
Kyle Strait: ecco il no hander che gli è valso la vittoria.

Cam Zink, il suo rivale più diretto, è finito al 3º posto, ma non è stato da meno con un backflip sull’Oakley Icon Sender: è stato un trick che pensava di fare da mesi, ma ieri a Virgin aveva tutti gli occhi del mondo addosso. Compresi quelli di sua moglie che a breve darà alla luce il loro primogenito.

La sequenza del backflip di Cam Zink dall'Oakley Icon Sender. Perfetto.
La sequenza del backflip di Cam Zink dall’Oakley Icon Sender. Perfetto.

Un trick che non gli è valso la vittoria, ma gli ha permesso di portare a casa lo Utah Sports Commission Best Trick.
A stupire però è stato anche Kelly McGarry che è riuscito a sopravanzare Zink grazie al suo backflip sul canyon gap che gli ha permesso di guadagnare il titolo del miglior trick affidatogli dai 400.000 fan che hanno seguito la RedBull Rampage in diretta.

Kelly McGarry: backflip sul canyon gap. Ecco perché è finito al 2º posto...
Kelly McGarry: backflip sul canyon gap. Ecco perché è finito al 2º posto…

«Ci ho pensato tutta la notte – ha dichiarato il neozelandese – non sapevo se farlo o meno, ma ho visto che avevo la velocità giusta e che mi sentivo bene e l’ho fatto».
Ecco i risultati della RedBull Rampage 2013

REDBULL RAMPAGE 2013
1. Kyle Strait USA –87.50
2. Kelly McGarry NZL –86.75
3. Cameron Zink USA –84.75
4. Andreu Lacondeguy ESP – 84.25
5. Tyler McCaul USA – 80.50
6. Pierre Edouard Ferry FRA – 76.50
7. Cam McCaul USA – 75.75
8. Brendan Fairclough GBR –75.50
9. Garett Buehler CAN – 74.50
10. Thomas Genon BEL – 72.50
11. Ramon Hunziker SUI – 71.50
12. Mike Montgomery USA – 66.75
13. Logan Binggeli USA –66.25
14. Wil White USA – 64.75
15. Geoff Gulevich CAN – 64.25
16. Nico Vink BEL – 63.75
17. Graham Agassiz CAN – 56.25
18. Kyle Norbraten CAN – 53.75
19. Brendan Howey CAN – 52.00

Hanno ottenuto zero punti Mike Hopkins (CAN), Brandon Semenuk (CAN), James Doerfling (CAN), Antoine Bizet (FRA), Paul Basagoitia (USA), Mitch
Chubey (CAN) perché non hanno concluso la loro run. I giudici hanno valutato i rider solo nella prima run perché la seconda è stata annullata a causa del forte vento quando dovevano scendere Cam Zink e Kyle Strait.
Nella galleria fotografica le immagini della gara di ieri.

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it