•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

BOCHOLT – Onestamente le dimensioni del Rose Bike Town possono destare due emozioni molto contrastanti: stupore e spavento. A dire il vero è lo stesso che accade visitando la sede di Rose.
In Italia siamo abituati a vedere degli edifici del genere adibiti a centro commerciale, quindi una moltitudine di negozi, ma in questo caso siamo davanti a un unico negozio che vende solo bici.

Ovviamente questo negozio ha un parcheggio di dimensioni adeguate. Lo abbiamo visitato un lunedì pomeriggio ed era quasi deserto.
Ovviamente questo negozio ha un parcheggio di dimensioni adeguate.

Ma qui occorre già fare la prima precisazione: non è solo un negozio di bici, ma anche un vero e proprio centro di assistenza e supporto per ogni tipo ciclista.
Questo negozio è stato inaugurato nel 2005 e merita senz’altro una visita.
Entriamo…

Entrati. Un cartello più avanti attira l'attenzione...
Entrati. Un cartello più avanti attira l’attenzione…
...ogni piano è diviso per bici. RIcambi, abbigliamento, Mtb e infine bici da strada. 4 piani!
…ogni piano è diviso per bici. Ricambi, abbigliamento, Mtb e infine bici da strada. 4 piani!
L'abbigliamento...
L’abbigliamento…
...con una galleria del vento per provare i prodotti Windstopper di Gore.
…con una galleria del vento per provare i prodotti Windstopper di Gore.
Sempre al piano terra si trova il reparto ricambi. Ed è enorme. Pensate che la zona ricambi e assistenza occupa circa 2000 mq, cioè un terzo del negozio.
Sempre al piano terra si trova il reparto ricambi. Ed è enorme. Pensate che la zona ricambi e assistenza occupa circa 2000 mq, cioè un terzo del negozio.
Perdersi in questo negozio è magnifico. Eccoci al secondo piano, quello delle Mtb, ma se si guarda indietro...
Perdersi in questo negozio è magnifico. Eccoci al secondo piano, quello delle Mtb, ma se si guarda indietro…
...si comincia ad avere un'idea della grandezza di questo negozio.
…si comincia ad avere un’idea della grandezza di questo negozio.
Ogni sezione del negozio ha almeno una persona alla quale chiedere informazioni. E se volete provare la bici...
Ogni sezione del negozio ha almeno una persona alla quale chiedere informazioni. E se volete provare la bici…
...chiedete al personale del negozio. Vi daranno queste tessere e potrete provare la bici, sia dentro al negozio stesso (c'è una sorta di pista), sia fuori.
…chiedete al personale del negozio. Vi daranno queste tessere e potrete provare la bici, sia dentro al negozio stesso (c’è una sorta di pista), sia fuori.
E se entrate nell'area Mtb non dimenticate di dare un'occhiata all'angolo degli sconti. Un viaggio dall'Italia è ancora conveniente per acquistare una bici qui.
E se entrate nell’area Mtb non dimenticate di dare un’occhiata all’angolo degli sconti. Un viaggio dall’Italia è ancora conveniente per acquistare una bici qui.
E non manca l'area road.
E non manca l’area road.
La vedete la striscia nera sullo sfondo? E' asfalto vero, per provare le bici...
La vedete la striscia nera sullo sfondo? E’ asfalto vero, per provare le bici…
Accessori per l'abbigliamento.
Accessori per l’abbigliamento.
Accessori da viaggio
Accessori da viaggio
Una libreria tecnica.
Una libreria tecnica.
Zaini idrici.
Zaini idrici.
Scarpe, di tutti i tipi.
Scarpe, di tutti i tipi.
E infine l'officina. Potete prendere un appuntamento, lasciare la bici e magari aspettare bevendo un caffè, mentre il maxischermo trasmette immagini di ciclismo.
E infine l’officina. Potete prendere un appuntamento, lasciare la bici e magari aspettare bevendo un caffè, mentre il maxischermo trasmette immagini di ciclismo.

Insomma, in un posto come questo, se si entra, è quasi impossibile uscire senza un sorriso stampato sul viso.
Se questo tour non vi è bastato, rifatelo con Bobby Root…

Simone Lanciotti

Salve, mi chiamo Simone Lanciotti... e sono un appassionato di mountain bike come voi. Mi piace talmente tanto raccontare la mia passione per la Mtb che circa 20 anni fa ne ho fatto una professione. MtbCult.it è la stata la prima rivista che ho creato; poi eBikeCult.it e infine BiciDaStrada.it. La bicicletta in generale è stata ed è ancora per me una scuola di vita. Quindi, il viaggio continua e grazie per il contributo che date al nostro lavoro. Di seguito potete trovare tutti gli articoli firmati dal sottoscritto. Simone Lanciotti