•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

FRIEDRICHSHAFEN – Svelata finalmente la nuova bici da enduro di Evil. Si chiama Insurgent e già a prima vista sembrerebbe proprio dimostrare il suo spirito “ribelle”.

IMG_7890

Telaio in fibra di carbonio con 150 mm di escursione alla ruota. Se non vi sembrano sufficienti probabilmente non avete letto il test sulla Evil The following. Della sorella con ruote da 29″ riprende il sistema di sospensione Delta e le principali innovazioni introdotte dopo la Uprising da 26″. Adesso c’è posto per un ammortizzatore con piggy bag.

IMG_7902

Gli angoli di piantone e sterzo sono modificabili (geometrie Low e Extra Low) e la serie sterzo originale può essere sostituita opzionalmente con una con angle set per ridurre ulteriormente l’angolo sterzo. Quest’ultimo è di 65.6°, riducibile ulteriormente a 64,8°.

L’angolo del piantone corrispondente è di 72.8° o di 71.9°.

IMG_7912

Il pivot principale è stato ulteriormente rinforzato e portato a 17 mm di diametro.

IMG_7908
Il Delta Suspension System

C’è la predisposizione per il passaggio dei cavi internamente ma il passaggio esterno non viene escluso.

IMG_7906
Passaggio cavi interno…
IMG_7907
…o esterno

Il movimento centrale e il fodero basso del carro sono stati ben protetti.

IMG_7905
protezione in gomma dura per il BB
IMG_7903
Carro lungo 430 mm e protezione batticatena

Evil ha creato e montato un guida catena in carbonio ed escluso la possibilità di montare un deragliatore anteriore. Il carro è lungo 430 mm.

IMG_7916
Il guida catena montato di serie sulla Evil The Insurgent

Ecco le geometrie della Evil The Insurgent

IMG_7892

Il telaio sarà prodotto nelle colorazioni “Yellow tennis ball” e “Black”

IMG_7899 (1)

IMG_7911

Il prezzo del telaio è di 3399€ e sarà disponibile a brevissimo.

IMG_7901

IMG_7897

IMG_7909

IMG_7915