•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

NEVADOS DE CHILLAN – Anche Giant è in fase di sviluppo prototipi per l’enduro e alla prova di apertura dell’Ews Adam Craig e Josh Carlson hanno portato in gara la versione 650b della Reign.

Adam Craig (18º) posa insieme al prototipo della nuova Giant Reign 650b.
Adam Craig (18º) posa insieme al prototipo della nuova Giant Reign 650b.

Parliamo ancora di un prototipo in lega leggera e quindi ancora soggetto a possibili modifiche da parte dei progettisti, ma quello che sembra più interessante è che la Reign avrà una vocazione più gravity della Trance, la bici con la quale Craig & Co hanno corso lo scorso anno.

Giant sta sviluppando questa bici insieme a Josh Carlson e ad Adam Craig. La sospensione posteriore segue le impostazioni Maestro e le ruote diventano da 27,5 pollici. Al momento non si sa ancora quando verrà messa in produzione.
Giant sta sviluppando questa bici insieme a Josh Carlson e ad Adam Craig. La sospensione posteriore segue le impostazioni Maestro e le ruote diventano da 27,5 pollici. Al momento non si sa ancora quando verrà messa in produzione.

La versione precedente della Reign era accreditata di 150 mm di travel ed è probabile che, pur portando le ruote al diametro di 27,5”, questo valore non diminuisca. Anzi, chissà, potrebbe anche aumentare considerando che molti brand di riferimento nel settore enduro sono arrivati a 165 mm.
La forcella che montano Craig e Carlson è una Rock Shox Pike da 160 mm con un angolo di sterzo che, presumibilmente, sarà intorno ai 66°, se non addirittura di meno se si considera che la Trance (con un travel posteriore di 140 mm), con forcella da 160 mm, ne aveva circa 66°.
Vediamo come evolverà questo prototipo nel corso della stagione.

Simone Lanciotti

Salve, mi chiamo Simone Lanciotti... e sono un appassionato di mountain bike come voi. Mi piace talmente tanto raccontare la mia passione per la Mtb che circa 20 anni fa ne ho fatto una professione. MtbCult.it è la stata la prima rivista che ho creato; poi eBikeCult.it e infine BiciDaStrada.it. La bicicletta in generale è stata ed è ancora per me una scuola di vita. Quindi, il viaggio continua e grazie per il contributo che date al nostro lavoro. Di seguito potete trovare tutti gli articoli firmati dal sottoscritto. Simone Lanciotti