• 35
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

COMUNICATO UFFICIALE

Forte dell’esperienza maturata in oltre trent’anni di esperienza nella messa a punto delle sospensioni, l’Andreani Group ha studiato la migliore combinazione per rendere più performante l’avantreno delle Mtb.

kit piston andreani

Il prodotto di punta è il Kit Piston Andreani, che l’R&D di Cattolica ha realizzato con la consulenza di Öhlins e di campioni come Alex e Denny Lupato, Nicola Casadei e tanti altri.
La confezione comprende un pistone in Ergal munito di lamelle e speciali passaggi dell’olio, una latta di olio ad alta scorrevolezza specifica per Mtb che evita la formazione di schiuma anche nell’uso più intensivo, e due diversi tipi di settaggi, duro e intermedio, che consentono di far fronte alla maggior parte dei percorsi.

kit piston andreani

Disponibile per forcelle Fox, Rock Shox, Rock Shox Brain, Marzocchi e Cannondale, il kit Piston Andreani assicura, rispetto alla forcella standard, una migliore progressione dell’affondamento e una superiore sensibilità alle piccole e medie asperità, così da rendere la guida più precisa, sicura e meno faticosa.

Il kit Piston Andreani ha come abbinamento ideale i paraoli e i parapolvere SKF.
La rinomata casa svedese, grazie all’utilizzo dei migliori materiali disponibili sul mercato, assicura la massima qualità e una perfetta autolubrificazione in qualsiasi condizione di esercizio, anche dopo diverse ore di utilizzo, con una sostanziale riduzione dell’attrito a tutto beneficio della scorrevolezza e della più elevata protezione dagli agenti esterni.

kit piston andreani

Il Kit Piston Andreani e i paraoli SKF sono disponibili presso i Centri specializzati Andreani Group che ne curano anche il montaggio specifico in base alla tipologia di guida e al peso del rider.

Maggiori informazioni: www.andreanigroup.com e www.facebook.com/AndreaniGroup



Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it