La Strive Al 9.0 Race di Fabien Barel

Redazione MtbCult
|

Fabien Barel ha trascorso poco più di un paio di mesi in sella alla Strive Al 9.0 Race, ma è riuscito a trovarsi subito a suo agio. Parliamo di una bici praticamente stock, cioè di serie, ad eccezione di un paio di scelte tecniche, perlopiù legate a rapporti di sponsorizzazione.
Nella configurazione che vedete nella foto il peso della bici è di circa 13 kg ed è interessante notare che il prezzo della bici di serie è di 3799€. Se si considera l'equipaggiamento, è un prezzo degno della migliore tradizione Canyon.
La forcella innanzitutto: quella che vedete nella foto è una Fox con steli da 34, ma il francese preferisce il modello con steli da 36 soprattutto perché questo gli permette di montare un asse passante da 20 mm anziché da 15. Le differenze, secondo Barel, fra le due misure sono decisamente avvertibili e lo riportano alle sensazioni di guida di una bici da Dh.
Il tuning della forcella e dell'ammortizzatore (con comando remoto per la gestione della compressione Ctd) è realizzato da Mojo Suspension con il quale collabora da diverse stagioni.
Le ruote sono le Crossmax St di Mavic e le gomme sono Michelin. Quelle che vedete in foto sono la versione già in commercio, ma a breve uscirà una gamma appositamente sviluppata da Barel per l'all mountain.
Sella e manopole appartengono alla produzione Ergon che è uno sponsor del team di Barel nonché fornitore di componentistica alla Canyon.
Ma entriamo nei dettagli della bici di Barel (tutte le foto di questo servizio sono di Markus Greber).

_MG_13_04_CANYON_ENDURO_TEAM_9427

Il travel posteriore è di 160 mm e l'ammortizzatore ha il controllo remoto per la gestione del Ctd.

Il travel posteriore è di 160 mm e l'ammortizzatore ha il controllo remoto per la gestione del Ctd.

Il misuratore di Sag per l'ammortizzatore previsto di serie su tutte le Canyon Strive.

Il misuratore di Sag per l'ammortizzatore previsto di serie su tutte le Canyon Strive.

Le gomme sono Michelin Wild Grip'r Advanced in versione tubeless. Barel è al lavoro per lo sviluppo di nuovi disegni di battistrada per il marchio francese.

Le gomme sono Michelin Wild Grip'r Advanced in versione tubeless. Barel è al lavoro per lo sviluppo di nuovi disegni di battistrada per il marchio francese.

Lo Sram XX1 per Barel è stata una rivelazione. Il francese ha pedalato con una sola corona nella Dh e ritrovare lo stesso setup nell'enduro è l'ideale per lui. La corona che userà più frequentemente è una 34. Non manca un guidacatena e*13 Trs+ previsto di serie su questa versione della Strive. Barel però usa solo la parte superiore del guidacatena.

Lo Sram XX1 per Barel è stata una rivelazione. Il francese ha pedalato con una sola corona nella Dh e ritrovare lo stesso setup nell'enduro è l'ideale per lui. La corona che userà più frequentemente è una 34. Non manca un guidacatena e*13 Trs+ previsto di serie su questa versione della Strive. Barel però usa solo la parte superiore del guidacatena.

Reggisella telescopico Rock Shox Reverb qui in versione Stealth. E' un componente che Barel adotterebbe anche sulla sua bici da Xc. Il travel è di 125 mm.

Reggisella telescopico Rock Shox Reverb qui in versione Stealth. E' un componente che Barel adotterebbe anche sulla sua bici da Xc. Il travel è di 125 mm.

Attacco manubrio Renthal da 50mm e piega sempre della Renthal da 76 cm. Sullo sfondo si nota il comando remoto del Ctd rivolto verso il basso e il comando del Reverb. In realtà Barel lo ha spostato poi sulla parte destra del manubrio per evitare interferenze con le leve del Ctd.

Attacco manubrio Renthal da 50mm e piega sempre della Renthal da 76 cm. Sullo sfondo si nota il comando remoto del Ctd rivolto verso il basso e il comando del Reverb. In realtà Barel lo ha spostato poi sulla parte destra del manubrio per evitare interferenze con le leve del Ctd.

Condividi con
Sull'autore
Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right