scritto da Redazione MtbCult in Tecnica il 29 Giu 2018

Esordio tricolore per la Lee Cougan Rampage Air LTD Furious Red

Esordio tricolore per la Lee Cougan Rampage Air LTD Furious Red
        
Stampa Pagina

COMUNICATO UFFICIALE

Presentata la Lee Cougan Rampage Air LTD Furious Red.

Lee Cougan Rampage Air LTD Furious Red

In occasione dei campionati italiani marathon di domenica 1 luglio all’Assietta Legend, Lee Cougan ha deciso di lanciare una Limited Edition della Rampage Air, la top di gamma front suspended dell’azienda americana (che noi abbiamo già testato).

Lee Cougan Rampage Air LTD Furious Red

Lee Cougan Rampage Air LTD Furious Red

Lee Cougan Rampage Air LTD Furious Red

La colorazione sarà rossa con grafiche bianche.
Una grafica che mette in risalto l’animo, la potenza e il mood racing del brand Lee Cougan e di tutto il suo team, sempre alla ricerca del miglioramento della performance e del design.

Lee Cougan Rampage Air LTD Furious Red

Lee Cougan Rampage Air LTD Furious Red

Lee Cougan Rampage Air LTD Furious Red

La Lee Cougan Rampage Air LTD Furious Red esordirà per la prima volta questa domenica, 1 luglio, e verrà utilizzata da Daniele Mensi del Soudal Lee Cougan Racing Team.

Lee Cougan Rampage Air LTD Furious Red

L’evento di questo fine settimana sarà anche vetrina per l’inizio di una nuova collaborazione nata fra Lee Cougan Europe e Marco Bui, ex professionista di mountain bike.

Lee Cougan Rampage Air LTD Furious Red

Marco Bui in una foto di archivio

Marco sarà l’uomo immagine e sarà un punto d’appoggio importante in Italia per quanto riguarda la comunicazione sul campo e con i team per quanto concerne tutto il mondo legato a Lee Cougan.
Bui sarà già presente al campionato italiano marathon insieme al team ufficiale.
Lee Cougan Europe è grata di avere al suo fianco una personalità di questo genere che vanta un palmares invidiabile.

Lee Cougan Rampage Air LTD Furious Red, Marco Bui

Marco Bui vinse una prova di Coppa del mondo Xc ad Houffalize nel 2005

Per informazioni leecougan.com



        
Torna in alto