•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Guardate la foto di apertura: cosa ci fanno Cecdric Gracia e Marco Aurelio Fontana a Saalbach in Austria? E perché si stanno sfidando?
In realtà la loro sfida (che potete vedere in questo video) è stata organizzata da Northwave per testare “sul campo” le due nuove scarpe Enduro Mid e Extreme XC. E chi meglio dei due campioni, nelle rispettive discipline, poteva fare un test migliore?
Ma le novità di Northwave sia per le calzature sia per l’abbigliamento non sono finite qui: nel comunicato seguente potrete, infatti, leggere le anticipazioni sulla collezione 2016.

COMUNICATO STAMPA

«Abbiamo una collezione con tante novità davvero interessanti: non riuscivamo ad aspettare fino a settembre per svelarle agli appassionati!» L’entusiasmo di Northwave per una collezione 2016 ricca di stile e soluzioni tecniche senza precedenti è affidato alle parole di Gianni Piva, motore inesauribile di idee per l’azienda italiana da lui lanciata nel mondo del ciclismo nel 1993.

In vista di una stagione importantissima, nella quale Northwave punta con forza a consolidarsi in maniera sempre più decisa in tutti i settori merceologici – dalle scarpe all’abbigliamento, dai caschi agli occhiali -, e a lanciarsi con decisione in un settore, quello dell’Enduro, in grandissima crescita, il brand con sede ad Onigo di Pederobba (Treviso) anticipa le principali novità al top della sua collezione Primavera-Estate 2016.

Enduro Mid
«Nessuno aveva ancora creato una vera scarpa da Enduro, pensata espressamente per questa disciplina. Adesso esiste, grazie a Northwave, ed è bello pensare di aver dato il mio contributo.» Di straordinario, Cedric Gracia non ha soltanto la sua dirompente personalità, ma un’esperienza che ha contribuito – insieme a quella di altri campioni come Damien Oton e Cécile Ravanel – a rendere Northwave Enduro Mid la scarpa definitiva per il mondo dell’Enduro.

enduromid_gracia

Il nuovo concetto di calzatura si intuisce già dalla tomaia: costruzione termosaldata, con inserti in schiuma sulla linguetta per maggiore protezione e comfort senza rinunciare alla leggerezza e senza aumenti di spessore, mentre rinforzi in punta sono stati mutuati dal motocross per ulteriore riparo dagli urti.
L’esclusivo sistema di chiusura SLW2 si impreziosisce in questo caso di una speciale copertura, che ne preserva l’integrità senza tuttavia comprometterne la facilità d’utilizzo.

Dopo la collaborazione avviata con successo sui modelli All-Mountain Dolomites Evo e Spider Plus 2, la tecnologia di Michelin Technical Soles si unisce ancora una volta al know-how di Northwave per creare l’esclusiva suola X-Fire.
Realizzata con due diverse mescole, una più soffice all’interno per maggiore aderenza, e una più resistente all’esterno a protezione da abrasioni e urti, X-Fire presenta tasselli aggressivi in punta per una trazione ottimale anche su terreni cedevoli, mentre l’area della tacchetta presenta un design speciale per facilitare l’aggancio e l’aderenza sui pedali.
Inoltre, la costruzione Northwave X-Crossbow amplifica l’elasticità dell’area lungo il tallone, migliorando l’assorbimento degli urti.

Oltre ad Enduro Mid, Northwave propone anche Enduro, per coloro che preferiscono una calzatura a collo basso: stesse tecnologie e stessa suola X-Fire, con sistema di chiusura SpeedLace 2 (SL2).

Nel video seguente è lo stesso Cedric Gracia che spiega (in inglese) le caratteristiche innovative della scarpa Enduro Mid:

Extreme Xc
Ha convinto i grandi campioni del calendario internazionale, ha conquistato titoli mondiali ed europei in serie, ha stregato migliaia di appassionati in tutto il mondo, ma ancora non basta: Northwave Extreme XC fa un ulteriore salto di qualità grazie a una suola tutta nuova, disegnata da Northwave in collaborazione con Michelin Technical Soles.

Fra le calzature più leggere sul mercato Mtb, la nuova Extreme XC è impreziosita dalla suola Hyperlight XC: realizzata in carbonio unidirezionale al 100%, è il frutto di studi biomeccanici che hanno permesso di strutturare i materiali solo dove necessari per la massima efficienza, così da coniugare un peso ridottissimo ad una rigidità estrema.

ExtremeXc_80162020_94

I tasselli della suola sono realizzati con l’innovativa Dual Layers Compound Technology, che permette di combinare un doppio strato di materiale con caratteristiche differenti: il primo garantisce la massima flessibilità, lavorando come una sospensione indipendente, mentre il secondo ha maggiore consistenza meccanica per una migliore trazione e resistenza.
Tasselli aggressivi in punta e sul tallone contribuiscono a una prestazione ideale in trazione, mentre la stabilità è garantita dai tasselli laterali, fusi nella struttura della suola per una resistenza senza precedenti.

La nuova suola Hyperlight XC si unisce alla tomaia costruita con la tecnologia Northwave Biomap e microperforazioni laser, per una perfetta calzata per ogni tipo di piede e una traspirabilità ideale, e all’affermato sistema di chiusura SLW2 di Northwave, l’unico a permettere apertura totale e micrometrica step-by-step con l’utilizzo di un solo grilletto.

Ed ora è Marco Aurelio Fontana che presenta (anche lui in inglese) le innovazioni della Extreme Xc:

Northwave Extreme
La nuova Northwave Extreme non passerà certo inosservata in gruppo nella prossima stagione: dopo il verde, che tanto successo ha riscosso nella versione 2015, a destare sensazione nella prossima stagione sarà il nuovo colore silver-riflettente, che conferisce alla scarpa un look assolutamente inconfondibile, oltre a garantire una visibilità mai raggiunta in precedenza anche in condizioni di scarsa luminosità.
Ma c’è molto più di questo: evoluzione della Extreme Tech Plus che ha ottenuto decine di successi fra i professionisti nella stagione 2015, Extreme garantisce la massima trasmissione di potenza grazie alla suola in carbonio unidirezionale, compatibile con lo speciale adattatore NW-Speedplay per la minima distanza fra piede e pedale.

Extreme_80161016_88

La tomaia disegnata con la tecnologia Northwave Biomap, adattabile quindi alla forma di ogni piede, è realizzata con un’innovativa microfibra leggera, micro-perforata al laser per un’ideale traspirazione.
Il tallone integrato rivestito da una specifica fibra direzionale garantisce l’ideale stabilità nella fase di spinta, mantenendo il piede sempre in posizione senza scalzamenti, mentre al doppio rotore SLW2 si aggiunge nella nuova Extreme anche un nuovo strap in punta, per una calzata ancora più aderente, fasciante e precisa, anche per i piedi più snelli.

Kinetic Project: quattro bibshorts per tutte le esigenze
Nel 2016, Northwave rivoluziona la sua gamma di bibshort con il progetto Kinetic: una famiglia di quattro bibshort caratterizzati da fondelli innovativi, pensati per dare a ciascun ciclista la possibilità di scegliere sulla base delle proprie esigenze.

I fondelli della famiglia Kinetic propongono soluzioni per tutte le categorie di atleta, basandosi comunque su tre elementi chiave: anzitutto, a differenza dei fondelli tradizionali, la sagomatura si rivolge verso la sella, il più importante punto di contatto, permettendo quindi un miglior adattamento alla morfologia dell’atleta.
Tutti i fondelli utilizzano schiume da 120 kg/m3, la portanza più alta sul mercato, con spessori differenziati a seconda delle aree interessate.
Infine, Northwave ha lavorato per raggiungere una traspirabilità senza precedenti: microfori di 3mm di diametro, posti a distanza di 8mm, con scavatura a freddo della schiuma per conservare le celle aperte e garantire un costante flusso d’aria.

lightning_kinetic

Fiore all’occhiello della nuova gamma Kinetic è il bibshort Lightning (foto sopra) dotato del rivoluzionario fondello K130 3D, con schiuma di spessore massimo di 13 mm, che riscrive il concetto di ergonomia in sella grazie alla costruzione 3D preformata sulle forme del corpo umano, raggiungendo un adeguamento alle forme senza precedenti: dimenticarsi di indossare un fondello non è mai stato così semplice.
Le bretelle in rete termosaldate e il fondo gamba con taglio al vivo, oltre a un tessuto contenitivo dallo straordinario recupero elastico, rendono Lightning il nuovo top della gamma bibshort Northwave.

Oltre a Lightning, la gamma comprende anche Fast, con fondello K130 dallo spessore da 9 a 13 mm, Dynamic, caratterizzato dal fondello K110, per chi predilige spessori più ridotti (7-11 mm), e il modello femminile Swift con la versione donna di quest’ultimo, K110 W, disegnato specificamente per adattarsi all’anatomia del corpo femminile.

Extreme 68G Jersey
La ricerca della massima leggerezza tocca nuovi livelli con Extreme 68G, la maglia più leggera mai realizzata da Northwave con i suoi appena 68 grammi di peso (in taglia L). Una leggerezza eccezionale che si combina a una vestibilità perfetta, e percepibile fin dal primissimo utilizzo.

Extreme68G_89161136_10

Con la costruzione Northwave Biomap a pannelli minimizzati, infatti, Extreme 68G diventa immediatamente come una seconda pelle, grazie ad un innovativo materiale che garantisce non solo un peso specifico senza precedenti, ma anche un’asciugatura rapidissima.
I fondi manica e fondo maglia a taglio vivo con grippanti contribuiscono a sentire la maglia davvero come un complemento naturale del corpo, fino a dimenticarsi di averla addosso.

A volte l’eccessiva leggerezza può fare brutti scherzi sotto il sole, ma grazie alla protezione solare UPF35, Extreme 68G non teme i raggi solari nemmeno nei mesi più caldi.

Ulteriori informazioni e immagini su tutta la collezione Northwave 2016 saranno rese disponibili ad Eurobike Friedrichshafen (26-29 Agosto 2015). Northwave sarà presente alla fiera presso il padiglione B5 stand 601.

Il sito ufficiale è www.northwave.com.

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it