scritto da Redazione MtbCult in Tecnica il 10 Apr 2019

Nuova Litespeed Kitsuma: hardtail in titanio con dettagli moderni

Nuova Litespeed Kitsuma: hardtail in titanio con dettagli moderni
        
Stampa Pagina

COMUNICATO UFFICIALE

Il famosissimo produttore americano di bici in titanio Litespeed non smette mai di stupire.
Per il 2019 ha proposto moltissime novità nei settori gravel e strada, ma anche in Mtb.
Dopo aver presentato le full suspension Nolichucky e la Unicoi, ha voluto lanciare anche una nuovissima hardtail: la Litespeed Kitsuma.

Litespeed Kitsuma




Questa front suspension prende il nome da un leggendario percorso che si sviluppa nella Pisgah National Forest in North Carolina.
La Litespeed Kitsuma è la più versatile e moderna hardtail del marchio americano. Interamente fabbricata in titanio 3Al/2,5V, viene piegato a freddo dalle esperte mani degli artigiani Litespeed in Tennessee.

Litespeed Kitsuma

Presenta alcuni importanti dettagli tecnici: nuovi forcellini posteriori, nuovi pendenti Lite-Ride ed il nuovo fodero basso lavorato a CNC.
La nuova Litespeed Kitsuma è in grado di assorbire gli urti del terreno in un modo che possiamo definire “magico” per quanto è efficace.

Litespeed Kitsuma

Litespeed Kitsuma

Grazie alle sapienti lavorazioni dei tubi in titanio, ha un’ottima rigidità torsionale. Il carro posteriore, particolarmente compatto e largo, consente agilità e stabilità al tempo stesso.
Queste caratteristiche sono particolarmente apprezzate nell’affrontare i tratti più tecnici dei percorsi. Specialmente nelle discese più impegnative, la Litespeed Kitsuma sfodera grande stabilità e centralità, consentendo un’incredibile facilità nel controllo della bici.
Grazie ai forcellini modulari è possibile assemblare la Kitsuma sia con perni passanti 142×12, sia con perni passanti 148×12 Boost.
Inoltre è possibile adottare sia ruote da 29″ sia ruote da 27,5+ (con copertoni fino a 2.8”).

Litespeed Kitsuma

 

La geometria è ottimizzata per forcelle da 120 mm, ma è possibile montare forcelle da 100 mm fino a 140 mm, espandendo il range di utilizzo dal classico Xc fino al Trail.
Ma la sua grande versatilità non finisce qui. Infatti, il movimento centrale PF30 permette il montaggio di qualsiasi tipo di guarnitura, il tubo sterzo da 44 mm permette di adottare forcelle coniche ed il nuovo fodero basso a CNC assicura spazio sufficiente per montare sia guarniture monocorona che doppie.
Inoltre, grazie alla predisposizione del telaio, sarà possibile il montaggio di gruppi Di2.

Litespeed Kitsuma

Queste le geometrie (in pollici):

Litespeed Kitsuma

Come vedete, lo sterzo è piuttosto aperto (67,5 gradi), mentre il top tube (circa 58 cm in taglia M) e il reach (41 cm in taglia M) sono piuttosto compatti. Il carro misura 42,5 cm.
Il kit telaio della Litespeed Kitsuma ha un prezzo di 2990€.

Litespeed Kitsuma

Per informazioni visitate il sito LiteSpeed.com o quello del distributore italiano Up-DownBikes.it



        
Torna in alto