scritto da Redazione MtbCult in Tecnica il 27 Ott 2017

Nuova Scapin Geko: full compatta e maneggevole dal design unico

Nuova Scapin Geko: full compatta e maneggevole dal design unico
        
Stampa Pagina

COMUNICATO UFFICIALE

La portabandiera di Scapin nel regno delle biammortizzate si chiama Geko.
Reattività, stabilità, maneggevolezza sono i punti di forza di questa 29er dal design unico, progettata per accontentare chi vuole divertirsi nei fuoristrada più impegnativi.

Scapin Geko

UN’ESTETICA INCONFONDIBILE
La versione 2018 di Scapin Geko, che riprende e sviluppa l’omonimo modello cult, esprime la sua familiarità con Oraklo soprattutto nella curva pronunciata del top-tube e del down-tube, un tratto estetico inconfondibile che nasce dalla volontà di imprimere al telaio elasticità e piacevolezza di guida.

Scapin Geko

COMPATTA E MANEGGEVOLE
Forte della sinergia con il brand Olympia, Scapin ha attinto ai feedback dei campi di gara professionistici per ottenere una ricercata combinazione di geometrie e misure, un’alchimia di gradi e millimetri che consente di guadagnare in maneggevolezza e reattività.
Il telaio monoscocca in carbonio si caratterizza per la sua estrema compattezza, che si percepisce nettamente sull’asse orizzontale superiore, ma non solo.

Scapin Geko

Il carro Boost 148 lungo solo 435 è garanzia della massima efficacia nei rilanci e i cambi di direzione.

Scapin Geko

Scapin Geko

La facilità di guida è data anche dalla misura contenuta del top-tube che, abbinata a un attacco manubrio di media dimensione, conferisce a Scapin Geko un passo molto compatto.

Scapin Geko

A SUO AGIO SUI “MURI”
Più le pendenze diventano impegnative, più si apprezzano le peculiarità di Scapin Geko.
Il BB offset 50mm e l’angolo sella a 74° (linea ideale a 74cm di altezza selle), ottimale con reggisella centrale oppure arretrato, consentono di pedalare seduti evitando il fastidioso inconveniente del sollevamento della ruota anteriore.

Scapin Geko

Il vantaggio di questa particolare angolazione si avverte anche nel controllo della bicicletta in discesa e durante le virate secche.
Per facilitare l’impostazione delle traiettorie e l’aderenza al suolo nei passaggi particolarmente impegnativi, Scapin ha ottimizzato anche la posizione del baricentro.

Scapin Geko

Tutto ciò per realizzare il sogno di qualsiasi biker: ridurre ai minimi termini la dispersione di energia.

UNA DISCESISTA NATA
Per imprimere la massima scorrevolezza in discesa il tubo sterzo è stato inclinato a 70°: la forcella offset da 51mm risulta meno verticalizzata e si presta a superare più agevolmente le sporgenze e gli avvallamenti improvvisi, tanto più insidiosi alle alte velocità.

Scapin Geko

UN SISTEMA AMMORTIZZANTE “INTELLIGENTE”
L’interazione fra l’ammortizzatore verticale Fox e il carro posteriore svincolato (notevolmente alleggerito) produce un contrasto modulato alle sollecitazioni, in modo tale da ridurre al minimo le perdite di contatto con il suolo.

Scapin Geko

Il sistema di sospensione agisce su 5 pivot points. La curva di compressione è progressiva, al punto che in pianura o salita talvolta non si rende necessario il bloccaggio della sospensione.

Scapin Geko

Moderato sulle superfici più scorrevoli, il potere ammortizzante della sospensione si “accende” sui tratti sconnessi, in misura proporzionale all’intensità delle spinte.

UN CARRO MENO… STRESSATO IN FRENATA
Nulla è lasciato al caso anche nel settore in cui agisce la forza frenante: l’adozione di un supporto pinza separato toglie tensione all’angolo di congiunzione dei foderi consente al carro di sfruttare le proprietà meccaniche del carbonio lungo i vettoriali che sono funzionali alla qualità della performance.
Risultato: meno stress per il telaio, maggiore facilità nella gestione della frenata.

Scapin Geko

CABLAGGI INTEGRATI
I cavi che trasmettono i comandi azionati dal manubrio (sospensione, seat post, freno e cambio) scompaiono nel telaio all’altezza dello sterzo. Una ghiera rende il forcellino del cambio un corpo unico con il telaio.

Scapin Geko

Scapin Geko

Scapin Geko viene commercializzata con svariati allestimenti, nelle colorazioni Carbonio opaco/Nero lucido – Carbonio opaco/Rosso.

Scapin Geko




Peso del telaio: 1.800 grammi senza ammortizzatore.
Quattro le misure disponibili: S-M-L-XL
Per quanto riguarda i prezzi Scapin propone differenti allestimenti i cui costi potete trovare nello schema in basso:

scapin geko

Maggiori informazioni sul sito Scapin.com.

        
Torna in alto