Nuovo Shimano Xtr: foto, pesi e specifiche tecniche

Simone Lanciotti
|

Shimano ridisegna da zero il suo gruppo di riferimento in ambito Mtb, ovvero l’Xtr che manterrà la sua connotazione Race (qui le immagini dei dettagli) e Trail (qui le immagini dei dettagli).

Il Gruppo Intero Shimano Xtr In Versione Race

Il Gruppo Intero Shimano Xtr In Versione Race

Il più grande e importante cambiamento interessa la cassetta pignoni Cs-M9000 che adesso presenta 11 pignoni con un range dall’11 al 40 e un peso di 321 gr. Nella scelta delle dentature Shimano ha prestato particolare attenzione alla variazione di cadenza fra un rapporto e l’altro, in modo da non risultare svantaggiosa per le gambe del biker.

Cs-M9000_Std_11-40_02

La progressione “rhythm step” nel passaggio da un pignone all’altro consente la migliore efficienza di pedalata soprattutto a livello di gestione delle energie, aspetto molto importante soprattutto quando le risorse muscolari stanno per finire.

Una catena superfluida
Shimano ha compiuto anche altri passi in avanti in termini di fluidità della pedalata con la nuova catena Cn-Hg900-11 (247 gr per 114 maglie) che utilizza un disegno asimmetrico e un nuovo trattamento superficiale, chiamato Sil-Tec. Le proprietà di questo trattamento sono spiegate nel video seguente:

Arriva il monocorona
Il nuovo Xtr presenta ancora altre novità al livello di trasmissione. I sistemi monocorona hanno preso piede tanto nell’Xc quanto nell’enduro e per tale ragione Shimano ha deciso di proporre il nuovo Xtr anche in versione 1x11, ma senza dimenticare chi, invece, ancora predilige la guarnitura a doppia corona oppure a tripla corona.
Il nuovo Xtr accontenta tutti.

La Guarnitura 1X11 Shimano Xtr Race Con Corona Da 34 Denti.

La Guarnitura 1X11 Shimano Xtr Race Con Corona Da 34 Denti.

Le dentature a disposizione sono le seguenti: per la tripla 40-30-22; per la doppia 38-26, 36-26 e 34-24; e per la singola 30, 32, 34 e 36.
Per quanto riguarda le pedivelle, anche qui Shimano propone delle opzioni. La prima è la Fc-M9000 specifica per un uso Xc con un fattore Q di 158 mm, una struttura cava per massimizzare la leggerezza e compatibilità con 1x, 2x o 3x11. I pesi, senza i cuscinetti del movimento centrale, sono i seguenti: 561,6 gr (corona da 32), 626,6 gr (corone 36-26) e 652,6 gr (corone 40-30-22).

La Guarnitura Shimano Xtr Trail 36-26.

La Guarnitura Shimano Xtr Trail 36-26.

La seconda opzione di pedivella è la Fc-M9020 pensata soprattutto per un utilizzo trail-enduro dato che presenta una forgiatura a freddo, una costruzione super solida, un fattore di 168 mm e, anche qui, compatibilità estesa all’1x, al 2x e al 3x11.
La Fc-M9020, inoltre, in versione 1x presenta un nuovo disegno delle corone che funge da sistema di ritenzione della catena.
Da segnalare infine che tutte le guarniture Shimano Xtr hanno lo stesso girobulloni in modo da facilitare un eventuale passaggio da un 2x11 a un 1x11.

Rinnovata la gamma delle ruote
La gamma Xtr M9000 si propone completa come non mai e si rivolge alle bici con ruote da 27,5 e da 29 pollici.

La Ruota Tubeless Shimano Xtr Race Da 27,5&Quot;.

La Ruota Tubeless Shimano Xtr Race Da 27,5".

Queste ruote sono disponibili sia per tubolare sia per copertone e presentano un cerchio in fibra di carbonio laminata, 28 raggi sia sull’anteriore che sul posteriore, mozzi con ruotismi su coni e sfere ridisegnati e ancora più leggeri.
Il video seguente mostra i pregi di questa scelta secondo Shimano:

Per quanto riguarda i pesi, vi invitiamo a scaricare il file contenente tutti i dati del gruppo Shimano Xtr, ruote comprese, nell’area download.

Freni ancora più efficaci
Il livello di prestazioni raggiunto dai sistemi frenanti Shimano è di altissimo livello e si estende a tutta la gamma dei freni a disco della casa giapponese. Con il nuovo Xtr Shimano compie un altro passo in avanti in termini di dissipazione del calore, potenza e costanza.
Sia la versione Xc che la versione Trail presentano un pistone in fibra di vetro e un rivestimento delle pasticche che aumenta la resistenza al calore del 10%.
La versione Race dei freni Xtr presenta una pinza e un corpo della leva in magnesio con leva freno in carbonio. Rinnovato il sistema di aggancio sul manubrio I-spec II che permette un ottimale abbinamento con la leva del cambio.

Il Freno Shimano Xtr Trail Con Ice Technologies E Disco Freeza.

Il Freno Shimano Xtr Trail Con Ice Technologies E Disco Freeza.

La versione Trail, invece, prevede una pinza monoblocco di maggiore rigidità e il sistema Ice Technologies che massimizza la dissipazione del calore. A ciò vanno aggiunti i dischi Freeza Sm-Rt99 che permettono una costanza di funzionamento anche in condizioni ambientali molto severe.

La Leva Freno Shimano Xtr Race.

La Leva Freno Shimano Xtr Race.

Bas Van Dooren spiega il funzionamento dell’Ice Technologies in questo video:

Arriva il deragliatore Side-Swing
Shimano ha introdotto una significativa novità sul fronte deragliatore,.
Si chiama Side-Swing il nuovo sistema di attivazione del deragliatore che migliora in maniera netta le prestazioni della cambiata, grazie al tiraggio frontale del cavo.

Il Tiraggio Del Cavo Avviene In Maniera Frontale E Richiede Un Passaggio Specifico Sul Tubo Obliquo.

Il Tiraggio Del Cavo Avviene In Maniera Frontale E Richiede Un Passaggio Specifico Sul Tubo Obliquo.

Questo nuovo standard è stato pensato soprattutto per le trail bike di ultima generazione perché, oltre a ridurre lo sforzo di azionamento per via di una curvatura più semplice del cavo e della guaina, permette di guadagnare dello spazio molto utile (fino a 15 mm) per il passaggio della ruota posteriore.

Il Nuovo Deragliatore Side Swing Consente Di Avvicinare Maggiormente La Ruota Posteriore Al Telaio Senza Rischiare Interferenze Con Il Deragliatore.

Il Nuovo Deragliatore Side Swing Consente Di Avvicinare Maggiormente La Ruota Posteriore Al Telaio Senza Rischiare Interferenze Con Il Deragliatore.

Shimano spiega questo standard nel video seguente:

Tecnologia Shadow+ ancora più affinata
Shimano è stata l’ideatrice dei sistemi a frizione per ridurre le oscillazioni della catena chiamati Shadow+ e adesso si presenta con una versione ancora più affinata che permette all’utente di regolare il funzionamento della frizione.

Il Nuovo Deragliatore Shimano Xtr Shadow+.

Il Nuovo Deragliatore Shimano Xtr Shadow+.

Questo video riassume i miglioramenti introdotti:

Il nuovo cambio si presenta in generale più efficace in abbinamento a una trasmissione 1x11. E l’Xtr 2015 rappresenta un nuovo passo in avanti compiuto da Shimano in tutte le direzioni possibili, dall’Xc con monocorona al trail con la tripla corona.

Qui tutti i dettagli dello Shimano Xtr Di2, il primo gruppo elettronico da Mtb di Shimano.

Per informazioni www.ridextr.com



Continua a leggere
Condividi con
Sull'autore
Simone Lanciotti

Sono il direttore e fondatore di MtbCult (nonché di eBikeCult.it e BiciDaStrada.it) e sono giornalista da oltre 20 anni nel settore delle ruote grasse e del ciclismo in generale. La mountain bike è uno strumento per conoscere la natura e se stessi ed è una fonte inesauribile di ispirazione e gioia. E di conseguenza MtbCult (oltre a video test, e-Mtb, approfondimenti e tutorial) parla anche di questo rapporto privilegiato uomo-Natura-macchina. Senza dimenticare il canale YouTube, che è un riferimento soprattutto per i test e gli approfondimenti.

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right