•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

E’ in arrivo un nuovo Sram Eagle AXS per e-Mtb?
Oppure uno Sram Eagle AXS alimentato da una batteria “centralizzata”?
Queste domande ce le siamo poste dopo aver osservato con più attenzione la Scott Ransom eRide di Nino Schurter, le cui immagini abbiamo pubblicato proprio ieri su eBikeCult.it
Ebbene, anche se non conosciamo le risposte alle domande di sopra, possiamo però fare delle elucubrazioni ragionate su quanto Sram stia per lanciare.

Se zoomiamo questa foto nella zona del cambio…
Nuovo Sram Eagle AXS
…ancora un altro po’…
Nuovo Sram Eagle AXS
…diventa ben evidente un cavo (presumibilmente elettrico) del cambio Sram X01 Eagle AXS. A cosa servirà?

Sinergia con Bosch in arrivo?
Come si vede in queste foto, il cambio X01 Eagle che Nino ha sulla sua Ransom eRide è ancora un AXS (come si può leggere), ma è presente un cavo e non più la batteria.
Un cavo certamente elettrico e, siccome parliamo di una e-Mtb, ciò ci fa ipotizzare che il cambio Sram X01 Eagle Axs di Nino sia alimentato dalla batteria del motore Bosch.
In questo modo si otterrebbero due vantaggi:

1- l’autonomia della batteria del cambio non è più un problema.

2- zero rischi di perdere la batteria del cambio (già ora quasi inesistente come rischio)

Se (perché ricordiamo che si tratta di ipotesi) veramente l’alimentazione per il cambio proverrà dalla batteria Bosch è facile ipotizzare che non ci sarà più il rischio di ritrovarsi con un cambio a corto di energia elettrica.
Al pari di quanto accade con la combinata motore Shimano-cambio Shimano DI2, la batteria del cambio è la medesima del motore.
E anche quando la suddetta batteria non ha più energia per il motore, in realtà ne preserva sempre una quantità minima necessaria al funzionamento del cambio Shimano DI2.
E’ facile ipotizzare che ciò potrebbe accadere anche per la combinata Sram Eagle AXS-motore Bosch.
Si tratta comunque di ipotesi.

Nuovo Sram Eagle AXS
A sinistra, il cambio avvistato sulla Ransom eRide di Nino Schurter e, a destra, il cambio Sram X01 Eagle AXS in commercio (qui il test): le differenze evidenti si notano solo nella zona della batteria.

Oppure un’unica batteria centralizzata?
Ma che cosa intendiamo con batteria centralizzata?
In sostanza è un’unica batteria che è posizionata non più sul cambio, ma in un’altra posizione, comunque facilmente raggiungibile dall’utente.
La batteria alimenta il cambio AXS tramite un cavo elettrico, ossia quello che si vedrebbe in queste foto, ma potrebbe alimentare anche altri servo-motori elettrici di dispositivi di cui oggi non conosciamo ancora l’esistenza.
Sempre restando nel campo delle ipotesi, questi dispositivi potrebbero interessare-coinvolgere le sospensioni.
E, in questo caso, le sospensioni RockShox.

A nostro avviso entrambe le ipotesi sono plausibili e soprattutto una non esclude l’altra.
Cioè, è possibile che entrambe verranno confermate da Sram, anche se non sappiamo quando.
Per ora teniamo gli occhi aperti e attendiamo…

Qui tutte le novità 2021 fino ad ora presentate e testate

Simone Lanciotti

Salve, mi chiamo Simone Lanciotti... e sono un appassionato di mountain bike come voi. Mi piace talmente tanto raccontare la mia passione per la Mtb che circa 20 anni fa ne ho fatto una professione. MtbCult.it è la stata la prima rivista che ho creato; poi eBikeCult.it e infine BiciDaStrada.it. La bicicletta in generale è stata ed è ancora per me una scuola di vita. Quindi, il viaggio continua e grazie per il contributo che date al nostro lavoro. Di seguito potete trovare tutti gli articoli firmati dal sottoscritto. Simone Lanciotti