scritto da Redazione MtbCult in Tecnica,Video il 06 Set 2019

Pivot Phoenix 29: dalle piste di Coppa al grande pubblico…

Pivot Phoenix 29: dalle piste di Coppa al grande pubblico…
        
Stampa Pagina

COMUNICATO UFFICIALE

Dopo diversi mesi di attesa e test sui campi gara di Coppa del mondo Dh, la Pivot Phoenix 29 è finalmente disponibile per il grande pubblico.

Pivot Phoenix 29




Il telaio Phoenix 29 (in carbonio) nasce dal successo del suo predecessore per essere una evoluzione in termini di velocità e prestazioni in discesa.
Dalle piste veloci come quella di Les Gets alle radici e i sassi della Val di Sole, la Pivot Phoenix 29 ha permesso al nostro Factory Race Team di superare i propri limiti.

Pivot Phoenix 29

Questo perché, sin dal primo giorno, il nostro team è stato fortemente coinvolto nel design della nuova Phoenix 29. Lavorando a stretto contatto con i nostri ingegneri, i piloti forniscono un feedback diretto dopo aver testato i prototipi nel miglior modo possibile: le gare di Coppa del Mondo.

Gli obiettivi iniziali di mantenere la guida simile alla versione 27.5” che amavano così tanto sono stati rapidamente sostituiti con l’avanzamento di una bici ancora migliore.
Le prestazioni leggendarie delle sospensioni Dw-Link sono ora racchiuse in un design più basso e compatto, con corsa di 190 mm. Ciò aumenta la rigidità generale, abbassa il baricentro e offre delle linee più pulite.

Pivot Phoenix 29

Pivot Phoenix 29

Il telaio è studiato per utilizzare una forcella con travel di 203 mm.

Pivot Phoenix 29

Pivot Phoenix 29

Un link superiore corto si abbina bene anche agli ammortizzatori ad aria e molla, riducendo i carichi laterali e l’attrito generale nel sistema.

Pivot Phoenix 29

Abbiamo sempre offerto una vasta gamma di taglie nelle nostre bici e questo layout dello schema consente di fare lo stesso sulla Phoenix 29. Lo standover è persino inferiore al modello 27.5” ed è disponibile in taglie che vanno dalla S alla XL.
Ecco le geometrie complete:

Pivot Phoenix 29

 

«Il nostro team di ingegneri ha fatto di tutto per il progetto Pivot Phoenix 29 – spiega Chris Cocalis, Presidente e CEO di Pivot Cycles – Ciò ha incluso la presenza sui campi gara per un feedback diretto. Lavoriamo a stretto contatto con i nostri atleti su tutte le bici da corsa, ma in questo modo il team è stato coinvolto in modo più importante nel suo sviluppo. Il risultato è una bici incredibilmente veloce di cui siamo tutti orgogliosi e il team è estremamente felice di correrci».

Senza dubbio, le ruote 29er scorrono più velocemente, spianano i percorsi accidentati e superano di slancio gli ostacoli. Offrono anche una migliore direzionalità e frenata.
I foderi posteriori corti da 17 pollici (44,3 mm) aggiungono giocosità alla bici. Questo la rende incredibilmente divertente nei bike park, ed estremamente veloce in sezioni boschive tecniche e strette.

Pivot Phoenix 29

Pivot Phoenix 29

 

Sul carro posteriore viene adottata la battuta Super Boost 157 mm, ormai uno standard nella Dh e questo, oltre ad aggiungere rigidità, ha permesso di accorciare il più possibile i foderi.

Pivot Phoenix 29

Battuta posteriore da 12×157 mm

Pivot Phoenix 29

Il carro Super Boost permette di accorciare molto i foderi, garantendo comunque lo spazio sufficiente per le coperture, anche in caso di fango.

Maniacale la cura dei dettagli a favore della funzionalità e la personalizzazione, partendo dalla serie sterzo eccentrica di serie che permette di variare di 0.75 gradi l’inclinazione anteriore, passando per il passaggio interno e guidato dei cavi con fork stopper integrato nella zona di sterzo ed arrivando alle altre protezioni in gomma dura nelle zone più esposte. Insomma, nulla è lasciato al caso.

Pivot Phoenix 29

Il coperchio in gomma per il passaggio cavo serve anche da “fork stopper”

Pivot Phoenix 29

Pivot Phoenix 29

Il telaio Pivot Phoenix 29 pesa 2900 grammi, mentre la bici completa pesa intorno ai 14 chili.

Pivot Phoenix 29

Prezzi, specifiche e disponibilità: la Pivot Phoenix 29 sarà disponibile in due opzioni di colore: blu acciaio con riflessi fuoco e grigio cemento.
È disponibile come kit telaio (4549€ con ammortizzatore Fox Kashima e 6849€ con ammortizzatore e forcella Fox Kashima) e come bici completa in due versioni, che variano nel prezzo dai 7449€ ai 10699€ (Iva inclusa).

Pivot Phoenix 29

Kit telaio: 4549€

Pivot Phoenix 29

Kit telaio + Forcella: 6849€

Pivot Phoenix 29

Phoenix 29 Carbon Zee: 7449€

Pivot Phoenix 29

Phoenix 29 Carbon Saint (ruote alluminio): 9099€

Pivot Phoenix 29

Phoenix 29 Carbon Saint (ruote carbon): 10699€

La Pivot Phoenix 29 è già disponibile in tutte le taglie presso i principali rivenditori Pivot in tutto il mondo.

Per informazioni visitate il sito PivotCycles.com o quello del distributore italiano Dsb-Bonandrini.



        
Torna in alto