• 129
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Quanta escursione per le Mtb da enduro?
Questa è una domanda che ci poniamo spesso, soprattuto se pensiamo all’ambito enduro, dove troviamo Mtb definite come tali ma che spaziano dai 140 ai 170 mm di escursione al posteriore.
Quanta escursione abbiamo veramente bisogno, ne abbiamo parlato qui, come la geometria influisce su questa scelta? Quale aspetto caratterizza di più una bici da enduro, ruote 29″ o 27,5″?
Questi sono solo alcuni degli aspetti che ci domandiamo per l’acquisto di una Mtb da enduro, ma ce ne sono anche altri…

Di questo argomento abbiamo parlato durante una trasmissione in diretta che potete rivedere integralmente premendo play qui in basso.
Di seguito, invece, vi proponiamo, sintetizzando, i 7 punti chiave che abbiamo analizzato proprio durante quella diretta

1 – ENDURO, L’ALL MOUNTAIN AGONISTICO
Spesso definiamo come enduro anche la classica uscita in montagna, eppure questo definizione con il passare degli anni ha preso sempre più una dimensione agonistica di quello che è l’all mountain.
Non a caso adesso le bici da enduro sono bici sempre più “estreme”, cioè pensate e realizzate per le gare, per andare quanto più forte possibile in discesa, pur mantenendo una pedalabilità.

2 – CONTA PIU’ GEOMETRIA O TRAVEL? UN LEGAME TEORICAMENTE INDISSOLUBILE
Come possono esistere mtb da enduro con 140 fino a 170mm di escursione al posteriore?
Semplice, perché le geometrie più dell’escursione definiscono il segmento di una o l’altra Mtb.
Sicuramente non possiamo separare le due cose, ma c’è anche una spiegazione a questa differenza di escursione che si può verificare tra un modello e l’altro.
Pensiamo ad una mtb con escursione da 160mm ma con geometrie da Xc, sarà veramente complicato aggredire i sentieri più ripidi e scassati tipici di questa disciplina.
Al contrario immaginate l’estremo opposto, le cosiddette front da enduro, hardtail con magari 140mm di escursione solo all’anteriore ma con geometrie in grado di farti sentire all’interno del mezzo, capaci di supportarti anche nei passaggi più estremi.
Certo l’escursione offre maggior margine di errore, aiuta il comfort e di conseguenza a stancarsi meno, ma è la geometria più dell’escursione che comanda il carattere di una Mtb.

quanto travel

3 – QUALI SONO LE QUOTE IDEALI PER DEFINIRE UNA MTB DA ENDURO?
E’ un discorso molto complicato perché ci sono molte variabili che definiscono il bilanciamento e il comportamento di una bici da enduro.
Chiaramente si va da geometrie più “conservative” cioè raccolte, che prediligono la maneggevolezza a quote geometriche più “aggressive”, cioè votate alla discesa pura, alla stabilità sul veloce.
Tuttavia possiamo dare delle quote di riferimento, dalle quali scostarsi di poco, che più delle altre definiscono un’enduro ideale:
– angolo di sterzo tra i 65,5 e i 64°
– reach tg M tra i 440 e i 470mm
– carro 420 e i 440mm
– interasse tg M tra i 1195 e i 1220mm

4 – CAPIRE DOVE UTILIZZEREMO LA MTB DA ENDURO
E’ vero che la bici da enduro con tanta escursione, con la molla e la forcella di generose dimensioni è fica, ma se poi andiamo ad utilizzarla abitualmente per il 95% delle situazioni in sentieri dove ci sentiamo impacciati, dove il peso e la pedalabilità limitano anche le prestazioni in salita, la scelta ideale potrebbe essere una bici con geometrie da enduro ma che acquisti un po’ di reattività di maneggevolezza e facilità riducendo appunto l’escursione. Anzi spesso dovremmo considerare più bici da trail che da enduro…
Capire il reale utilizzo che ne faremo deve essere alla base della nostra scelta.

quanto travel

5 – PRENDERE COSCIENZA DELLE PROPRIE CAPACITA’
Spesso le nuove enduro, cosiddette race, sono state studiate per andare forte, tanto forte, con escursioni generose e geometrie indirizzate alla velocità che richiedono anche una guida molto decisa, forte ed “esperta”. Non tutti siamo in grado di adempiere a tali richieste da parte di quella o quell’altra enduro. Spesso, anzi, il limite delle odierne enduro è lontano dal nostro modo di andare in mtb.
Escursione e geometrie vanno a braccetto, e come è vero che più escursione significa più margine di errore vuole anche dire che più escursione significa geometrie più “racing” e più difficili da sfruttare.
Per non parlare dell’aspetto salita. Blocco o non blocco dell’ammortizzatore, più escursione abbiamo a disposizione più dispersione c’è delle nostre energie…

quanto travel

6 – RUOTE 29” OPPURE 27,5”?
Una 27,5” a prescindere dal modello di bici è una bici inizialmente più facile da gestire, permette cambi di direzione più repentini, frenate e ripartenze più agevoli. Nel momento in cui iniziamo ad affrontare tutto in maniera più veloce, o sentieri sempre più scassati e tecnici le ruote da 29” possono agevolare queste situazioni.
Le 29” hanno più margine da questo punto di vista, per la velocità, ma come sempre bisogna capire se ne abbiamo bisogno e se si addice o siamo in grado di adattarci al diverso stile di guida che richiede.

7 – SE SONO PESANTE O LEGGERO INFLUISCE?
Essere più o meno pesanti per il discorso escursione non è attinente, in realtà quello che può influire di più è la scelta dei componenti come ruote, gomme, steli forcella…
Chiaramente più siamo leggeri meno andremo a stressare meccanicamente tutti i componenti e meno andranno in crisi, quindi possiamo anche pensare di “limare” peso.
Differentemente per chi è pesante la scelta dei componenti in ambito enduro è molto più complicata e va fatta in maniera più accurata.
Ricordiamoci sempre che ci piace andare in bici e non doverla riparare, quindi l’affidabilità e la fiducia nel mezzo e nei componenti è di fondamentale importanza per potersi divertire.

quanto travel

Il discorso è molto ampio e come diciamo sin dall’inizio è molto soggettivo.
Vi invitiamo quindi a restare connessi con noi per ulteriori sviluppi e a commentare l’articolo in modo da potervi rispondere o ispirarci per qualche altro nuovo argomento.
Le dirette ci hanno permesso di interagire con voi lettori come mai era successo prima, e di questo ve ne siamo grati e vi invitiamo a dare un’occhiata a tutti gli altri argomenti che siamo riusciti a trattare con voi durante questo periodo di quarantena.
A presto!

Qui le altre dirette.

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it