scritto da Redazione MtbCult in Tecnica il 20 Gen 2020

Più facile l’uso del sensore ANGi sui caschi Specialized: ecco come

Più facile l’uso del sensore ANGi sui caschi Specialized: ecco come
        
Stampa Pagina

COMUNICATO UFFICIALE

Specialized ha annunciato oggi un importante aggiornamento per gli utenti del sensore ANGi installato su alcuni modelli di casco (QUI vi abbiamo spiegato cos’è e come funziona).
ANGi può ora essere abilitato e gestito dai ciclocomputer Wahoo Elemnt, rendendo l’utilizzo del sensore molto più semplice.

«La sicurezza è sempre stata la nostra priorità – ha dichiarato il direttore del Digital Specialized, Chris Zenthoefer – Dal giorno in cui abbiamo lanciato ANGi, abbiamo lavorato su come renderlo il più fluido possibile. La nostra collaborazione con Wahoo Fitness è un passo importante in quella direzione.»

L’integrazione è possibile con i prodotti Wahoo Elemnt, Elemnt Roam ed Elemnt Bolt.

COME FUNZIONA
L’app Specialized Ride fa da interfaccia di connessione tra il computer Gps Elemnt e il sensore ANGi quando entrambi i dispositivi sono collegati ad esso.
Dopo la configurazione iniziale, con il telefono in tasca e l’app Ride in background, l’utente può premere start sul proprio computer Wahoo Elemnt e scuotere delicatamente il proprio ANGi.

Il ciclocomputer comunicherà con l’app Ride per abilitare ANGi e inviare un avviso di inizio corsa ai contatti di emergenza del ciclista.
(Nota: l’app Ride deve essere in esecuzione sullo sfondo del telefono affinché ANGi e Wahoo possano comunicare e trasferire dati).

Se ANGi rileva un potenziale incidente, il conto alla rovescia verrà visualizzato direttamente sul ciclocomputer. Nel caso in cui il ciclista stia bene e non abbia bisogno di chiedere aiuto, può disabilitare il timer da lì.

La registrazione dell’allenamento viene eseguita solo sul ciclocomputer e, dunque, non verrà registrato due volte.
Quando un allenamento viene salvato, si sincronizzerà automaticamente con il cloud e verrà visualizzato nell’app Ride.
Il telefono deve essere online affinché possa avvenire la sincronizzazione.

L’aggiornamento sarà disponibile a partire da oggi 20 gennaio per gli utenti iOS. Coloro che hanno un dispositivo Android avranno accesso all’aggiornamento molto presto.

Per maggiori informazioni su Specialized: Specialized.com.
Per maggiori informazioni su Wahoo: Wahoofitness.com.



        
Torna in alto