Scarpe Shimano S-Phyre XC902: ancora più leggere e performanti

Redazione MtbCult
|

Shimano S-Phyre XC902: si chiamano così le nuove scarpe top di gamma da Xc, Marathon e Ciclocross del marchio nipponico.
Questo modello riprende le caratteristiche "vincenti" del modello XC901, con diverse modifiche studiate per renderle ancora più comode, leggere e performanti.
Nella fase di sviluppo e test sul campo è stato fondamentale il contributo degli atleti professionisti, primo su tutti Mathieu Van der Poel.

Shimano S-Phyre XC902



Le Shimano S-Phyre XC902 sono più leggere di circa il 10% rispetto al modello precedente (296 grammi per la singola scarpa in taglia 42), ma sono anche più avvolgenti, hanno una suola più grippante e degli artigli opzionali di forma molto particolare.

Le novità si notano soprattutto sulla tomaia, che è composta da due strati diversi.
Il primo, posizionato principalmente sulla zona anteriore, è studiato per ottimizzare la ventilazione, il secondo è posizionato nella zona centrale e posteriore viene impiegato per ottimizzare le doti di pedalata e migliorare la stabilità del piede.
Da questo punto di vista, il design è molto simile al modello da strada RC9.

Shimano S-Phyre XC902

La disposizione dei registri Boa resta invariata e vengono confermati i passaggi Powerzone aggiuntivi per personalizzare ancora la calzata nel caso in cui si abbia un piede molto stretto.
Cambia però il modello di Boa, che ora è di tipo Li2 ed ha un profilo meno sporgente.

Il tallone è in materiale composito, con rinforzi in gomma per ridurre l'usura in caso di cadute, impatti e fango.
Lo stesso rivestimento lo troviamo anche sulla punta, zona molto soggetta ad usura quando si cammina molto a piedi.
A tal proposito, per rendere le Shimano S-Phyre XC902 ancora più performanti nei tratti di camminata, al momento dell'acquisto vengono forniti dei ramponi molto particolari, con disegno "a paletta" studiato appositamente per il fango abbondante. Tali ramponi sono rimovibili e regolabili.

Shimano S-Phyre XC902

Il rivestimento della suola non è più realizzato da Michelin, ma è sempre in gomma morbida e resistente, denominata Ultread XC.
Sotto di essa troviamo sempre una suola in carbonio, con lo stesso grado di rigidità della precedente (11).

Shimano S-Phyre XC902

Le nuove scarpe Shimano S-Phyre XC902 sono disponibili in tre colorazioni (bianco, nero e blu elettrico), con taglie dalla 36 alla 48, con mezze misure dalla 39 alla 47.
Esistono anche dei modelli a pianta larga, dal 38 al 48, con mezze misure dal 39 al 47.

Shimano S-Phyre XC902

Il prezzo ufficiale non è stato ancora comunicato da Shimano, ma dovrebbe essere molto simile a quelle del modello precedente, ossia intorno ai 350€.

Per altre informazioni Bike.Shimano.com

Condividi con
Sull'autore
Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
[sibwp_form id=1]
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right