•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Se guardiamo le date e i tempi di aggiornamento dei telai, sembra molto probabile che la Specialized Enduro possa essere rinnovata.
Stiamo parlando di un possibile nuovo look che arriverà con la gamma 2017 e su questo aggiornamento hanno iniziato a circolare un po’ di immagini in rete.
A prescindere dall’attendibilità di queste foto, possiamo immaginare (quindi quanto state per leggere è solo un gioco di supposizioni più o meno fondate) come sarà la Specialized Enduro 2017.
E le strade possibili sono davvero molte.
Iniziamo dalle specifiche del telaio.

specialized enduro 2017

Specifiche telaio e geometria
Quanto sia probabile che la Specialized Enduro 2017 abbandoni il disegno X-Wing del triangolo anteriore è difficile stabilirlo.
Le immagini di sopra mostrano di fatto una chiara ispirazione alla Specialized Demo attuale il che vorrebbe significare dire addio al disegno X-Wing del triangolo anteriore che per la Specialized Enduro è una vera e propria icona.

specialized enduro 2017
Il triangolo anteriore con disegno X-Wing

Addio anche al portaborraccia? Poco probabile, mentre invece è molto più probabile che la nuova Enduro abbia anche lo Swat Door (foto in basso) che ha fatto il suo debutto sulla Stumpjumper lo scorso anno.
E questo è stato in parte confermato dai tecnici Specialized in tempi non sospetti.

Quasi certamente avrà la battuta Boost al posteriore (cioè 12×148 mm) e questo lascerebbe ipotizzare che la Specialized Enduro 2017 possa montare diversi diametri e standard di ruote (ne parliamo più avanti).
Per quanto riguarda la geometria, le cose rispetto al momento del lancio della prima Specialized Enduro 29 sono cambiate moltissimo: all’epoca un angolo di sterzo di 67,5 gradi era piuttosto aperto per una 29er con 160 mm di travel all’anteriore, ma oggi non è più così.
Quale valore potrebbe avere la Specialized Enduro 2017 in versione 29 pollici?
Visti gli standard attuali dovrebbe avere circa 66,5° considerato che Specialized tende sempre a bilanciare in modo equilibrato angolo di sterzo, angolo piantone e lunghezza del tubo superiore.
Diciamo quindi che è lecito attendersi un aggiornamento significativo della geometria.
Anche altre caratteristiche del telaio potrebbero cambiare: ad esempio la lunghezza dei foderi bassi (43,5 cm sul modello attuale) potrebbe scendere ulteriormente grazie allo standard Boost (come si è visto su tutte le bici che lo adottano); la lunghezza del tubo superiore potrebbe aumentare, per adeguarla alla tendenza attuale che vede telai con un reach maggiore a favore della stabilità in discesa; il tubo sterzo potrebbe avere una lunghezza inferiore, anche se i valori attuali della Enduro 29 sono ancora piuttosto validi.
Per quanto concerne l’altezza del movimento centrale, è possibile che Specialized la riduca un po’, anche se il valore attuale (35,1 cm) è ancora accettabile per una 29er da enduro.

specialized enduro 2017

Diametro ruote
E veniamo al punto cruciale: la Enduro 29 ci sarà ancora?
Molto probabilmente sì e qui si può aprire una discussione piuttosto lunga perché oltre al diametro 29 e 27,5 pollici occorre considerare anche lo standard 650b Plus, o 6Fattie come lo chiama Specialized: la Specialized Enduro 2017, quindi, avrà una triplice compatibilità per quanto riguarda le ruote oppure uno dei tre standard verrà fatto fuori?

specialized enduro 2017

Se guardiamo a cosa è successo con la nuova Specialized Stumpjumper, è probabile che ci siano tutte e tre le opzioni, perché il marchio di Morgan Hill crede molto nel 650b Plus e insieme a lei anche molti altri marchi, compresi quelli che producono gomme (ricordate cosa ci disse Maxxis alla Sea Otter Classic?).
Quindi, tre opzioni di ruota per la Specialized Enduro 2017?
Oppure assisteremo all’addio della versione 29 pollici visto che la maggior parte dei modelli venduti oggi è 27,5 pollici?

specialized enduro 2017
La Specialized S-Works Enduro 29 Carbon del 2016

Travel
Fra i record della Specialized Enduro 29 c’era il valore di travel posteriore di cui era capace: 155 mm all’epoca erano un valore enorme.
E tutto sommato lo sono ancora oggi, anche se nel frattempo sono arrivate delle rivali (vedi la Evil The Wreckoning con 161 mm) piuttosto generose in tal senso.
Cosa farà Specialized?
Non sapendo per ora se le foto che sono circolate in rete sono attendibili, possiamo ipotizzare che Specialized continuerà con la sua filosofia del migliore bilanciamento possibile fra geometria, travel e diametro delle ruote.
Tutto sommato avere 162 mm di travel non sarebbe il vero obiettivo da perseguire per la nuova Enduro 29 e quindi è più realistico credere che i valori di travel non saranno troppo lontani da quelli attuali.
Il che vuol dire che la Enduro 650b potrebbe arrivare a 170 mm di escursione e la Enduro 29 non dovrebbe andare oltre i 160 mm.
Ma sono solo delle ipotesi.

(Immagini della Specialized Enduro 2017: Petr Bures, MTBS.cz)

Simone Lanciotti

Salve, mi chiamo Simone Lanciotti... e sono un appassionato di mountain bike come voi. Mi piace talmente tanto raccontare la mia passione per la Mtb che circa 20 anni fa ne ho fatto una professione. MtbCult.it è la stata la prima rivista che ho creato; poi eBikeCult.it e infine BiciDaStrada.it. La bicicletta in generale è stata ed è ancora per me una scuola di vita. Quindi, il viaggio continua e grazie per il contributo che date al nostro lavoro. Di seguito potete trovare tutti gli articoli firmati dal sottoscritto. Simone Lanciotti