scritto da Redazione MtbCult in Tecnica il 07 Giu 2016

Svelato il nuovo reggisella telescopico Fox Transfer

Svelato il nuovo reggisella telescopico Fox Transfer
        
Stampa Pagina

Lo avevamo annunciato ed ora è arrivato: il nuovo reggisella telescopico Fox Transfer è stato svelato.

Fox Transfer

Sarà disponibile in Italia a partire da oggi, distribuito da Vittoria SpA o acquistabile online sul sito www.ridefox.com.
Di seguito il comunicato stampa ufficiale e le caratteristiche tecniche.

Il reggisella telescopico Fox Transfer, completamente nuovo, dal funzionamento idraulico, è caratterizzato da una regolazione infinita dell’escursione, dalla possibilità di scelta tra passaggio cavo interno o esterno, tre opzioni di lunghezza e due tipi di comando remoto.

Fox Transfer

Passaggio cavo interno 
L’estremità del cavo si connette alla base del reggisella per una semplice installazione/rimozione.

Fox Transfer

Passaggio cavo esterno 
Il ferma cavo è orientabile di circa 60° per ottimizzare il passaggio dello stesso.

La bassa forza di attuazione della leva e la grande sensibilità rendono ancora più semplici piccoli aggiustamenti e la regolazione della velocità di ritorno.

Fox Transfer

Caratteristiche tecniche
– la ridotta pressione necessaria al comando remoto permette di utilizzare la stessa forza sia per comprimerlo che per estenderlo.
– Due opzioni di comando remoto: in basso a sinistra (per trasmissioni 1X al posto del comando deragliatore), in alto a destra o sinistra (per trasmissioni 2X/3X).

Fox Transfer

Comando remoto sotto il manubrio

Fox Transfer

Comando remoto sopra il manubrio

– Attuazione via cavo con supporto rapido senza necessità di chiave dedicata per l’installazione o rimozione.
– diametri disponibili: 30.9 o 31.6.
– escursioni disponibili: 4 pollici (100mm), 5 pollici (125mm), 6 pollici (150mm).
– Le versioni “Factory” sono caratterizzate dal rivestimento Kashima dello stelo superiore.
– Le versioni “Performance” sono caratterizzare da rivestimento anodizzato nero dello stelo superiore.

Fox Transfer

Fox Transfer Performance

Fox Transfer

Fox Transfer Factory

Schema di funzionamento
Il meccanismo di spool valve permette di regolare la velocità di riestensione ed un miglior controllo dei micro aggiustamenti.
-Tutta la parte idraulica è contenuta nella parte superiore del reggisella creando un design più leggero ed integrato.
– L’architettura interna utilizza flussi idraulici maggiorati a tutto vantaggio di pressioni di utilizzo minori, aumenta l’affidabilità e diminuisce la forza necessaria per azionare il comando remoto.
– Il sistema di aggancio interno del cavo al reggisella riduce ulteriormente lo sforzo alla leva.

Fox Transfer

La parte idraulica si caratterizza per avere un pistone di diametro maggiorato e la spool valve.
Il diametro maggiorato del pistone riduce la forza necessaria per azionare la leva ed aumenta l’affidabilità.
La spool valve integra la valvola di compensazione (pressure relief valve) per evitare criticità.

Fox Transfer

La valvola di compensazione ha appunto la funzione di compensare grandi variazioni di pressione interne al pistone.
Elimina i picchi di pressione dovuti a forti variazioni termiche e mantiene consistente l’azione del reggisella anche in situazioni di uso gravoso, con temperature basse e forti variazioni termiche.
Progettata per la massima affidabilità.

Prezzi
– € 436 il reggisella modello Factory
– € 367 il reggisella modello Performance
– € 91 le leve di comando

Fox Transfer

Uno dei nostri tester ha avuto la possibilità di provare in anteprima il Fox Transfer e queste sono le sue prime impressioni.

Il montaggio è facile ed intuitivo.
Il comando remoto ha un grano con brugola da 2mm che facilita il bloccaggio del cavo in acciaio che serve per attuare il comando del telescopico.
Quindi il comando remoto è meccanico.
Il cavo (classico cavo cambio) si infila in un’apposita testina, da sotto il telescopico si fa scorrere il cavo e si fissa direttamente al comando, si taglia e si inserisce la restante parte del cavo in una asola ricavata sulla leva del remoto.

Fox Transfer

Il funzionamento del sistema è da top di gamma, il comando remoto è veramente ben fatto.
Poco ingombrante, ergonomico e molto morbido.
E’ molto scorrevole, facile da portare nella posizione più bassa anche se pesate sotto i 60kg.
La velocità di risalita è perfetta, veloce quanto basta per supportare le gambe nel momento in cui iniziano a bruciare e serve il supporto della sella.
Trovare le posizioni intermedie è immediato, le posizioni sono infinite lungo la sua escursione.
La testa è facilmente regolabile attraverso le due viti di microregolazione ed è veramente solida e bella a vedersi.

Fox Transfer

Il peso del modello con corsa da 125 mm, diametro 31.6, da noi testato, ferma la bilancia a 474 gr (senza comando remoto), un valore di tutto rispetto.
L’unico punto che si può criticare è il classico gioco laterale di tutti i telescopici.

Comunque, se quello che cercate è funzionalità, reattività e un colpo estetico notevole con il Fox Transfer sicuramente non sbaglierete scelta.

Per maggiori informazioni: www.ridefox.com

(Foto e short test: Stefano Chiri. Foto di apertura: Sebastien Schieck)

        
Torna in alto