Peter Sagan parteciperà alla gara olimpica di Mtb

Veronica Micozzi
|

Il presidente della Federazione Ciclistica Slovacca Peter Privara ha annunciato che Peter Sagan (Tinkoff-Saxo), campione del mondo di ciclismo su strada, parteciperà ai Giochi Olimpici di Rio 2016 nella gara di cross country, rinunciando così al suo posto nel team slovacco per la gara su strada.
Non è stata una decisione facile, sia per l'atleta sia per la federazione.

Peter Sagan

La notizia, rimbalzata in breve su tutti i media sportivi, coglie un po' di sorpresa ma, come ha precisato il vice presidente della Federazione Slovacca Jan Žilovec : «Abbiamo pensato a lungo a tutti i pro e i contro. Lo scopo è quello di raggiungere per la Slovacchia il miglior risultato possibile. Peter Sagan in passato è riuscito a vincere i Campionati del Mondo di mountain bike (nel 2008 in Val di Sole, ndr), quindi le sue possibilità di un buon risultato sono realistiche.»

Peter Sagan

Peter Sagan, A Destra Con La Maglia Di Campione Del Mondo.

Dopo aver terminato il Tour de France, Sagan affronterà una formazione specifica di quattro settimane prima delle Olimpiadi.
La gara di mountain bike si terrà, infatti, il 21 agosto.

Peter Sagan

L'obiettivo dichiarato è quello non solo di partecipare ma di lottare per le prime posizioni.

Del resto, la possibilità che Peter Sagan si prendesse una "pausa" dal ciclismo su strada per tornare al suo "primo amore" della Mtb era circolata già qualche mese fa e avevamo visto il campione slovacco prendere parte ad una gara fuori strada a Graz lo scorso aprile.

E' anche vero che le ultime due esperienze di Sagan in sella a una Mtb non sono state proprio esaltanti...
C'è da lavorare sicuramente ma la dedizione di Sagan e la sua passione per la Mtb potrebbero essere le sue carte vincenti a Rio.

Condividi con
Sull'autore
Veronica Micozzi

Mi piace leggere, scrivere, ascoltare. Mi piacciono le storie. Mi piace lo sport. Mi piacciono le novità. E riconosco la sana follia che anima i seguaci della bici. Credo di aver capito perché vi (ci) piace tanto la Mtb, al di là della tecnica, delle capacità, dell’agonismo: è per quella libertà, o illusione, di poter andare ovunque, di poter raggiungere qualsiasi vetta, di poter superare i propri limiti che solo le due ruote sanno regalarti…

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right