Tuning sui motori Shimano 2023: ecco cosa si rischia

Redazione MtbCult
|

Il tuning sui motori Shimano riceve un giro di vite molto concreto da Shimano stessa.
Un comunicato diffuso dalla filiale italiana alla propria rete assistenza spiega che un'operazione di tuning-manomissione sui motori di ultima generazione (ovvero i DU-EP801 e DU-EP600
) non passerà inosservata.
Ecco cosa si rischia.
SL

tuning sui motori Shimano

COMUNICATO UFFICIALE

Shimano, in collaborazione con la Confederazione dell'Industria Europea della Bicicletta (CONEBI), si schiera contro qualsiasi tipo di modifica dei sistemi di trasmissione delle e-bike. 
L'arrivo sul mercato della nuova piattaforma SHIMANO STEPS di seconda generazione introduce nuovi sistemi di rilevamento dei tentativi di modifica hardware e software non autorizzati.
Tali misure sono volte a garantire l'inviolabilità della Drive Unit e assicurare che il suo utilizzo avvenga sempre secondo le norme vigenti e le specifiche Shimano, al fine di garantire la sicurezza e l'incolumità del cliente finale.  

Per questi motivi, le nuove unità motore DU-EP801 e DU-EP600 sono dotate di un sistema di protezione anti-modifica che rileva la presenza di sistemi di tuning sia meccanici sia software, ed in caso di rilevamento segnalerà l’attivazione della “safe mode” con una specifica indicazione di errore: E299. 

tuning sui motori Shimano

Una volta attivata la “safe mode”, il motore non tornerà in funzione finché Shimano Italia non provvederà a disattivare questa modalità e a ripristinare il corretto funzionamento.

La procedura per richiedere la disattivazione della “safe mode” è la seguente:  

- dovrà essere aperto un ticket di "Riparazione a pagamento" su ASDP;  

- il dipartimento di Assistenza Tecnica procederà con un controllo della richiesta e l’invio del preventivo. 

- in caso di accettazione, verrà inviata una email contenente la lettera di reso e la procedura da seguire per far pervenire il motore presso SHIMANO ITALIA, Strada Sempione 197, 20016, Pero (MI);  

La rimozione della “safe mode” potrà essere effettuato un numero limitato di volte.
Dopodiché non sarà più possibile ripristinare il corretto funzionamento del motore e pertanto sarà necessario acquistare una nuova Drive Unit.  

image 1

L'avvenuta modifica di un motore comporta la perdita di qualsiasi diritto di garanzia, anche a seguito del ricondizionamento del componente da parte di SHIMANO ( https://bike.shimano.com/it-IT/information/warranty.html

Per maggiori informazioni, potete fare riferimento al seguente link: https://bike.shimano.com/it-IT/information/the-prevention-of-tampering-of-e-bikes.html  

Qui trovate tutti i nostri articoli sul mondo e-Mtb

Condividi con
Sull'autore
Redazione MtbCult

Resoconti, video, nuovi eventi, nuovi prodotti, ovvero tutto ciò che proviene dal mondo della bike industry e che riteniamo di interesse per gli appassionati di mountain bike.

Iscriviti alla nostra newsletter

... E rimani sempre aggiornato sulle ultime notizie!
Logo MTBCult Dark
Newsletter Background Image MTBCult
arrow-leftarrow-right