•  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Era la bici che molti attendevano da David Turner, storico costruttore di Mtb americano. Ed ecco la Czar da 29″, una trail bike da 100 mm di travel con telaio e carro in fibra di carbonio monoscocca.
Il disegno della sospensione è del tipo Dw-Link, ma la grande novità è senza dubbio l’adozione della fibra di carbonio per la casa californiana. Questo potrebbe significare un grande cambiamento per la gamma futura in casa Turner, ma per il momento concentriamoci sulla Czar.
Il telaio è interamente fatto negli States: questo conferma l’alto livello qualitativo del telaio, ma soprattutto l’origine artigianale della Czar, pur trattandosi di fibra di carbonio.

Lo schema della sospensione è inconfondibile: è il Dw-link con 100 mm di travel.
Lo schema della sospensione è inconfondibile: è il Dw-link con 100 mm di travel.

Con un travel di 100 mm questa bici è definita da Turner come un modello per l’Xc, ma il peso del telaio 2,3 kg circa non è proprio dei più contenuti. Lo schema Dw-Link la rende una bici molto efficace nell’offroad e sulla carta anche molto efficiente laddove non ci sono sollecitazioni dal terreno.
Fra le caratteristiche di spicco troviamo il movimento centrale Pf30, l’asse passante Dt Swiss Rws 12×142 e il doppio attacco per il portaborraccia.
Il costo negli Usa del solo telaio è di 2995 dollari.

Tubo di sterzo compatto, come si conviene su una 29 pollici.
Tubo di sterzo compatto, come si conviene su una 29 pollici.

Per informazioni www.turnerbikes.com

Redazione MtbCult

Ecco tutti gli articoli realizzati dallo staff di MtbCult. Resoconti, video, comunicati ufficiali e tutto ciò che può attirare la vostra attenzione. La redazione di MtbCult.it